Il sito ufficiale del calcio europeo

L'eroe Ricken ricorda la festa

Pubblicato: Lunedì, 20 maggio 2013, 10.00CET
A segno nella finale di UEFA Champions League vinta con il Borussia Dortmund nel 1997, l'ex nazionale tedesco parla a UEFA.com di quella serata magica.

Questo contenuto è trasmesso in streaming in modo tale da risultare protetto e disponibile solo con il formato Flash. Il tuo dispositivo non sembra essere compatibile con il nostro video player Flash.

 
 
Pubblicato: Lunedì, 20 maggio 2013, 10.00CET

L'eroe Ricken ricorda la festa

A segno nella finale di UEFA Champions League vinta con il Borussia Dortmund nel 1997, l'ex nazionale tedesco parla a UEFA.com di quella serata magica.

A Dortmund, pochi giocatori godono della fama di eroe come Lars Ricken, che però potrebbe fare spazio ad altri giocatori nell'Olimpo del Borussia se dovessero vincere la UEFA Champions League.

Ricken ha scritto il suo nome sull'albo del Borussia nel 1997, segnando 20 secondi dopo il suo ingresso in campo e trionfando in Champions League con i gialloneri per la prima e finora ultima volta. "Il destino era dalla mia parte", ha commentato l'ex nazionale tedesco.

"Ho guardato i primi 70 minuti della gara dalla panchina e avevo notavo che [Angelo] Peruzzi stava troppo lontano dalla porta. Sono entrato in campo pensando proprio questo: 'Peruzzi è fuori dai pali, Peruzzi è fuori dai pali'".

Dopo aver guadagnato un posto nella storia del Borussia Dortmund, l'ex giocatore spera che la squadra del 2013 possa ripetersi, o addirittura superarsi, contro l'FC Bayern München a Wembley.

Ultimo aggiornamento: 20/05/13 15.47CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre
Partita collegata
  • SSI Err

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1951441.html#leroe+ricken+ricorda+festa