Giggs non perde il vizio

Ryan Giggs ha segnato per la 16esima diversa stagione di UEFA Champions League quando ha trovato la rete del pareggio contro il Benfica; tutto ebbe inizio con il primo gol del Manchester United nella fase a gironi.

La carriera di Ryan Giggs ©AFP/Getty Images

In questi giorni sembra che Ryan Giggs non riesca a muovere passo senza battere un record, e il suo gol che ha regalato al Manchester United FC il pareggio 1-1 in casa dell'SL Benfica mercoledì non ha fatto eccezione.

Non solo Giggs ha battuto il suo stesso record registrato lo scorso anno quando era diventato il marcatore più anziano in UEFA Champions League - ora 37 anni 289 giorni - ma l'ex ala del Galles è diventata il primo giocatore a segnare in 16 diverse stagioni della competizione. Questa è la sua 17esima partecipazione al torneo, dato che non è andato a segno nel 2007/08, quando comunque realizzò uno dei rigori nella finale di Mosca vinta contro il Chelsea FC.

Giggs, che se dovesse trovare il gol in Premier League entro maggio potrà dire di essere andato a segno in tutte le 20 stagioni da quando il campionato inglese ha un nuovo nome, detiene il record di 12 campionati vinti - ma i suoi record nazionali non si fermano qui, e ad esempio nessuno ha giocato più gare di lui con la maglia del Manchester United. Nel frattempo in UEFA Champions League ha accumulato 127 presenze - ed è secondo solo a Raúl González - nelle quali ha segnato in tutto 28 gol, turni di qualificazione esclusi.

Il primo gol nella fase a gironi di UEFA Champions League dello United è datato 14 settembre 1994, a 33 minuti dal calcio d'inizio della partita casalinga contro l'IFK Göteborg, e a segnarlo è stato proprio Giggs, all'epoca 20enne autore del gol del pareggio momentaneo. Più tardi avrebbe raddoppiato assicurando alla sua squadra la vittoria per 4-2; quella è stata la prima di quattro partite della competizione nella quale Giggs ha segnato una doppietta.

E' forse un segno del destino che Giggs abbia registrato il suo ultimo record in casa del Benfica, dato che quella portoghese è una di sole due squadre alle quali ha segnato in tre partite diverse di UEFA Champions League - l'altra è la Juventus. Solo una volta, nei quarti del 2000/01 persi contro l'FC Bayern München, lo United ha perso nella competizione quando il suo numero 11 ha trovato la rete.

I gol di Ryan Giggs in UEFA Champions League:

2011/12
Fase a gironi: P1-1 - SL Benfica (t)

2010/11 – secondo
Andata semifinali: V2-0 - FC Schalke 04 (t)

2009/10 – quarti
Fase a gironi: V2-1 - VfL Wolfsburg (c)

2008/09 – secondo
Fase a gironi: P1-1 - Celtic FC (t)

2007/08 - vincitore
Nessun gol (ha segnato un rigore nella serie finale contro il Chelsea FC)

2006/07 – semifinali
Fase a gironi: W3-1 - SL Benfica (c)

Andata ottavi: W1-0 - LOSC Lille Métropole (t)

2005/06 – fase a gironi
Fase a gironi: V2-1 - SL Benfica (c)

2004/05 – ottavi
Fase a gironi: V6-2 - Fenerbahçe SK (c)

2003/04 – round of 16
Group stage: V2-0 - VfB Stuttgart (c)

2002/03 – quarti
Prima fase a gironi: V5-2 - Maccabi Haifa FC (c)

Prima fase a gironi: V4-0 - Olympiacos FC (c) x 2

Sec
onda fase a gironi: V3-0 - Juventus (t) x 2

2001/02 – semi-finals
Prima fase a gironi: V3-0 - Olympiacos FC (c)

Ritorno quarti: V3-2 - RC Deportivo La Coruña (c)

2000/01 – quarti
Seconda fase a gironi: V2-0 - SK Sturm Graz (t)
Ritorno quarti: S1-2 - FC Bayern München (t)

1999/2000 – quarti
Seconda fase a gironi: V2-0 - FC Girondins de Bordeaux (c)

1998/99 – vincitore
Fase a gironi: P3-3 - FC Barcelona (c)
Fase a gironi: V6-2 - Brøndby IF (t) x 2
Andata semifinali: P1-1 - Juventus (c)

1997/98 – quarti
Fase a gironi: V3-2 - Juventus (c)

1996/97 – semifinali
Fase a gironi: V2-0 - SK Rapid Wien (t)
Andata quarti: V4-0 - FC Porto (c)

1994/95 – fase a gironi
Fase a gironi: V4-2 - IFK Göteborg (c) x 2

La storia completa del Manchester United nelle competizioni UEFA