UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Finale Champions League, Liverpool - Real Madrid: precedenti, bilancio in finale, collegamenti e curiosità

Liverpool e Real Madrid si affrontano per la terza volta in finale di Coppa dei Campioni. Mentre i Reds cercano il settimo trionfo, le Merengues inseguono il quattordicesimo.

Liverpool e Real Madrid, due delle squadre di maggior successo nella storia della Coppa dei Campioni, si affrontano in finale per la terza volta allo Stade de France e concludono la UEFA Champions League 2021/22.

Liverpool - Real Madrid: le ultime

• L'ultimo trionfo del Real Madrid, nonché il terzo consecutivo in UEFA Champions League, è arrivato a Kiev nel 2018 a spese della squadra inglese, che aveva battuto gli spagnoli in finale a Parigi nel 1981 e si era aggiudicata la sua terza Coppa dei Campioni in cinque anni.

• La formazione spagnola ha avuto la meglio sul Liverpool anche ai quarti di finale della scorsa stagione e ha eliminato due squadre inglesi in due turni consecutivi di questa edizione. I Reds sono invece al secondo confronto consecutivo con una squadra spagnola, dopo aver eliminato il Villarreal in semifinale.

Finale di Champions League: cosa vedere a Parigi

• Mentre il Liverpool ambisce a vincere la settima Coppa dei Campioni (la terza UEFA Champions League), il Real ha vinto il trofeo 13 volte, di cui sette nell'era della UEFA Champions League, stabilendo due record nella competizione.

• Il Real non ha mai perso in finale di UEFA Champions League. È l'ottava volta che disputa questa partita, nuovo record che supera le sette del Milan e della Juventus.

• Carlo Ancelotti è il primo allenatore a guidare una squadra in cinque finali di UEFA Champions League e insegue la quarta vittoria (record) in Coppa dei Campioni. Per ora condivide il primato con Zinedine Zidane, ex allenatore del Real Madrid, e Bob Paisley del Liverpool. Con una vittoria, diventerebbe anche il primo allenatore a vincere due UEFA Champions League con più di un club.

• È la prima volta che le stesse squadre si affrontano in tre finali di Coppa dei Campioni. Madrid e Reims (1956, 1959), Milan e Ajax (1969, 1995), Ajax e Juventus (1973, 1996), Milan e Benfica (1963, 1990), Liverpool e Milan (2005, 2007), Barcellona e Manchester United (2009, 2011), Madrid e Atlético (2014, 2016) e Madrid e Juventus (1998, 2017) si erano affrontate due volte in finale.

• Questa è la quinta finale di UEFA Champions League tra un club inglese e uno spagnolo: si tratta dell'abbinamento più frequente per questa partita, uno in più di Italia-Spagna.

Tutte le finali vinte dal Liverpool

Curriculum in finale

Liverpool
• I Reds hanno vinto sei finali di Coppa dei Campioni su nove:
1976/77: Liverpool - Borussia Mönchengladbach 3-1
1977/78: Liverpool - Club Brugge 1-0
1980/81: Liverpool - Real Madrid 1-0
1983/84: Liverpool - Roma 1-1 (dts; 4-2 dcr)
1984/85: Juventus - Liverpool 1-0
2004/05: Liverpool - Milan 3-3 (dts; 3-2 dcr)
2006/07: Milan - Liverpool 2-1
2017/18: Real Madrid - Liverpool 3-1
2018/19: Liverpool - Tottenham 2-0

• Questa è la 23a finale europea del Liverpool. Oltre ad averne disputate nove in Coppa dei Campioni, ha vinto tre volte la Coppa UEFA/UEFA Europa League (1973, 1976, 2001), ha perso la finale del 2016 e ha vinto la Supercoppa UEFA nel 1977, 2001, 2005 e 2019, perdendola nel 1978 e nel 1984. Ha anche perso la finale di Coppa delle Coppe 1965/66 e la Coppa Intercontinentale 1981 e 1984. Dunque, il suo bilancio complessivo nelle finali UEFA è V13 S9.

• Trent Alexander-Arnold, Virgil van Dijk, Andrew Robertson, James Milner, Jordan Henderson, Mohamed Salah, Roberto Firmino e Sadio Mané hanno giocato dall'inizio la finale del 2018 persa dal Liverpool di Jürgen Klopp contro il Real Madrid.

• Un anno dopo, Alexander-Arnold, Van Dijk, Robertson, Henderson, Salah, Firmino e Mané, oltre ad Alisson, Joël Matip, Fabinho e ai subentrati Milner, Joe Gomez e Divock Origi, hanno preso parte alla vittoria del Liverpool contro il Tottenham.

• Salah e Origi, in gol nella finale del 2019, possono entrare nel club dei sette giocatori che hanno segnato in due finali di UEFA Champions League; lo stesso vale per Mané, già in gol contro il Real Madrid nel 2018. Gareth Bale, Samuel Eto'o, Lionel Messi, Sergio Ramos, Raúl González, Mario Mandžukić e Cristiano Ronaldo (unico giocatore a segnare in tre finali) sono andati a segno in più finali.

Guarda i gol Real Madrid nei 13 successi in Coppa dei Campioni

Real Madrid
• Il Real Madrid ha vinto 13 Coppe dei Campioni (record) e ha trionfato nelle ultime sette finali, tutte di UEFA Champions League. Complessivamente, il suo bilancio in finale è V13 L3:
1955/56: Real Madrid - Reims 4-3
1956/57: Real Madrid - Fiorentina 2-0
1957/58: Real Madrid - Milan 3-2 (dts)
1958/59: Real Madrid - Reims 2-0
1959/60: Real Madrid - Eintracht Frankfurt 7-3
1961/62: Benfica - Real Madrid 5-3
1963/64: Inter - Real Madrid 3-1
1965/66: Real Madrid - Partizan 2-1
1980/81: Liverpool - Real Madrid 1-0
1997/98: Real Madrid - Juventus 1-0
1999/00: Real Madrid - Valencia 3-0
2001/02: Real Madrid - Bayer Leverkusen 2-1
2013/14: Real Madrid - Atlético de Madrid 4-1 (dts)
2015/16: Real Madrid - Atlético de Madrid 1-1 (dts; 5-3 dcr)
2016/17: Real Madrid - Juventus 4-1
2017/18: Real Madrid - Liverpool 3-1

• Nel 2017, il Real Madrid è diventato la prima squadra a difendere il titolo in UEFA Champions League. È stata anche la prima volta che una squadra vinceva due Coppe dei Campioni consecutive dai tempi del Milan (1989, 1990). Con il successo del 2018, il Real è diventato la prima squadra a vincere il trofeo per tre anni consecutivi in due occasioni diverse.

• Bale, a segno contro l'Atlético nel 2014 e il Liverpool quattro anni dopo, potrebbe diventare il secondo giocatore dopo Cristiano Ronaldo a segnare in tre finali. Marcelo (2014), Marco Asensio e Casemiro (2017) e Karim Benzema (2018) cercano di entrare nel club dei giocatori che hanno segnato in due finali.

• Luka Modrić, Benzema, Dani Carvajal, Marcelo, Bale e Isco potrebbero vincere la loro quinta finale di UEFA Champions League con il Real Madrid.

• Oltre ai sei giocatori menzionati sopra, Toni Kroos e Casemiro hanno giocato le finali del 2016, 2017 e 2018, mentre Asensio è entrato due volte dalla panchina (2017 e 2018); Lucas Vázquez (2016) e Nacho (2018) sono entrati a gara in corso una sola volta.

• Il trionfo del Real Madrid a Kiev è stato l'undicesimo in UEFA Champions League per una squadra spagnola. Le altre nazioni più titolate sono Inghilterra (sei), Italia (cinque) e Germania (quattro). Nessun altro paese ha vinto più di una volta.

• Questa sarà la 33a finale europea per il Real Madrid. Oltre ad aver collezionato 16 presenze in Coppa dei Campioni, ha vinto la Coppa UEFA nel 1985 e 1986 e la Coppa delle Coppe nel 1971 e 1983. Ha vinto la Supercoppa UEFA nel 2002, 2014, 2016 e 2017, l'ha persa nel 1998, 2000 e 2018 e ha vinto la Coppa Intercontinentale nel 1960, 1998 e 2002, perdendola nel 1966 e nel 2000.

Liverpool - Real Madrid: i precedenti

Precedenti
• La più recente delle due finali tra le due squadre è stata quella del 26 maggio 2018 all'NSC Olimpiyski di Kiev. Il Madrid di Zidane ha vinto 3-1 contro il Liverpool, allenato come oggi da Klopp. Dopo il gol del vantaggio di Benzema al 51', Mané ha firmato il momentaneo pareggio dei Reds, ma due gol del subentrato Bale (64', 83') – di cui uno con una spettacolare sforbiciata – hanno riportato il trofeo a Madrid.

• Il Liverpool di Bob Paisley ha battuto il Real Madrid (allenato da Vujadin Boškov) per 1-0 nella finale di Coppa dei Campioni 1981 al Parco dei Principi di Parigi. A decidere è stato un gol di Alan Kennedy a 9' dalla fine.

• I club si sono incrociati per l'ultima volta ai quarti di finale del 2020/21. Il Real Madrid ha vinto 3-1 all'andata in casa e ha superato il turno grazie a un pareggio a reti inviolate ad Anfield. Al Santiago Bernabéu, le Merengues si sono imposte con una doppietta di Vinícius Júnior (27', 65') e un gol di Asensio al 36'; il Liverpool è riuscito a rispondere solo con Salah al 51'.

• Le squadre sono state accoppiate nella fase a gironi 2014/15. Il Real Madrid si è aggiudicato entrambe le partite e Benzema ha segnato due gol nella prima, vinta 3-0 in trasferta. Quindi, ha siglato il gol dell'1-0 per il Real Madrid di due settimane dopo in Spagna.

• Il Liverpool ha eliminato il Real Madrid con un 5-0 complessivo agli ottavi di finale 2008/09. I Reds di Rafael Benítez hanno vinto 1-0 all'andata in Spagna e 4-0 in casa, infliggendo al Real la sua sconfitta complessiva più pesante di sempre in UEFA Champions League.

• In 10 confronti diretti, il Real Madrid ha collezionato quattro vittorie contro le tre del Liverpool, sempre in Coppa dei Campioni. Le Merengues hanno segnato 10 gol contro gli otto dei Reds.

Tutti i gol del Liverpool in questa Champions League

Statistiche

Liverpool
• I Reds partecipano alla UEFA Champions League per la 14esima volta e sono in finale per la quinta volta.

• Il Liverpool ha vinto tutte e sei le partite della fase a gironi, concludendo con un 2-1 contro l'AC Milan alla sesta giornata. Aveva esordito con una vittoria per 3-2 in casa contro il Milan e ha poi battuto Porto (5-1 t, 2-0 c) e Atlético de Madrid (3-2 t, 2-0 c).

• La squadra del Merseyside ha centrato la quarta vittoria esterna su quattro con un 2-0 in casa dell'Inter all'andata degli ottavi di finale, ma ha poi perso 1-0 ad Anfield. Quindi, ha vinto 3-1 in casa del Benfica all'andata dei quarti e ha pareggiato 3-3 in casa al ritorno, passando con un 6-4 complessivo, mentre in semifinale ha eliminato il Villarreal (2-0 c, 3-2 t).

• È la prima volta che il Liverpool vince 10 partite in una sola stagione europea. È stato anche il primo club a vincere tutte e sei le trasferte di una singola edizione di UEFA Champions League.

• Il Liverpool è uno dei tre club che hanno vinto tutte e sei le partite del girone insieme ad Ajax (Gruppo C) e Bayern (E). In passato, solo Milan (1992/93), Paris Saint-Germain (1994/95), Spartak Moskva (1995/96), Barcellona (2002/03), Real Madrid (2011/12, 2014/15) e Bayern (2019/20) avevano vinto sei partite nella fase a gironi di UEFA Champions League, ma solo il Bayern ha poi alzato la coppa.

• Le ultime due stagioni del Liverpool in UEFA Champions League, nonché tre delle ultime quattro, si sono concluse con una sconfitta contro un club di Madrid: il Real Madrid nel 2018/19 e 2020/21 e l'Atlético agli ottavi del 2019/20 (0-1 t, 2-3 dts).

• Il Liverpool ha vinto 12 delle ultime 15 partite di UEFA Champions League lontano da Anfield (P1 S2).

• Con i successi di questa stagione contro Atlético e Villarreal, il Liverpool è arrivato a sei vittorie nelle ultime 18 partite contro squadre spagnole (P3 S9). Questa serie include la sconfitta per 3-1 nella finale di UEFA Europa League 2016 contro il Siviglia e quella in finale di Champions League 2018 contro il Madrid, sempre con Klopp in panchina.

• L'unica altra finale europea del Liverpool contro una squadra spagnola è stata quella di Coppa UEFA 2001 a Dortmund vinta al golden gol contro l'Alavés (5-4).

• Il bilancio del Liverpool ai calci di rigore nelle competizioni UEFA è V4 S1:
4-2 contro Roma, finale di Coppa dei Campioni 1983/84
3-2 contro Milan, finale di UEFA Champions League 2004/05
4-1 contro Chelsea, semifinale di UEFA Champions League 2006/07
4-5 contro Beşiktaş, sedicesimi di UEFA Europa League 2014/15
5-4 contro Chelsea, Supercoppa UEFA 2019

Real Madrid
• In questa stagione, il Madrid ha vinto cinque partite su sei del Gruppo D. L'unica mancata vittoria è stata una clamorosa sconfitta casalinga per 2-1 alla seconda giornata contro una squadra all'esordio nel torneo, lo Sheriff. Nonostante la sconfitta, le Merengues hanno vinto il girone per la terza volta in quattro stagioni.

• Le Merengues hanno perso 1-0 in casa del Paris all'andata degli ottavi. Al ritorno al Bernabéu sono andate in svantaggio e sembravano a un passo dall'eliminazione, ma nell'ultima mezz'ora Benzema ha siglato una tripletta e ha ribaltato il risultato complessivo.

• Il francese ha poi segnato un'altra tripletta all'andata dei quarti in casa del Chelsea (3-1) e ha siglato il gol decisivo ai supplementari al ritorno, completando la rimonta del Real Madrid da un 3-0 e suggellando la qualificazione con un 5-4 complessivo. Con i gol contro il Chelsea, Benzema è diventato il quarto giocatore a segnare una tripletta in partite consecutive di UEFA Champions Lague, nonché il settimo a realizzare tre gol in più di una gara stagionale.

• Benzema ha poi segnato tre dei sei gol del Real Madrid contro il Manchester City (3-4 t, 3-1 dts), compreso il rigore decisivo ai supplementari della gara di ritorno: il Real ha così vinto una semifinale di Coppa dei Campioni dopo aver perso all'andata per la prima volta al nono tentativo. Inoltre, è diventato la prima squadra a raggiungere la finale di UEFA Champions League dopo aver perso una gara degli ottavi, dei quarti e delle semifinali.

• Benzema ha segnato 15 gol in questa Champions League, due in più di Robert Lewandowski del Bayern.

• Benzema ha segnato 16 gol in 22 partite di UEFA Champions League contro squadre inglesi: l'Inghilterra è così la sua nazione preferita (sette gol nel 2021/22) e supera la Germania (14 gol realizzati in totale).

• Il gol di Benzema nella gara di ritorno contro il City è stato il decimo che ha realizzato nella fase a eliminazione diretta di questa stagione e ha eguagliato il record stabilito da Cristiano Ronaldo nella vittoriosa stagione 2016/17.

• Il Real Madrid ha raggiunto almeno le semifinali in 10 delle ultime 12 stagioni di UEFA Champions League, ad eccezione delle eliminazioni agli ottavi contro l'Ajax nel 2018/19 e il City nel 2019/20.

• Il bilancio del Real Madrid contro le squadre inglesi è V19 P13 S16, proprio come quello del Liverpool contro le formazioni spagnole. A parte la finale di Coppa dei Campioni contro il Liverpool, il Real ha battuto il Manchester United per 2-1 in Supercoppa UEFA 2017 a Skopje, dopo aver perso 1-0 contro il Chelsea a Montecarlo nella stessa competizione nel 1998, ed è stato battuto dai Blues in finale di Coppa delle Coppe 1971 ad Atene (1-1, 1-2 ripet.).

• Il bilancio del Real Madrid ai calci di rigore nelle competizioni UEFA è V2 S2:
5-6 contro Crvena zvezda, quarti di finale di Coppa delle Coppe 1974/75
3-1 contro Juventus, secondo turno di Coppa dei Campioni 1986/87
1-3 contro Bayern München, semifinale di UEFA Champions League 2011/12
5-3 contro Atlético de Madrid, finale di UEFA Champions League 2015/16

Curiosità e incroci
• Ancelotti ha affrontato il Liverpool 15 volte da allenatore (V8 P4 S3), comprese due finali di UEFA Champions League con l'AC Milan. La sua squadra ha perso la finale del 2005 a Istanbul ai rigori dopo aver chiuso il primo tempo sul 3-0, ma ha battuto i Reds per 2-1 ad Atene due anni dopo. Con il Napoli, il tecnico emiliano ha affrontato il Liverpool di Klopp nella fase a gironi di UEFA Champions League 2018/19 e 2019/20 (V2 P1 S1).

• Ancelotti ha allenato il Chelsea dal 2009 al 2011, vincendo Premier League e FA Cup nel 2009/10. Il tecnico è anche stato alla guida dell'altra squadra di Liverpool, l'Everton, tra il 2019 e il 2021: le quattro partite contro i Reds si sono concluse con un bilancio di V1 P2 S1; l'unica vittoria, 2-0 il 20 febbraio 2021, è stata la prima dell'Everton in Premier League ad Anfield dal 1999.

Grandi gol in finale di Champions League

• Ancelotti ha affrontato Klopp nove volte da allenatore (V4 P3 S2). Con il Real Madrid ha eliminato il Borussia Dortmund ai quarti di finale di UEFA Champions League 2013/14 (3-0 c, 0-2 t), con gol di Bale e Isco all'andata.

• Klopp ha affrontato quattro volte il Real Madrid da allenatore del Dortmund nel 2012/13. Dopo una vittoria per 2-1 in Germania e un pareggio per 2-2 in Spagna nella fase a gironi, le squadre si sono incontrate di nuovo in semifinale. Il Dortmund ha passato il turno nonostante una sconfitta esterna per 2-0 al ritorno grazie a un 4-1 in casa, con quattro gol di Lewandowski. Benzema ha segnato per il Real Madrid al ritorno.

• Fabinho è stato in prestito al Real Madrid nel 2012/13, collezionando una sola presenza prima di passare al Monaco.

• Hanno giocato in Spagna anche:
Adrian (Real Betis 1998–2013, Alcalá 2008 prestito, Utrera 2009 prestito)
Thiago Alcantara (Barcellona 2005–13)

• Diogo Jota è passato all'Atlético dal Paços de Ferreira nel 2016 ma non ha mai giocato in prima squadra, quindi è passato al Wolverhampton nel 2019 dopo il prestito al Porto e al club inglese.

Assist di repertorio: finali di Champions League

• Hanno giocato in Inghilterra:
Luka Modric (Tottenham 2008-2012)
Gareth Bale (Southampton 2005–07, Tottenham 2007–13, 2020/21 prestito)
Thibaut Courtois (Chelsea 2014-18)
Eden Hazard (Chelsea 2012-19)
Dani Ceballos (Arsenal 2019-21 prestito)

• Modrić ha affrontato il Liverpool otto volte con la maglia del Tottenham (V5 P1 S2) e ha segnato un rigore nella vittoria per 2-0 ad Anfield a maggio 2011.

• Hazard ha affrontato il Liverpool 15 volte. Ha segnato il gol del LOSC Lille nella vittoria casalinga per 1-0 all'andata degli ottavi di UEFA Europa League 2009/10, sfida vinta dal club inglese grazie a un 3-1 complessivo. In 16 incontri con il Chelsea ha segnato sei gol contro il Liverpool (V5 P8 S3).

• Hanno giocato insieme:
Thiago Alcántara e Toni Kroos (Bayern Monaco 2013/14)
Thiago Alcantara e David Alaba (Bayern 2013-2020)
Mohamed Salah e Thibaut Courtois, Eden Hazard (Chelsea 2014)

• Thiago e Alaba hanno vinto la UEFA Champions League con il Bayern nel 2019/20 e hanno giocato con Ancelotti nel 2016/17.

• Compagni di nazionale:
Alisson, Fabinho, Roberto Firmino e Casemiro, Rodrygo, Vinicius Júnior, Éder Militão (Brasile)
Thiago Alcántara e Dani Carvajal, Marco Asensio, Lucas Vázquez, Isco, Dani Ceballos, Nacho (Spagna)
Divock Origi e Thibaut Courtois, Eden Hazard (Belgio)
Ibrahima Konaté e Eduardo Camavinga (Francia Under 21)

• Questa è la terza finale di UEFA Champions League allo Stade de France, che ne ha ospitate più di qualsiasi altro stadio. Nelle due precedenti ha sempre trionfato un club spagnolo: il Real Madrid contro il Valencia nel 2000 (3-0) e il Barcellona contro l'Arsenal nel 2006 (2-1).

Le ultime

Tutti i gol di Salah in stagione

Liverpool
• Alisson Becker e Jordan Henderson hanno collezionato 49 presenze in UEFA Champions League dalla fase a gironi alla finale.

• Il Liverpool è arrivato secondo in Premier League con 92 punti, uno in meno del Manchester City. Ha perso solo due partite di campionato in tutta la stagione (V28 P8) ed è imbattuto dalla sconfitta del 28 dicembre per 1-0 in casa del Leicester.

• I Reds sono imbattuti da 18 partite fra tutte le competizioni (V14 P4), ovvero dalla sconfitta interna per 1-0 contro l'Inter al ritorno degli ottavi di UEFA Champions League (8 marzo). Si tratta dell'unica sconfitta rimediata nelle ultime 34 partite fra tutte le competizioni (V26 P7).

• I Reds avevano tenuto la porta inviolata per quattro volte consecutive prima della semifinale di ritorno contro il Villarreal, ma nelle ultime sei partite hanno totalizzato un solo clean sheet.

• Mohamed Salah si è laureato capocannoniere della Premier League con 23 gol e miglior assist man con 13. Ha segnato 31 reti in stagione fra tutte le competizioni, ma solo una nelle ultime otto partite.

• Sadio Mané è arrivato quinto nella classifica marcatori della Premier League con 16 gol, uno in più di Diogo Jota.

• Il 14 maggio, il Liverpool ha vinto la FA Cup per l'ottava volta (la prima dal 2006) battendo il Chelsea 6-5 ai rigori a Wembley dopo uno 0-0. Kostas Tsimikas ha trasformato il tiro dal dischetto decisivo.

Robertson vive il sogno

• In questo modo, Jürgen Klopp è diventato appena il secondo allenatore a vincere Coppa dei Campioni, FA Cup, Coppa di Lega e campionato con lo stesso club inglese dopo Sir Alex Ferguson con il Manchester United.

• Il 27 febbraio, i Reds hanno vinto la Coppa di Lega per la nona volta (record), sempre contro il Chelsea, trionfando per 11-10 ai rigori a Wembley dopo 120 minuti a reti inviolate.

• Fabinho si è infortunato alla coscia nella vittoria per 2-1 in casa dell'Aston Villa del 10 maggio e non gioca da allora.

• Thiago Alcántara è stato sostituito nella vittoria casalinga per 3-1 contro il Wolverhampton Wanderers del 22 maggio, sempre per un problema alla coscia.

• Joe Gomez non gioca dal 17 maggio per un problema alla caviglia, mentre Divock Origi ha riportato un infortunio muscolare in allenamento il 21 maggio.

• Il 28 aprile, Klopp e gli assistenti Pepijn Lijnders e Peter Krawietz hanno rinnovato fino al 2026; erano in scadenza nel 2024.

• Il Liverpool ha annunciato che l'attaccante Fábio Carvalho del Fulham (19 anni) arriverà nel club il 1° luglio.

Tutti i gol di Karim Benzema nel 2021/22

Real Madrid
• Nella semifinale di ritorno, Nacho ha collezionato la 50esima presenza in UEFA Champions League (dalla fase a gironi alla finale) e nelle competizioni UEFA per club.

• Anche Marco Asensio ha giocato la 50esima partita nelle competizioni UEFA per club alla dodicesima giornata.

• Il Real Madrid ha vinto il suo 35esimo campionato (il secondo in tre anni) con quattro giornate di anticipo: non accadeva così presto dal 1988/89, sempre con un anticipo di quattro giornate. La squadra ha chiuso con 86 punti, 13 in più del Barcellona.

• In questo modo, Carlo Ancelotti è diventato l'allenatore più anziano a vincere il campionato (62 anni e 325 giorni), nonché l'unico a vincere il titolo in Spagna, Italia, Germania, Inghilterra e Francia.

• Il Real Madrid ha vinto solo una gara di campionato su quattro da quando ha conquistato il titolo, 6-0 contro il Levante (retrocesso) il 12 maggio. Quattro giorni prima aveva perso 1-0 contro l'Atlético, quindi ha pareggiato contro Cadice (1-1) e Betis (0-0).

In the Zone: il pressing alto del Real Madrid

• Karim Benzema si è laureato capocannoniere della Liga 2021/22 con 27 gol, nove in più di qualsiasi altro giocatore, e ha segnato cinque reti nelle ultime cinque partite fra tutte le competizioni. Il francese ha segnato 20 gol nelle ultime 16 presenze con il Real Madrid.

• Il campionato appena concluso è stato il più prolifico con il Real Madrid per Benzema, che ha superato i 24 gol del 2015/16. L’attaccante ha segnato più di 20 reti nella massima serie spagnola per la quarta stagione consecutiva, diventando il settimo giocatore a compiere questa impresa.

• Benzema ha segnato 44 gol in 45 partite fra tutte le competizioni stagionali con il Real Madrid.

• Rodrygo ha segnato cinque gol nelle ultime sei presenze in tutte le competizioni.

• Marco Asensio ha segnato 10 gol in Liga: si tratta del suo miglior bottino in carriera.

• Il Real Madrid ha segnato tre o più gol in sei delle ultime nove partite fra tutte le competizioni e in quattro delle ultime cinque di UEFA Champions League.

• Il Real Madrid ha vinto 13 delle ultime 20 partite fra tutte le competizioni e ha perso cinque volte, di cui tre in UEFA Champions League.

• Il 3 febbraio, il Real Madrid è stato eliminato dalla Coppa del Re ai quarti di finale contro l'Athletic Club (0-1).

• Le merengues, però, avevano vinto la Supercoppa di Spagna a gennaio, battendo il Barcellona 3-2 ai supplementari in semifinale e l'Athletic per 2-0 grazie ai gol di Luka Modrić e Benzema.

• David Alaba non gioca dalla semifinale di andata persa contro il Manchester City, quando è stato sostituito nell'intervallo.

• Eden Hazard è entrato nel secondo tempo contro il Cádiz il 15 maggio: era la sua prima presenza dal 19 febbraio. Il 29 marzo, il belga è stato operato per rimuovere una placca di metallo dal perone destro.

• Luka Jović ha giocato con l'Atlético l'8 maggio, collezionando la prima presenza dal 29 marzo dopo un infortunio alla caviglia.

• Gareth Bale non gioca dal 9 aprile per un problema alla schiena.