UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Rolfes apprezza lo spirito Leverkusen

"Per noi era importante fare una bella partita", ha detto il centrocampista Simon Rolfes dopo che il Bayer Leverkusen ha lasciato la UEFA Champions League al termine di una prestazione incoraggiante a Parigi.

Sidney Sam ha portato in vantaggio la sua squadra a Parigi
Sidney Sam ha portato in vantaggio la sua squadra a Parigi ©AFP/Getty Images

Simon Rolfes, capitano Leverkusen 
Il nostro obiettivo era quello di giocare molto meglio rispetto alla gara di andata. Prima della partita eravamo in una situazione difficile – abbiamo perso diverse partite in Bundesliga, quindi per noi era importante fare una bella partita stasera e ritrovare fiducia per la Bundesliga. Nel primo tempo abbiamo giocato bene e potevamo chiuderlo in vantaggio con il mio rigore.

Quando perdi 4-0 all'andata, vedi il ritorno come un'occasione per correggere cosa non va. Ci eravamo detti che dovevamo ristabilire un po' di orgoglio internazionale per il Bayer Leverkusen. Non abbiamo vinto, ma forse ci siamo riusciti.

[Sirigu] è stato veloce a buttarsi verso l'angolo e purtroppo era quello in cui avevo deciso di tirare. E' stata sfortuna perché nel primo tempo avevamo giocato davvero bene, difendendoci con forza e ripartendo velocemente in contropiede. Se fossimo andati sul 2-1 la partita sarebbe stata più aperta.

Sapevamo che questa era una settimana difficile per noi con partite contro Paris e Bayern München, ma abbiamo fatto passi avanti sia per quanto riguarda l'attacco che la difesa. Saranno stati anche piccoli passi, ma l'hanno prossimo vogliamo tornare a giocare in Champions League.

Contenuti attinenti