Il sito ufficiale del calcio europeo

L'ex Rafael affonda il Braga

Pubblicato: Mercoledì, 19 settembre 2012, 22.50CET
SC Braga - CFR 1907 Cluj 0-2
La formazione rumena passa in trasferta grazie a una doppietta nel primo tempo dell'ex attaccante della formazione portoghese.
di Paul Bryan
da Estádio Municipal de Braga
L'ex Rafael affonda il Braga
Rafael Bastos festeggia in casa del Braga ©Getty Images
 
 
Pubblicato: Mercoledì, 19 settembre 2012, 22.50CET

L'ex Rafael affonda il Braga

SC Braga - CFR 1907 Cluj 0-2
La formazione rumena passa in trasferta grazie a una doppietta nel primo tempo dell'ex attaccante della formazione portoghese.

Il CFR 1907 Cluj inizia nel migliore dei modi la sua terza partecipazione alla fase a gironi della UEFA Champions League grazie a un piano tattico ben studiato, contro cui si infrangono le speranze dell'SC Braga. Rafael Bastos, ex attaccante della formazione portoghese, decide la gara con una doppietta.

Con otto elementi portoghesi o calciatori con trascorsi nel torneo portoghese in formazione, la squadra di Ioan Andone scende in campo con l'idea precisa di contenere gli attacchi e ripartire in contropiede, eseguendo il piano alla perfezione. Rafael decide la gara con una doppietta nel primo tempo, che regala un'ottima vittoria alla squadra nel Gruppo H sul campo del suo ex club.

Il tecnico del Braga José Peseiro aveva detto che la sua squadra sarebbe dovuta essere al massimo per conquistare i tre punti nella prima gara ufficiale tra le due squadre. I padroni di casa fanno la partita, ma sembrano vulnerabili sulle ripartenze ospiti, e proprio da una di queste nasce il primo gol al 19'.

Modou Sougou raccoglie un passaggio di Rafael da sinistra e lo restituisce all'attaccante, che con freddezza batte Beto con un rasoterra. Pantelis Kapetanos potrebbe raddoppiare più tardi, ma calcia al lato da ottima posizione.

L'errore viene cancellato dal raddoppio di Rafael, che resiste a un contrasto di Nuno André Coelho sulla sinistra, converge e, complice un rimpallo fortunato, insacca.

Nell'unica altra partecipazione alla fase a gironi della UEFA Champions League il Braga aveva esordito perdendo 6-0 fuori casa contro l'Arsenal FC nel 2010/11. Questa volta, il Braga accenna una reazione nella ripresa. Un cross insidioso del neo entrato Hélder Barbosa trova Micael, la cui conclusione ravvicinata è respinta da Mário Felgueiras. Il portiere del Cluj si ripete su un'altra conclusione di prima intenzione di Micael poco più tardi.

Costretti a rinunciare a Sougou per infortunio nell'intervallo, i campioni di Romania perdono molto in pericolosità davanti, pur fallendo un'altra occasione d'oro per mettere al sicuro la seconda vittoria esterna di UEFA Champions League della loro storia. Kapetanos si inserisce alle spalle della difesa del Braga, ma non riesce a superare Ismaily.

Dopo il colpo di testa di poco alto di Éder il Cluj inizia ad accarezzare il successo. Il Braga prova un ultimo forcing, ma Felgueiras si salva in tuffo sul rasoterra di Michael e sul colpo di testa di Custódio sul corner successivo.


Ultimo aggiornamento: 21/09/12 0.14CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2013/matches/round=2000347/match=2009495/postmatch/report/index.html#lex+rafael+affonda+braga