Il sito ufficiale del calcio europeo

Hernández fa impazzire il Real

Pubblicato: Mercoledì, 22 aprile 2015, 20.46CET
Real Madrid CF-Club Atlético de Madrid 1-0 (and. 0-0)
La squadra di Carlo Ancelotti batte ancora quella di Diego Simeone e conquista la quinta semifinale di fila: decide un gol del messicano a due minuti dalla fine.

rate galleryrate photo
1/0
counter
  • loading...

Statistiche partite

Real MadridAtlético

Gol segnati1
 
0
Possesso (%)63
 
37
Tiri totali23
 
6
in porta8
 
2
fuori11
 
2
Bloccati4
 
2
sui legni0
 
0
Calci d'angolo10
 
4
Fuorigioco0
 
0
Cartellini gialli2
 
4
Cartellini rossi0
1
Falli commessi15
 
12
Falli subiti12
 
15
Passaggi518
 
265
riusciti480
 
208

Classifiche

 
Pubblicato: Mercoledì, 22 aprile 2015, 20.46CET

Hernández fa impazzire il Real

Real Madrid CF-Club Atlético de Madrid 1-0 (and. 0-0)
La squadra di Carlo Ancelotti batte ancora quella di Diego Simeone e conquista la quinta semifinale di fila: decide un gol del messicano a due minuti dalla fine.

Il Real Madrid supera di misura l'Atletico Madrid e vola in semifinale di UEFA Champions League
Un gol del messicano Hernández a due minuti dalla fine, su assist di Cristiano Ronaldo, decide la sfida
I Colchoneros restano in dieci dal 76' per l'espulsione, per doppia ammonizione, del turco Arda Turan
Alla squadra di Diego Simeone, che nei sette precedenti derby stagionali non aveva mai perso, non bastano le parate di Jan Oblak
Il sorteggio della semifinale è in programma a Nyon a partire dalle 12.00CET di venerdì

All’ottavo tentativo stagionale, il Real Madrid CF riesce a battere il Club Atlético de Madrid e conquista la semifinale di UEFA Champions League. Al Santiago Bernabéu, nel ritorno dei quarti, i detentori del trofeo superano 1-0 i campioni di Spagna al termine di un derby tiratissimo: è un gol del messicano Javier Hernández a due minuti dalla fine a decidere la sfida.

La squadra di Carlo Ancelotti infligge dunque una nuova, cocente delusione a quella di Diego Simeone dopo la finale della scorsa edizione a Lisbona vinta 4-1 dai Galacticos ai supplementari. Stavolta l’epilogo all’extra-time – visto lo 0-0 dell’andata – è stato evitato di un soffio, dopo l’espulsione per doppia ammonizione di Arda Turan: è stato forse il protagonista meno atteso a decidere il ritorno dei quarti, sfruttando un perfetto assist di Cristiano Ronaldo.

Malgrado sia orfano di quattro titolari - Karim Benzema, Gareth Bale e Luka Modrić, oltre allo squalificato Marcelo – il Real prende rapidamente il sopravvento e attacca alla ricerca del gol qualificazione. Hernández, sostituto dell’attaccante francese, calcia da posizione defilata sull’ottima intuizione di James Rodríguez, ma trova solo l’esterno della rete. Poco dopo il Chicharito fa benissimo la sponda per Ronaldo, che calcia secco di sinistro dal limite ma manda a lato.

I Colchoneros, finora imbattuti nei derby stagionali contro i Galacticos, tentano di bloccare le fonti di gioco avversarie e sono costretti sulla difensiva. James Rodríguez ci prova su punizione ma la mira è imprecisa, poi il colombiano si fa sradicare il pallone da Jesús Gámez che prova il destro da fuori: Iker Casillas è attento e blocca sicuro a terra. Il finale, comunque, è ancora di marca Real.

Sul perfetto cross di James Rodríguez, Hernández va allo stacco ma il suo colpo di testa è deviato da un difensore Biancorosso; poi l’ex stella dell’AS Monaco FC inventa uno splendido filtrante per Ronaldo, ma la conclusione del portoghese non è degna della sua fama e Jan Oblak, anche stasera bravissimo, riesce a deviare. Il primo tempo, dopo l’occasione migliore per la squadra di Ancelotti, si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa Simeone cambia, con capitan Gabi che prende il posto di Saúl Ñíguez. Sono ancora i padroni di casa però ad attaccare, ma Hernández – servito sul filo del fuorigioco da Isco – calcia a lato in diagonale da ottima posizione. Il Real Madrid ci prova allora per via aerea, con Oblak comunque attentissimo sui colpi di testa prima di Raphaël Varane e poi di Sergio Ramos. L’Atletico Madrid decide il secondo avvicendamento della serata e un po’ a sorpresa Raúl García rimpiazza il francese Antoine Griezmann.

Un colpo di testa di Koke e un sinistro deviato di Ronaldo fanno fare bella figura ai portieri, ma a un quarto d’ora dalla fine arriva la possibile svolta della partita: il turco Arda Turan è punito con la seconda ammonizione per un intervento su Sergio Ramos e i campioni di Spagna sono costretti all’inferiorità numerica. Hernández ha subito una grande opportunità, servito come al solito da James Rodríguez: il Chicharito protegge alla grande il pallone, ma Oblak è miracoloso sul suo destro.

Il messicano però è in palla e a due minuti dalla fine, quando l’epilogo ai supplementari sembra scritto, decide la partita: Ronaldo riceve palla da James Rodríguez e regala un assist d’oro all’attaccante arrivato in prestito dal Manchester United FC, che deve solo appoggiare il pallone in porta. Il Santiago Bernabéu esplode di gioia, il Real Madrid può continuare a difendere il suo titolo.

Ultimo aggiornamento: 29/05/15 2.31CET

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2015/matches/round=2000550/match=2014426/postmatch/report/index.html#hernandez+gioia+real

Formazioni

real madrid

Real Madrid

atlético

Atlético

1
CasillasIker Casillas (PO) (C)
13
OblakJan Oblak (PO)
2
VaraneRaphaël Varane
2
GodínDiego Godín (C)
3
PepePepe
Yellow Card74
5
TiagoTiago
Substitution86
4
RamosSergio Ramos
6
KokeKoke
Yellow Card90+4
5
Fábio CoentrãoFábio Coentrão
Substitution90+1
7
GriezmannAntoine Griezmann
Substitution65
7
RonaldoCristiano Ronaldo
9
MandžukićMario Mandžukić
8
KroosToni Kroos
10
Arda TuranArda Turan
Yellow Card31
Red Card76
10
James RodríguezJames Rodríguez
17
Saúl ÑíguezSaúl Ñíguez
Substitution46
14
HernándezJavier Hernández
Goal88
Substitution90+2
18
GámezJesús Gámez
15
CarvajalDani Carvajal
20
JuanfranJuanfran
23
IscoIsco
Substitution90+3
23
MirandaMiranda

sostituti

13
NavasKeylor Navas (PO)
1
MoyàMiguel Ángel Moyà (PO)
6
KhediraSami Khedira
3
SiqueiraGuilherme Siqueira
16
Lucas SilvaLucas Silva
8
Raúl GarcíaRaúl García
Substitution65
Yellow Card74
17
ArbeloaÁlvaro Arbeloa
Substitution90+1
Yellow Card90+3
11
JiménezRaúl Jiménez
18
NachoNacho
14
GabiGabi
Substitution46
20
JeséJesé
Substitution90+2
19
TorresFernando Torres
24
IllarramendiAsier Illarramendi
Substitution90+3
24
GiménezJosé María Giménez
Substitution86

Allenatore

Carlo Ancelotti (ITA) Diego Simeone (ARG)

Arbitro

Felix Brych (GER)

Assistenti

Mark Borsch (GER), Stefan Lupp (GER)

Quarto arbitro

Marco Achmüller (GER)

Assistenti arbitrali aggiunti

Bastian Dankert (GER), Marco Fritz (GER)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione