UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Annullata la partita tra Belgio e Svezia, confermato il risultato all'intervallo

In Israele non si giocheranno competizioni UEFA fino a nuovo avviso.

UEFA via Getty Images

Partita di qualificazione a EURO 2024 tra Belgio e Svezia

Per quanto riguarda la partita di qualificazione tra Belgio e Svezia, sospesa all'intervallo su richiesta e con il consenso delle due squadre in seguito all'attacco terroristico che ha ucciso due tifosi svedesi a Bruxelles il 16 ottobre, oggi il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso che:

• La partita viene annullata e il risultato all'intervallo (1-1) viene confermato come definitivo

• A ogni squadra viene assegnato un punto. La classifica del Gruppo F verrà aggiornata di conseguenza

• Qualsiasi squalifica è considerata scontata, mentre i singoli cartellini gialli rimangono validi 

Per la suddetta decisione, il Comitato Esecutivo ha preso atto dell'impossibilità di disputare la seconda parte dell'incontro il giorno successivo; sia la Federcalcio belga che la Federcalcio svedese, date le circostanze, hanno manifestato esplicitamente la volontà di non disputare la parte rimanente dell'incontro e di considerare definitivo il risultato all'intervallo (1-1); il risultato della partita non incide sulla qualificazione del Gruppo F, poiché il Belgio è già matematicamente qualificato alla fase finale di UEFA EURO 2024 (insieme all'Austria) e la Svezia è matematicamente eliminata; i rispettivi calendari non consentono l'utilizzo di alcuna data nelle prossima soste per le nazionali di novembre, quando la fase a gironi di qualificazione si concluderà e sarà seguita dal sorteggio degli spareggi e della fase finale del torneo.

Partite delle competizioni UEFA in Israele

Dopo un'attenta valutazione sulla sicurezza nell'intero territorio di Israele, il Comitato Esecutivo UEFA ha deciso che nessuna partita delle competizioni UEFA sarà giocata in Israele fino a nuovo avviso. 

Alla Federcalcio israeliana e ai suoi club, Maccabi Haifa FC e Maccabi Tel-Aviv, è stato chiesto di proporre sedi/stadi alternativi (che devono rispettare tutte le normative UEFA) al di fuori del territorio di Israele, da utilizzare per le partite casalinghe fino a quando questa decisione rimarrà in vigore.

Aggiornamento sulle prossime partite che coinvolgono squadre israeliane 

La UEFA ha inoltre annunciato i seguenti rinvii:

 UEFA Europa League

Villarreal CF-Maccabi Haifa (Gruppo F – giovedì 26 ottobre) è stata rinviata a mercoledì 6 dicembre 2023.

UEFA Europa Conference League

Maccabi Tel Aviv-Zorya Luhansk (Gruppo B – giovedì 26 ottobre) è stata rinviata a sabato 25 novembre 2023.

UEFA Youth League

Vista la situazione attuale, la rappresentativa giovanile del Maccabi Haifa ha ritirato la propria partecipazione al percorso Campioni nazionali della UEFA Youth League 2023/24. La UEFA ne ha preso atto e conferma quindi che la rappresentativa giovanile dell'AC Sparta Praha è qualificata al secondo turno del percorso Campioni nazionali.