UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Pepe e Ramos sperano nel miracolo

"Se c'è una squadra che può ribaltare questa sconfitta in casa è il Real Madrid, siamo noi", ha detto il difensore delle Merengues Pepe; Sergio Ramos e Raphaël Varane riflettono sulla dura sconfitta.

Pepe e Ramos sperano nel miracolo
Pepe e Ramos sperano nel miracolo ©Getty Images

Pepe, difensore Real
Ovviamente non siamo contenti del risultato di questa sera, ma se c'è una squadra che può ribaltare questa sconfitta in casa, è il Real Madrid, siamo noi. Dobbiamo segnare tre gol nella gara di ritorno e non è una cosa impossibile per noi. Lo abbiamo fatto molte volte prima, specialmente in casa. Non abbimo iniziato bene nessuno dei due tempi questa sera e abbiamo continuato a fare i vecchi errori. Se riusciamo a risolverli e a lottare in ogni minuto del ritorno come se fosse l'ultimo, allora possiamo ancora raggiungere la finale.

Sergio Ramos, difensore Real
Ovviamente è un risultato pessimo, specialmente perché avremo un'altra partita dura al ritorno. Ribaltare un risultato del genere contro una squadra tedesca non sarà facile, ma 90 minuti al Bernabéu sono tanti per qualsiasi avversario e ovviamente vogliamo usare questo tempo per segnare tre gol. Creeremo più occasioni nel ritorno rispetto a quanto fatto qui, e ci proveremo. Con i nostri tifosi a incoraggiarci possiamo ancora arrivare in finale. Una volta che arrivi qui, vuoi arrivare in finale.

Raphaël Varane, difensore Real
Non ci aspettavamo un risultato del genere. Pensavamo in un risultato decisamente migliore. Siamo stati messi sotto da una squadra molto aggressiva, compatta, e che non ci ha lasciato spazi. Lewandowski ha fatto una grande gara e noi non siamo riusciti a fermarlo. E' più una sconfitta di squadra che individuale.