Kalou e Čech applaudono Torres e Oriol

Salomon Kalou e Petr Čech hanno entrambi elogiato Fernando Torres e Oriol Romeu, in grande evidenza nel successo 5-0 dei Blues contro un Genk che deve "ancora imparare molto".

Kalou e Čech applaudono Torres e Oriol
Kalou e Čech applaudono Torres e Oriol ©Getty Images

Salomon Kalou e Petr Čech hanno sottolineato l'ottima prestazione del Chelsea FC in occasione del successo 5-0 sul KRC Genk – vittoria casalinga più ampia per il club in UEFA Champions League – che ha spianato ai Blues la strada verso la qualificazione nel gruppo E. L'esterno offensivo Kevin De Bruyne ha invece elogiato i tifosi belgi per aver sostenuto incessantemente la squadra, ma ha ammesso che i belgi hanno ancora molto da imparare in Europa.

Salomon Kalou, attaccante Chelsea
Stiamo giocando un ottimo calcio e segnando moltissimi gol. Abbiamo trovato il vantaggio in fretta e questo è importante contro una piccola squadra, perché ti permette di trovare più spazi. Siamo un grande gruppo, se si vuole fare strada in Champions league serve anche una buona panchina. Alcuni di noi non hanno giocato questa sera, eppure la squadra ha sfoderato comunque una grande prestazione.

E' bello vedere che Fernando [Torres] è tornato ai suoi livelli, abbiamo bisogno di lui per andare avanti nel torneo. E' un grande giocatore, bastava dargli il tempo di ritrovare la forma migliore.

Petr Čech, portiere Chelsea
Siamo rimasti concentrati fino al fischio finale e oltre ad aver vinto non abbiamo subito reti. Quando si segnano cinque gol è facile perdere un po' di concentrazione, ma noi non lo abbiamo fatto. I nostri avversari hanno provato qualche conclusione a rete, ma non sono mai arrivati vicino alla porta e non mi hanno impensierito.

Oriol Romeu è un giocatore di grande qualità. Sa gestire molto bene il pallone ed è una garanzia quando c'è bisogno di fare possesso. I giovani come lui sono i benvenuti perché permettono all'allenatore di effettuare qualche rotazione. Chi è sceso in campo questa sera era fresco e non vedeva l'ora di giocare. Il vantaggio di avere giocatori di questa qualità in squadra lo si evince dal risultato della partita.

Kevin De Bruyne, esterno Genk
E' stata una serata difficile. Abbiamo subito gol quasi subito e questo complica ulteriormente le cose quando affronti una squadra come il Chelsea. La forza dei nostri avversari non mi ha stupito, il risultato finale riassume bene il divario che c'è fra il campionato inglese e quello belga.

Dovremo migliorare e vedere a che livello riusciremo ad arrivare. Siamo qui per imparare e non stiamo pensando a dove potremo arrivare nel girone. Cercheremo di fare più punti possibile nelle gare che rimangono. I nostri tifosi sono stati fantastici questa sera, ci sostengono con un calore straordinario in Champions League e questi ci è di grande aiuto.

Contenuti attinenti