UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

Real Madrid-Atlético, i derby d'Europa

La semifinale di ritorno, in programma mercoledì, sarà il nono confronto europeo tra Real Madrid e Atlético. UEFA.com rivive le sfide precedenti, che sorridono alle Merengues.

Real Madrid-Atlético, i derby d'Europa
Real Madrid-Atlético, i derby d'Europa ©Getty Images

Le sfide europee tra il Real e l'Atlético Madrid sono sempre state molto combattute, ma a sorridere è stata una sola squadra. Le due rivali si sono affrontate otto volte sul palcoscenico continentale, comprese due finali di UEFA Champions League e le Merengues hanno collezionato V5 P2 S1 (con l'unica sconfitta, subita nella prima sfida, che portò alla ripetizione della finale poi vinta nel 1959).

L'Atlético ha incassato un pesante 3-0 al Santiago Bernabéu nella semifinale di andata e per sfortuna dei Colchoneros, la storia non offre motivi di incoraggiamento: in passato l'Atlético non ha mai segnato più di un gol in Europa contro il Real. 

Real Madrid - Atlético 2-1
Atlético - Real Madrid 1-0 (tot.: 2-2, senza regola dei gol in trasferta)
Real Madrid - Atlético 2-1 (ripetizione alla Romareda di Saragozza)
Semifinali di Coppa dei Campioni 1958/59

Il Real Madrid del '59
Il Real Madrid del '59©Getty Images

Il Real vince 2-1 all'andata con gol di Héctor Rial (15') e Ferenc Puskás (rig. 33') dopo la rete di apertura di Chuzo (13'), ma al ritorno l'Atlético si impone 1-0 con Enrique Collar (43').

Nella gara di ripetizione giocata sei giorni più tardi a Saragozza, il gol di Alfredo Di Stéfano in avvio viene vanificato dal pareggio di Collar, ma Puskás firma il 2-1 a 3' dall'intervallo e porta il Real alla quarta finale consecutiva.

Real Madrid - Atlético 4-1 (dts, Estádio do SL Benfica, Lisbona)
Finale di UEFA Champions League 2013/14

Tre gol ai supplementari suggellano la tanto attesa 'Décima' del Real Madrid, che però acciuffa un insperato pareggio al 93' con Sergio Ramos dopo la rete di Diego Godín.

Diego Simeone commenta: "Nella vita e nel calcio, un giorno puoi avere tutto e il giorno dopo niente". Il capitano delle merengues Iker Casillas aggiunge: "Per tutti i nostri sforzi, meritiamo di essere campioni d'Europa".

Atlético - Real Madrid 0-0
Real Madrid - Atlético 1-0 (tot.: 1-0)
Quarti di finale di UEFA Champions League 2014/15

Javier Hernández e Cristiano Ronaldo esultano
Javier Hernández e Cristiano Ronaldo esultano©AFP/Getty Images

Dopo 178 minuti a reti bianche, la squadra di Carlo Ancelotti segna il gol decisivo grazie a Javier Hernández dopo una volata in area di Cristiano Ronaldo, mentre l'Atlético è in 10 uomini per l'espulsione di Arda Turan.

"È stato difficile, come sempre del resto contro l'Atlético", commenta Ancelotti, mentre Simeone risponde: "Da ragazzo mi hanno insegnato che bisogna dare tutto: anche se perdi, puoi tornare a casa contento".

Real Madrid - Atlético 1-1 (6-4 dcr, Stadio San Siro) 
Finale UEFA Champions League 2015/16 

Un altro brutto colpo per l'Atlético. Sergio Ramos porta avanti il Real Madrid al 15'. Antoine Griezmann sbaglia un rigore nella ripresa ma la squadra di Simeone trova comunque il pareggio con Yannick Carrasco.

Alla fine si va ai calci di rigore; Juanfran è l'unico a sbagliare, Cristiano Ronaldo – chi altri? – trasforma il tiro decisivo. "Adesso devo andare a casa e cercare di curare le ferite", le parole di Simeone. A ridere è Zinédine Zidane. "Era il mio sogno. Sono felicissimo di aver vinto la Champions League come giocatore, assistente e adesso anche allenatore".

Real Madrid - Atlético 3-0
Atlético - Real Madrid 
Semifinale UEFA Champions League 2016/17

Ronaldo segna una tripletta e ipoteca la finale di Cardiff. "E' un vantaggio e, non lo nego, anche grande - ha detto Ronaldo a UEFA.com -. "Ma non dobbiamo dare nulla per scontato. Dobbiamo essere completamente concentrati al ritorno al Calderón. Il calcio è pieno di sorprese e dovremo stare attenti".