Premi UEFA #EqualGame 2019: vincono il Borussia Dortmund e un tifoso del Burnley

La UEFA ha deciso di assegnare il premio UEFA #EqualGame a due vincitori: il Borussia Dortmund, per il suo lavoro con i tifosi, e Scott Cunliffe, che è andato di corsa a ogni trasferta del Burnley per raccogliere fondi di beneficenza.

Il premio UEFA #EqualGame
Il premio UEFA #EqualGame ©UEFA

Quest'anno, la UEFA ha deciso di assegnare il prestigioso UEFA #EqualGame Award a due vincitori. Il premio spetta a una persona o un'organizzazione che ha lavorato in modo esemplare per promuovere la diversità, l'inclusione e l'accessibilità nel calcio europeo.

Il Borussia Dortmund si è aggiudicato il premio #EqualGame perché dà tempo lavora per evitare le infiltrazioni di estrema destra nella sua tifoseria, lottando quotidianamente contro il razzismo e adottando politiche chiare sui diritti umanitari dei profughi e dei richiedenti asilo.

L'altro premio va a Scott Cunliffe, appassionato tifoso del Burnley FC che ha inventato la RunAway Challenge: per tutta la stagione 2018/19, è andato di corsa a ogni trasferta del Burnley FC e ha raccolto più di 60.000 euro per beneficenza.

Il premio annuale rispecchia i valori promossi dalla campagna #EqualGame Respect della UEFA.

Il Borussia Dortmund lotta contro le infiltrazioni di estrema destra
Il Borussia Dortmund lotta contro le infiltrazioni di estrema destra©UEFA

Il Borussia Dortmund ha avuto un ruolo guida nella campagna contro i gruppi di ultradestra organizzando una serie di attività e iniziative.

Da molti anni, il Borussia Dortmund cerca di cambiare gli atteggiamenti istruendo, comunicando e confrontandosi con alcuni tifosi delle frange estreme.

Hans-Joachim Watzke, CEO del Borussia Dortmund, ritirerà il premio durante il sorteggio della fase a gironi di UEFA Champions League 2019/20 del 29 agosto a Montecarlo.

"Per il Borussia Dortmund, l'impegno sociale è estremamente importante - ha dichiarato -. Siamo contenti che il nostro impegno venga riconosciuto con questo prestigioso premio della UEFA".

Il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha reso omaggio al Borussia Dortmund per la sua pionieristica campagna.

“Il Borussia Dortmund può essere giustamente fiero del suo lavoro straordinario contro gli atteggiamenti e le azioni di estrema destra, trasmettendo il messaggio che il razzismo, l'intolleranza e la discriminazione non possono avere posto nel calcio", ha dichiarato.

"Il club ha dato un esempio importante che potrà essere seguito dalle squadre di tutta Europa".

Scott Cunliffe è andato di corsa a tutte le trasferte del Burnley per raccogliere fondi di beneficenza
Scott Cunliffe è andato di corsa a tutte le trasferte del Burnley per raccogliere fondi di beneficenza©UEFA

Scott Cunliffe riceverà il premio #UEFA EqualGame 2019 per la sua iniziativa di grande successo. Il tifoso ha percorso quasi 5000 km e 6 milioni di passi, raccogliendo oltre 60.000 euro per le organizzazioni di beneficenza delle squadre di Premier League e conquistando migliaia di persone in tutto il paese.

Il presidente UEFA ha applaudito l'iniziativa di Scott. "La sua storia ha ispirato molte persone. Con il suo impegno e il duro lavoro, ha raccolto fondi per aiutare le comunità di tutta la nazione", ha detto.

"L'esempio di Scott dimostra chiaramente che l'attività fisica, come la corsa e il calcio, può avere grandi benefici per la salute".

Anche Scott riceverà il premio UEFA durante il sorteggio del 29 agosto a Montecarlo.

"Sono onorato che la UEFA mi abbia scelto per il premio #EqualGame - ha dichiarato -. Credo che lo sport sia una sorta di livella. Tutti devono avere la possibilità di divertirsi con lo sport che amano, da tifosi o da giocatori. Spero che le mie corse ispirino tutti gli altri a muovere le gambe, il cuore e la mente, chiunque essi siano".

In alto