UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il Chelsea vuole la rivincita contro il Barcellona

La squadra londinese vuole rifarsi dopo l'amara sfida del 2009 vinta dai Blaugrana per la regola dei gol in trasferta.

Storia della partita: Chelsea-Barcellona ©Getty Images

Il Chelsea FC ha una rivincita da prendersi quando ospita l'FC Barcelona a Stamford Bridge per l'andata della semifinale, dopo la sfida del 2009 vinta dai Blaugrana per la regola dei gol in trasferta.

• Il Barcellona, alla quinta semifinale consecutiva, cerca di diventare la prima squadra a difendere il titolo da quando l'AC Milan conquistò la seconda Coppa dei Campioni consecutiva nel 1990. Il Chelsea, alla sesta semifinale in nove anni, cerca invece il primo titolo europeo.

• Il Barcellona sarà favorito ma il Chelsea è a punteggio pieno in casa in questa edizione e non ha mai perso negli ultimi cinque precedenti tra le due squadre.

Precedenti
• Le due squadre si sono sfidate dieci volte nelle competizioni UEFA, tre vittorie a testa e quattro pareggi.

• L'ultimo incontro è stato drammatico a Stamford Bridge il 6 maggio del 2009. Dopo il pari senza gol dell'andata, Michael Essien ha portato in vantaggio il Chelsea al 9' del ritorno e il Barcellona è rimasto in dieci per l'espulsione di Éric Abidal. Andrés Iniesta ha però dato la qualificazione ai catalani segnando in pieno recupero.

• Le formazioni di quell'incontro:
Chelsea: Čech, Bosingwa, Alex, Terry, Cole, Lampard, Essien, Ballack, Anelka, Drogba (Belletti 72'), Malouda.
Barcellona: Valdés, Alves, Touré, Piqué, Abidal, Busquets (Bojan 85'), Xavi, Keita, Messi, Eto'o (Sylvinho 90'), Iniesta (Gudjohnsen 90').

• Il Barcellona si è qualificato tre volte nelle quattro sfide su andata e ritorno in UEFA Champions League contro il Chelsea.

• Roberto Di Matteo e Josep Guardiola si sono sfidati in campo nella prima di queste, UEFA Champions League del 1999/2000. Di Matteo è entrato al 71' quando il Chelsea si è imposto per 3-1 nell'andata dei quarti quando Guardiola è rimasto in panchina. Entrambi hanno giocato dall'inizio quando il Barcellona si è imposto per 5-1 ai supplementari al ritorno. Protagonisti anche Carles Puyol, in entrambe le sfide, e Xavi Hernández, dall'inizio all'andata e in panchina al ritorno.

• Le due squadre si sono sfidate anche nella semifinale della Coppa delle Fiere del 1965/66. Una vittoria a testa per 2-0 in casa e il Barcellona si è imposto per 5-0 nella terza gara giocata al Camp Nou.

Storia della partita
• Il Chelsea è stato irresistibile in casa questa stagione, cinque vittorie consecutive con 16 gol segnati e due subiti. In trasferta il Barcellona veniva da quattro successi consecutivi con 15 gol segnati prima dello 0-0 in casa dell'AC Milan nell'andata dei quarti.

• I londinesi non perdono da 13 incontri contro avversari spagnoli. Era stata proprio il Barcellona l'ultima squadra spagnola a battere il Chelsea, 2-1 a Stamford Bridge negli ottavi dell'edizione 2005/06 della UEFA Champions League. Quella è anche l'unica sconfitta in casa del Chelsea contro squadre spagnole: V8 P4 S1.

• Il Chelsea ha già battuto una squadra spagnola in casa questa stagione, 3-0 il Valencia CF nell'ultima gara del girone.

• In totale il Chelsea ha ottenuto V13 P10 S6 contro avversarie spagnole. Nelle doppie sfide tre qualificazioni e cinque eliminazioni.

• L'ultima partita giocata a Londra dal Barcellona è stata la finale di UEFA Champions League di maggio quando ha battuto il Manchester United FC a Wembley. Il ruolino contro squadre inglesi recita V24 P18 S16, ma in trasferta è meno positivo: V6 P8 S13.

• Nelle sfide su andata e ritorno contro squadre inglesi il Barcellona vanta 10 qualificazioni e nove eliminazioni.

• Il Chelsea ha vinto il suo primo titolo europeo battendo il Real Madrid CF nella finale di Coppa delle Coppe UEFA del 1971 ad Atene, 2-1 nel replay dopo un primo 1-1.

 • Il Barcellona ha perso la finale della Coppa delle Coppe UEFA del 1991 2-1 contro il Manchester United ma ha battuto l'Arsenal nella finale di UEFA Champions League del 2006 e lo United in quelle del 2009 e 2011.

• Il Chelsea ha vinto una delle cinque precedenti semifinali di UEFA Champions League:
2008/09 Barcellona, 1-1, perso per gol in trasferta (0-0 fuori, 1-1 in casa)
2007/08 Liverpool FC, vinto 4-3 (1-1 fuori, 3-2 in casa)
2006/07 Liverpool FC, 1-1, perso 1-4 ai rigori (1-0 in casa, 0-1 fuori)
2004/05 Liverpool FC, perso 0-1 (0-0 in casa, 0-1 fuori)
2003/04 AS Monaco FC, perso 3-5 (1-3 fuori, 2-2 in casa)

• Il Barcellona ha vinto sei semifinali su 12:
2010/11 Real Madrid CF, vinto 3-1 (2-0 fuori, 1-1 in casa)
2009/10 FC Internazionale Milano, perso 2-3 (1-3 fuori, 1-0 in casa)
2008/09 Chelsea, 1-1, vinto per gol in trasferta (0-0 in casa, 1-1 fuori)
2007/08 Manchester United FC, perso 0-1 (0-0 in casa, 0-1 fuori)
2005/06 AC Milan, vinto 1-0 (1-0 fuori, 0-0 in casa)
2001/02 Real Madrid CF, perso 1-3 (0-2 in casa, 1-1 fuori)
1999/2000 Valencia CF, perso 3-5 (1-4 fuori, 2-1 in casa)
1993/94 FC Porto, vinto 3-0 (in casa)
1985/86 IFK Göteborg, 3-3, vinto 5-4 ai rigori (0-3 fuori, 3-0 in casa)
1974/75 Leeds United AFC, perso 2-3 (1-2 fuori, 1-1 in casa)
1960/61 Hamburger SV, vinto 1-0 (replay) (1-0 in casa, 1-2 fuori)
1959/60 Real Madrid CF, perso 2-6 (1-3 fuori, 1-3 in casa)
I catalani hanno raggiunto la finale del 1991/92 come vincitrice del girone.

• La vincente affronterà FC Bayern München o Real Madrid CF nella finale in programma a Monaco il 19 maggio.

Incroci
• Guardiola ha vinto la Coppa dei Campioni a Wembley sia come giocatore che come tecnico. Da giocatore contro squadre inglesi ha ottenuto V1 P1 S3.

 • Fernando Torres ha segnato sette gol in dieci gare di campionato per il Club Atlético de Madrid contro il Barcellona, ottenendo quattro vittorie e quattro pareggi. Per due volte ha segnato una doppietta in un successo al Camp Nou ma ha anche perso 6-0 in casa l'ultima gara contro il Barcellona nel 2007.

• Anche Juan Mata ha perso per 6-0 contro il Barcellona quando era al Valencia CF nel 2007/08. Non ha mai vinto in sette partite nella Liga contro il Barcellona ma ha segnato due volte in una semifinale di Coppa di Spagna vinta 3-2 nel 2007/08 che è valsa la qualificazione alla sua squadra con un 4-3 complessivo.

• Oriol Romeu ha giocato 41 partite per il Barcellona B tra il 2009 e il 2011. Due le presenze con la prima squadra – una nella Liga, l'altra in Supercoppa di Spagna.

• Torres e Javier Mascherano hanno giocato insieme al Liverpool (2007-10); Mata e David Villa al Valencia (2007-10); Cole e Cesc Fàbregas all'Arsenal  (2003-06). Abidal è stato compagno di Essien e Florent Malouda all'Olympique Lyonnais nel 2004/05.

• Mascherano ha giocato contro il Chelsea in UEFA Champions League con il Liverpool – vincendo la semifinale del 2006/07, perdendo nella stessa fase nel 2007/08 e nei quarti del 2008/09.

• Fàbregas ha affrontato il Chelsea 16 volte durante il periodo all'Arsenal FC ottenendo tre vittorie, quattro pareggi e nove sconfitte tra Premier League e coppa. Ha segnato due volte.

• Gerard Piqué ha giocato per quattro stagioni in Inghilterra con il Manchester United dal 2004 al 2008 ma senza mai affrontare il Chelsea.

• Iniesta ha segnato il gol spagnolo nell'amichevole vinta 1-0 nel febbraio del 2007 contro l'Inghilterra di Frank Lampard. In campo per la Spagna anche Puyol, Xavi, Fàbregas e Villa.

• Lampard ha invece segnato il gol-vittoria per l'Inghilterra a Wembley nell'ultima amichevole di novembre. Puyol, Piqué, Sergio Busquets, Xavi, Fàbregas, Iniesta e Villa giocavano per la Spagna, Cole per l'Inghilterra.

• Villa è diventato il miglior cannoniere nella storia della nazionale spagnola battendo due volte Petr Čech della Repubblica ceca nelle qualificazioni a UEFA EURO 2012 nel marzo 2011.

• Villa ha segnato anche il gol vincente nel finale contro il Portogallo di Raul Meireles negli ottavi dei Mondiali del 2010.

• Daniel Sturridge ha affrontato Thiago Alcántara e Martín Montoya nell'1-1 tra Inghilterra e Spagna negli ultimi Europei UEFA Under 21 a giugno.