UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Jorginho e Alexia Putellas sono Calciatore e Calciatrice dell'Anno UEFA

Thomas Tuchel e Lluís Cortés votati come Allenatore dell'Anno per il calcio maschile e femminile.

UEFA

Calciatore dell'Anno UEFA

Il centrocampista del Chelsea FC, Jorginho, ha vinto le votazioni di Calciatore dell'Anno UEFA per il 2020/21. L'annuncio è stato dato oggi durante il sorteggio della fase a gironi della UEFA Champions League 2021/22, tenutosi presso l'Haliç Congress Center di Istanbul, in Turchia. Il centrocampista italiano nella passata stagione è stato determinante nella vittoria del suo club in UEFA Champions League ed è stato uno dei pilastri dell'Italia che in estate ha vinto UEFA EURO 2020.

La giuria è stata composta dai 24 allenatori delle nazionali che hanno partecipato alla fase finale di UEFA EURO 2020, e dagli 80 allenatori dei club che hanno giocato la fase a gironi 2020/21 di UEFA Champions League e UEFA Europa League. Hanno fatto parte della giuria anche 55 giornalisti in rappresentanza delle 55 federazioni affiliate alla UEFA e scelti dal gruppo European Sports Media (ESM).

Con 175 punti, Jorginho ha preceduto il centrocampista di Manchester City e Belgio, Kevin De Bruyne (167 punti), e il centrocampista di Chelsea e Francia, N'Golo Kanté (160 punti).

In un videomessaggio registrato, il 29enne Jorginho ha detto:

“Ciao a tutto, mi spiace davvero non poter essere presente in questo importante momento a causa delle restrizioni che tutti conosciamo. Non posso essere presente, ma volevo dire che sono molto felice di questo premio.

Vorrei dire grazie a tutte le persone che hanno dato il loro contributo perché questo avvenisse.

Un grazie di cuore enorme a tutte le persone che mi hanno aiutato in questo percorso, alla mia famiglia, ai miei amici, ai tifosi, ai miei compagni di squadra, agli allenatori. Sono molto felice. Un abbraccio a tutti".

Calciatrice dell'Anno UEFA

Durante la stessa cerimonia di Istanbul, Alexia Putellas è stata nominata Calciatrice dell'Anno UEFA per il 2020/21. La centrocampista spagnola si è aggiudicata il premio per la prima volta.

Il capitano dell'FC Barcellona, che nella passata stagione ha vinto la UEFA Women's Champions League, ha raccolto 50 punti in una votazione speciale che ha visto la partecipazione di allenatori e giornalisti. La compagna di squadra e attaccante della Spagna, Jennifer Hermoso, è arrivata seconda con 42 punti, mentre un'altra calciatrice del Barcellona (e nazionale olandese), Lieke Martens, è arrivata terza con 40 punti.

La giuria è stata composta dagli allenatori delle squadre che hanno partecipato agli ottavi di finale 2020/21 di UEFA Women’s Champions League, dagli allenatori delle 12 nazionali più in alto nell'ultimo ranking UEFA per nazionali femminili e da 20 giornalisti specializzati in calcio femminile e scelti dal gruppo ESM.

In un videomessaggio registrato, la 27enne Putellas ha detto:

"Buonasera. Sono molto felice di ricevere il premio di Calciatrice UEFA dell'Anno. Innanzitutto voglio ringraziare le mie compagne e l'intera squadra che ci ha permesso di avere una stagione trionfale.

Vorrei anche menzionare le altre candidate, in particolare Lieke [Martens] e Jenni [Hermoso], con cui condivido questo podio. Tirando le somme, è l'intera squadra, l'intero club che ha vinto questo premio. È un successo che ci siano così tante calciatrici del Barça tra le candidate a tutti i premi.

Vorrei anche ringraziare i tifosi per tutto l'amore che mi hanno dimostrato. Vogliamo vincere ancora! Grazie mille".

***

Nella stessa occasione, la UEFA ha premiato gli allenatori che hanno avuto l'impatto maggiore nella passata stagione.

Allenatore dell'Anno UEFA per il calcio maschile

Il tecnico del Chelsea FC, Thomas Tuchel, ha ricevuto il premio di Allenatore dell'Anno UEFA 2020/21 per il calcio maschile. L'allenatore tedesco, passato al club inglese a metà stagione, ha guidato la sua squadra al secondo successo in UEFA Champions League, e ha ricevuto un totale di 378 punti in una speciale votazione che ha coinvolto allenatori e giornalisti. Il commissario tecnico dell'Italia, Roberto Mancini, è arrivato secondo con 292 punti, mentre l'allenatore del Manchester City, Josep Guardiola, si è piazzato al terzo posto con 198 punti.

La giuria è stata composta dai 24 allenatori delle nazionali che hanno partecipato alla fase finale di UEFA EURO 2020, e dagli 80 allenatori dei club che hanno giocato la fase a gironi 2020/21 di UEFA Champions League e UEFA Europa League. Hanno fatto parte della giuria anche 55 giornalisti in rappresentanza delle 55 federazioni affiliate alla UEFA e scelti dal gruppo European Sports Media (ESM).

In un videomessaggio registrato, il 47enne Tuchel ha detto:

“Mi spiace non poter essere presente personalmente per le restrizioni negli spostamenti, ma siamo felici di ricevere questo premio che accetto a nome di tutto il mio staff".

Sono assolutamente felice e grato a tutti coloro che ci hanno sostenuto. Spero di vedervi presto”.

Allenatore dell'Anno UEFA per il calcio femminile

Nella stessa occasione, Lluís Cortés è stato votato come Allenatore dell'Anno UEFA 2020/21 per il calcio femminile. Il tecnico spagnolo, che ha condotto l'FC Barcellona alla vittoria della UEFA Women's Champions League nella passata stagione, ha ricevuto un totale di 151 punti in una speciale votazione che ha coinvolto allenatori e giornalisti. L'Inglese Emma Hayes, allenatore del Chelsea FC Womens, è arrivata seconda con 78 punti mentre il commissario tecnico della nazionale femminile svedese, Peter Gerhardsson, si è piazzato al terzo posto con 37 punti.

La giuria è stata composta dagli allenatori delle squadre che hanno partecipato agli ottavi di finale 2020/21 di UEFA Women’s Champions League, dagli allenatori delle 12 nazionali più in alto nell'ultimo ranking UEFA per nazionali femminili e da 20 giornalisti specializzati in calcio femminile e scelti dal gruppo ESM.

In un videomessaggio registrato, il 35enne Cortés ha detto:

"Ciao a tutti. È un peccato non poter essere con voi a Istanbul in questo giorno speciale, ma vorrei ringraziare la UEFA e tutti i membri della giuria che hanno pensato che io meritassi questo premio. È un onore e un piacere per me. Lavoro nel calcio femminile da molti anni e sono molto felice di ricevere questo riconoscimento.

Naturalmente, i miei ringraziamenti vanno anche all'FC Barcellona, dal consiglio di amministrazione allo staff del club, ai giocatori e al personale, perché niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza di loro. Infine, vorrei augurare al resto delle squadre un grosso in bocca al lupo per la prossima stagione, che sono sicuro sarà molto, molto bella".

I premi UEFA di Calciatrice e Allenatore dell'Anno sono un riconoscimento per le migliori giocatrici e allenatori, indipendentemente dalla loro nazionalità, che hanno giocato o allenato una squadra di una federazione affiliata alla UEFA. I premi vengono assegnati per le prestazioni di giocatrici e allenatori durante la stagione 2020/21 in tutte le competizioni, sia a livello nazionale che europeo, col club o con la nazionale.

***

Giocatori della Stagione di UEFA Champions League

Quattro giocatori hanno vinto i premi per ruolo della UEFA Champions League 2020/21. I riconoscimenti sono stati assegnati durante la cerimonia del sorteggio della fase a gironi 2021/22 di UEFA Champions League.

La giuria è stata composta dai 32 allenatori che hanno partecipato alla fase a gironi 2020/21 di UEFA Champions League e da 55 giornalisti in rappresentanza delle 55 federazioni affiliate alla UEFA e scelti dal gruppo European Sports Media (ESM). Il risultato finale è stata la somma dei voti ricevuti da allenatori e giornalisti.

Edouard Mendy (Senegal, Chelsea FC) è stato eletto Portiere della Stagione di UEFA Champions League, con un totale di 286 punti. Il senegalese ha preceduto Ederson (Brasile, Manchester City FC), che ha raccolto 154 punti, e Thibaut Courtois (Belgio, Real Madrid CF), con 96 punti.

Rúben Dias (Portogallo, Manchester City FC) è stato eletto Difensore della Stagione di UEFA Champions League con un totale di 217 punti. César Azpilicueta (Spagna, Chelsea FC) è arrivato secondo con 115 punti, davanti Antonio Rüdiger (Germania, Chelsea FC) con 78 punti.

N’Golo Kanté (Francia, Chelsea FC) è stato eletto Centrocampista della Stagione di UEFA Champions League, con un totale di 263 punti, davanti a Kevin De Bruyne (Belgio, Manchester City FC) con 197 punti e Jorginho (Italia, Chelsea FC) con 149 punti.

Erling Haaland (Norvegia, Borussia Dortmund) è stato nominato Attaccante della Stagione di UEFA Champions League con 202 punti. A seguire Kylian Mbappé (Francia, Paris Saint-Germain) con 154 punti e Robert Lewandowski (Polonia, FC Bayern München) con 104 punti.

***

Giocatrici della Stagione di UEFA Women’s Champions League

Nel corso della cerimonia, quattro calciatrici si sono aggiudicate i premi per ruolo della UEFA Women’s Champions League.

Per questi premi, la giuria è stata composta dagli allenatori delle squadre che hanno partecipato agli ottavi di finale 2020/21 di UEFA Women’s Champions League e da 20 giornalisti specializzati in calcio femminile e scelti dal gruppo ESM.

Sandra Paños (Spagna, FC Barcellona) è stata eletta Portiere della Stagione di UEFA Women’s Champions League, con un totale di 95 punti. La spagnola è arrivata davanti Christiane Endler (Cile, Paris Saint-Germain, adesso all'Olympique Lyonnais), con 90 punti e Ann-Katrin Berger (Germania, Chelsea FC), con 60 punti.

Irene Paredes (Spagna, FC Barcellona) è stata nominata Difensore della Stagione di UEFA Women’s Champions League con 62 punti. Al secondo posto la sua compagna di squadra Mapi León (Spagna, FC Barcellona) con 56 punti mentre al terzo Magdalena Eriksson (Svezia, Chelsea FC) con 42 punti.

Alexia Putellas (Spagna, FC Barcellona) è stata eletta Centrocampista della Stagione di UEFA Women’s Champions League con 78 punti. A seguire Aitana Bonmatí (Spagna, FC Barcelona) con 65 punti e Ji So-yun (Corea del Sud, Chelsea FC) con 15 punti.

Jennifer Hermoso (Spagna, FC Barcellona) è stata eletta Attaccante della Stagione di UEFA Women’s Champions League con 70 punti. La spagnola ha preceduto Lieke Martens (Olanda, FC Barcellona) con 42 punti e Caroline Graham Hansen (Norvegia, FC Barcellona) con 39 punti.

Infine, nel corso della cerimonia, lo staff medico che ha salvato la vita al calciatore danese Christian Eriksen durante UEFA EURO 2020, nonché il capitano della Danimarca, Simon Kjær, hanno ricevuto il Premio del Presidente UEFA per il 2021.