UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Fattore campo decisivo per Wenger

"Vincendo le partite in casa saremo qualificati", l'avvertimento del tecnico dell'Arsenal al Napoli. Benítez: "Serviranno carattere, forza e rispetto".

Fattore campo decisivo per Wenger
Fattore campo decisivo per Wenger ©UEFA.com

Arsène Wenger si prepara per la visita dell’SSC Napoli dichiarando che i risultati in casa decideranno la qualificazione nel Gruppo F di UEFA Champions League.

Le quattro squadre di uno dei gironi più difficili del torneo sono partite bene nella propria nazione e proseguono la sfida in Europa dopo la vittoria dell’Arsenal sul campo dell’Olympique de Marseille e quella del Napoli sul Borussia Dortmund. L’Arsenal continua a volare alto nonostante una lunga lista di infortunati, il Napoli non ha intenzione di restare a guardare.

Arsenal
Arsène Wenger, allenatore
Siamo in un girone difficile. Il Marsiglia, il Dortmund, il Napoli e anche noi. Siamo  tutte ai vertici in campionati di prestigio. Per noi è fondamentale proseguire questa marcia per qualificarci, ma sappiamo anche che vincere in casa sarà decisivo in un girone di questo livello.

I risultati in casa saranno importanti perché abbiamo già conquistato tre punti fuori casa. Sappiamo di essere forti anche in trasferta, quindi ritengo che i risultati in casa contro tutte e tre le squadre faranno la differenza.

O ci credi al 100% o non ci credi. Nel nostro lavoro, l’importante è avere un buon equilibrio tra ambizione e umiltà. Ambizione perché vogliamo vincere, naturalmente, ma anche umiltà, perché abbiamo giocato solo sei partite e parlare oggi del titolo sarebbe ridicolo. Continueremo ad avere la massima ambizione, ma rimarremo umili perché vogliamo migliorare.

Non vorrei fare troppo il matematico, ma dicono che con una media di 10,2 punti ti qualifichi. Come riusciremo a fare lo 0,2 è un mistero, ma in genere funziona così. Iniziano da domani e andiamo avanti, un passo alla volta. Non dobbiamo parlare troppo, basta vincere la prossima partita.

Risultato nel fine settimana
Sabato: Swansea City AFC - Arsenal 1-2 (B. Davies 81’; Gnabry 58’, Ramsey 62’)
Szczęsny; Sagna, Gibbs, Mertesacker, Koscielny; Özil (Monreal 88’), Wilshere (Jenkinson, 90’+2) Ramsey; Flamini, Gnabry (Arteta 76’), Giroud

• Aaron Ramsey ha siglato una doppietta, arrivando a quota otto gol in altrettante partite, e ha regalato alla sua squadra la 12ª vittoria esterna consecutiva (record del club), oltre a un divario di due punti in vetta alla Premier League.

Spogliatoi
Theo Walcott (muscoli addominali), Santi Cazorla (caviglia), Alex Oxlade-Chamberlain (ginocchio), Abou Diaby (ginocchio), Lukas Podolski (bicipite femorale) e Yaya Sanogo (schiena) sono assenti per infortunio. Tomáš Rosický rientra dopo un problema al bicipite femorale ma potrebbe non giocare dall'inizio.

Napoli
Rafael Benítez, allenatore
E' il contrario rispetto alla prima partita, adesso dobbiamo controllare l'euforia mostrando carattere contro una grande squadra. Con il Borussia era difficilissima, ma giocavamo in casa, eravamo molto caricati.

L'Arsenal ha tanta qualità, Wenger è un grande tecnico, il migliore in Premier League e ha ingaggiato grandi giocatori. Credo stia facendo un grande lavoro e spero che un giorno riuscirà a vincere questa competizione, anche se non quest'anno.

L'Arsenal è una squadra che fa molto gioco e sa ripartire velocemente. Giochiamo contro una squadra fortissima, che è al vertice della classifica della Premier League. A Napoli c'è tanta passione però noi dobbiamo guardare di partita in partita.

Risultato nel fine settimana
Sabato: Genoa CFC - Napoli 0-2 (Pandev 14’ 25’)
Reina; Mesto, Albiol (46' Cannavaro), Britos, Zúñiga; Inler, Behrami; Callejón, Insigne; Pandev (Dzemaili 81’); Zapata (Higuaín 59’)

• Anche se Marek Hamšík e Gonzalo Higuaín sono partiti dalla panchina, i due gol di Goran Pandev (i primi della stagione) hanno regalato al Napoli la terza vittoria in altrettante trasferte. I partenopei sono ancora imbattuti dopo sei partite.

• L’attaccante Duván Zapata ha esordito nel Napoli.

Spogliatoi
Gonzalo Higuaín e Raúl Albiol sono ancora in dubbio dopo aver riportato problemi muscolari contro il Genoa sabato. Benítez non si è scoperto: "Dovrò parlare con i medici, ma di sicuro saremo comunque in undici domani".

Statistiche
• Con il Liverpool FC, Benítez ha eliminato l'Arsenal ai quarti di finale del 2007/08 con un 1-1 esterno e un 4-2 in casa. Tuttavia, non è mai riuscito a vincere all’Arsenal Stadium in sei stagioni sulla panchina dei Reds. Il suo bilancio complessivo contro i Gunners è di quattro vittorie, cinque pareggi e otto sconfitte (zero vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte in casa).