Dalla Fiorentina alla Juve (e viceversa)

Domani Federico Bernardeschi tornerà per la prima volta a Firenze da avversario: UEFA.com passa in rasssegna i giocatori più famosi che hanno lasciato il Viola per il Bianconero e viceversa.

Dalla Fiorentina alla Juve (e viceversa)
Dalla Fiorentina alla Juve (e viceversa) ©Getty Images

La rivalità tra Fiorentina e Juventus è storica. Non a caso, quella che si gioca tra Viola e Bianconeri nel capoluogo toscano è definita "La Partita" per antonomasia. Una sfida che è sempre speciale e che domani lo sarà ancora di più per un giocatore su tutti.

Stiamo parlando, naturalmente, di Federico Bernardeschi. Il talentuoso 23enne ha lasciato la Fiorentina in estate per accasarsi alla Juventus e per la prima volta tornerà allo Stadio Artemio Franchi da avversario. L'accoglienza per lui se non affettuosa sarà certamente calorosa (nel senso di infuocata...), ma l'esterno di Carrara non è certo il primo giocatore che ha salutato Ponte Vecchio per trasferirsi sotto la Mole.

A dispetto dell'acerrima rivalità tra i due club, infatti, i trasferimenti clamorosi sull'asse Firenze - Torino (e viceversa) sono piuttosto numerosi. E in vista della sfida di domani sera, abbiamo deciso di passare in rassegna quelli più significativi.

Nota bene: sono stati presi in considerazione esclusivamente i trasferimenti diretti dalla Fiorentina alla Juventus e dalla Juventus alla Fiorentina. Non vengono pertanto citati quei giocatori che in carriera abbiano vestito entrambe le maglie senza però passare direttamente da un club all'altro, come ad esempio Kurt Hamrin, Luca Toni o Juan Cuadrado.

DALLA FIORENTINA ALLA JUVENTUS: I 5 TRAFERIMENTI TOP

Roberto Baggio
Roberto Baggio©UEFA.com

1. Roberto Baggio
Dalla Fiorentina alla Juventus nel 1990

• Forse il più clamoroso di tutti i trasferimenti fra i due club. Idolo incontrastato della tifoseria viola, Baggio si trasferisce alla Juventus nell'estate del Mondiale italiano. A Torino vincerà Scudetto, Coppa UEFA e Pallone d'Oro, ma la Fiorentina gli rimarrà per sempre nel cuore, come dimostra il celebre rigore "rifiutato" nel 1991 al Franchi.

2. Giorgio Chiellini
Dalla Fiorentina alla Juventus nel 2005

• Toscano DOC e cresciuto nel Livorno, club della sua città-natale, Chiellini viene acquistato dalla Juventus nel 2004, ma subito ceduto in prestito alla Fiorentina, club con il quale fa il suo esordio in Serie A. Disputa un'ottima stagione in Viola, conquistando i tifosi e anche la nazionale, poi sbarca a Torino e diventa una colonna bianconera.

3. Felipe Melo
Dalla Fiorentina alla Juventus nel 2009

• Dopo una stagione molto positiva in maglia Viola, il brasiliano viene acquistato dalla Juventus, che vede in lui il giocatore ideale per rompere il gioco avversario. A Torino, tuttavia, il roccioso centrocampista non riuscirà mai ad esprimersi ad altissimi livelli e verrà ceduto al Galatasaray dopo un paio di annate in chiaroscuro. 

Giorgio Chiellini
Giorgio Chiellini©Sportsfile

4. Neto
Dalla Fiorentina alla Juventus nel 2015

• Dopo un quadriennio a Firenze durante il quale stabilisce anche il record di imbattibilità assoluto del club (702 minuti), Neto decide di non rinnovare il contratto con i Viola e di trasferirsi a Torino come vice di Gianluigi Buffon. Utilizzato soprattutto in Coppa Italia, saluta Bianconeri dopo due stagioni passando al Valencia. 

5. Federico Bernardeschi
Dalla Fiorentina alla Juventus nel 2017

• Bernardeschi si fa a notare come uno dei giovani più talentuosi della sua generazione in Viola e attrae l'interesse della Juventus, che decide di acquistarlo versando 40 milioni di euro agli storici rivali. Domani potrebbe calcare il campo del Franchi "da nemico" per la prima volta in carriera.

Altri giocatori passati dalla Fiorentina alla Juventus: Valeri Bojinov

DALLA JUVENTUS ALLA FIORENTINA: I 5 TRASFERIMENTI TOP

Federico Bernardeschi
Federico Bernardeschi©Getty Images

1. Antonello Cuccureddu
Dalla Juventus alla Fiorentina nel 1981

• Dopo 12 stagioni in Bianconero, durante le quali vince sei Scudetti, una Coppa Italia e una Coppa UEFA, rivelandosi prezioso per la sua straordinaria duttilità tattica, l'eclettico Cuccureddu - capace di giocare difensore, terzino, mediano e mezz'ala - saluta Torino e si accasa a Firenze, dove rimarrà per tre anni. 

2. Claudio Gentile
Dalla Juventus alla Fiorentina nel 1984

• Tre anni dopo Cuccureddu, un altra figura storica della Juventus di Giovanni Trapattoni passa agli storici rivali viola. Marcatore implacabile - in grado di neutralizzare Diego Armando Maradona e Zico al Mundial del 1982 - Gentile lascia i Bianconeri dopo 11 stagioni e milita per un triennio nella Fiorentina.

 3. Moreno Torricelli
Dalla Juventus alla Fiorentina nel 1998

• Scoperto da Giovanni Trapattoni durante un'amichevole, Torricelli - che fino a pochi anni prima lavorava come falegname - vince tutto con la Juventus tra il 1992 e il 1998. Poi, quando il Trap si trasferisce sulla panchina della Fiorentina, chiede ed ottiene di seguire il suo mentore. Vestirà la maglia viola per quattro stagioni.

Adrian Mutu
Adrian Mutu©Getty Images

 4. Angelo di Livio
Dalla Juventus alla Fiorentina nel 1999

• Altro grande protagonista del ciclo d'oro della Juventus di Marcello Lippi, Di Livio vince tutto a Torino, proprio come Torricelli. Sbarca a Firenze nel 1999 e nonostante il passato bianconero si conquista l'affetto della tifoseria viola. Romane alla Fiorentina per sei stagioni, diventandone anche capitano e vincendo una Coppa Italia.

5. Adrian Mutu
Dalla Juventus alla Fiorentina nel 2006

• Dopo una stagione da comprimario alla Juventus, Mutu si trasferisce a Firenze e ritrova Cesare Prandelli, che lo aveva lanciato ai tempi del Parma. Veste la maglia viola per cinque annate, segnando 52 reti complessive in campionato, prima di salutare il club nell'estate del 2011 con destinazione Cesena. 

Altri giocatori passati dalla Juventus alla Fiorentina: Amauri, Federico Balzaretti, Marco Marchionni, Enzo Maresca, Fabrizio Miccoli, Cristiano Zanetti