UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Gattuso scommette su Kaká

Il centrocampista del Milan, elogiato anche da Sir Aex Ferguson, punta sul talento del brasiliano per battere il Manchester United.

Nonostante la sconfitta per 3-2 in casa del Manchester United FC nell'andata della semifinale di UEFA Champions League, Gennaro Gattuso crede nella qualificazione dell'AC Milan, soprattutto se Kaká sarà "devastante" come all'Old Trafford.

La classe di Kaká
Nella gara di andata il talento brasiliano ha segnato due splendidi gol portando in vantaggio il Milan prima della doppietta di Wayne Rooney. "Io penso che se Kakà saprà essere devastante come all'Old Trafford, noi vinciamo", ha detto il centrocampista costretto a uscire dopo 53 minuti per un infortunio al piede.

Gli elogi di Sir Alex
Gattuso è riuscito a recuperare con il suo solito coraggio per il ritorno a San Siro. "Sto bene - ha detto il 29enne a Milan Channel -. Abbiamo lavorato bene con i preparatori in questi giorni. Pensavo di stare peggio, invece sono molto contento". Sir Alex Ferguson riconosce il talento di Kaká, ma non dimentica Gattuso. "Kakà è ovviamente la minaccia maggiore - ha detto il tecnico scozzese a uefa.com - Ha giocato una grande partita all'Old Trafford e dovremo stare attenti. Però Gattuso è un altro giocatore davvero importante. Regala alla squadra tutta la sua energia".

Mano dai tifosi
L'ex centrocampista dei Rangers FC carica anche i tifosi rossoneri. "L'avevo visto col Liverpool, l'ho rivisto col Manchester, gli inglesi non mollano mai anche grazie al loro pubblico. Anche i nostri tifosi ci incitano sempre. Ma questa volta ci devono dare una mano incredibile, noi daremo tutto, ma loro ci devono trascinare. Per come abbiamo cominciato la stagione, per quello che abbiamo passato, è stata una grande impresa arrivare fin qui. E adesso che ci siamo non vogliamo fermarci. Io penso solo a correre, correre e correre, finchè le gambe non si fermano".