Málaga e Dortmund, chi è la vera sorpresa?

Un impaziente Joaquín dice che il Málaga dovrà avere "massimo rispetto" per un Borussia Dortmund che considera "un bonus" tutto ciò che arriverà d'ora in avanti in UEFA Champions League.

Málaga e Dortmund, chi è la vera sorpresa?
Málaga e Dortmund, chi è la vera sorpresa? ©UEFA.com

Per il tecnico del Borussia Dortmund, Jürgen Klopp, il fatto che la sua squadra abbia pescato il Málaga CF nei quarti di finale significa che in semifinale di UEFA Champions League ci sarà sicuramente una “squadra rivelazione”.

Il Málaga ha iniziato la sua prima stagione nella massima competizione europea per club in grande stile vincendo le prime tre gare del Gruppo C senza subire reti. Ha vinto il girone davanti all’AC Milan e ha poi sconfitto l’FC Porto negli ottavi.

Il Dortmund ha invece messo in fila squadroni come Real Madrid CF, Manchester City FC e AFC Ajax nel suo girone. Anche un ottimo FC Shakhtar Donetsk non ha rappresentato un problema negli ottavi. "Borussia Dortmund e Málaga hanno sorpreso un po’ tutti in Champions League questa stagione – ha detto Klopp -. Quindi è sicuro che ci sarà una squadra rivelazione in semifinale. Aver eliminato il Porto, conferma la loro forza”.

Le due squadre non si sono mai affrontate ma l’esterno del Málaga Joaquín conosce bene la forza dei campioni di Germania. "Il Dortmund è una squadra abituata a questo tipo di partite. Però abbiamo chance di qualificazione se giochiamo come abbiamo fatto finora. Dovremo avere massimo rispetto per il Dortmund. Sono forti e giocano un gran calcio – daremo il 200% per qualificarci. Vogliamo che questa doppia sfida arrivi il prima possibile".

Il Dortmund giocherà nel sud della Spagna il 3 aprile. La squadra tedesca conosce bene questa zona, avendo svolto la preparazione durante la sosta invernale a Marbella negli ultimi anni. "Sono felice di giocare il ritorno in casa, davanti a 60–65.000 tifosi – ha detto il presidente del Dortmund Hans-Joachim Watzke -. Abbiamo già ottenuto ciò che volevamo, tutto quello che verrà in più sarà un bonus per la nostra stagione in Champions League. Saremo concentrati per i quarti”.

I Boquerones non hanno mai affrontato avversarie tedesche ma il consulente Francisco Martín non ha nascosto la sua soddisfazione per aver evitato FC Barcelona e Real Madrid CF. "Sarà un evento storico perchè sarà la nostra prima sfida ed è stato meglio evitare una sfida tutta spagnola. Siamo felici per quanto fatto finora in Champions League ma restiamo ancora molto ambiziosi”.