UEFA HatTrick: i numeri dietro il programma che sta rivoluzionando il calcio

In che modo le entrate dei Campionati Europei UEFA stanno contribuendo alla crescita del calcio in tutta Europa?

©Getty Images

Abbiamo un vincitore ancor prima del sorteggio di Bucarest per la fase finale di UEFA EURO 2020. Convogliando i proventi degli Europei per lo sviluppo del calcio, la UEFA si assicura che ogni giocatore possa divertirsi ed eccellere nel nostro bellissimo gioco indipendentemente da abilità, reddito, sesso o età.

Dal 2004, l'organo di governo del calcio europeo ha distribuito una quota significativa delle entrate EURO alle sue 55 federazioni affiliate segnando un HatTrick decisamente diverso:

1-0: aumento dei finanziamenti per gli investimenti
2-0: formazione migliorata
3-0: più ampia condivisione delle conoscenze

I guadagni degli Europei sono reinvestiti nel calcio di base
I guadagni degli Europei sono reinvestiti nel calcio di base©UEFA.com

Negli ultimi 15 anni, i finanziamenti per il programma UEFA HatTrick sono raddoppiati. Oggi il programma è riconosciuto come una delle più grandi iniziative di solidarietà e sviluppo nello sport, con contributi per oltre 150 milioni di euro all'anno dedicati al calcio - dal rafforzamento del calcio femminile e dalla costruzione di campi per le comunità locali, a progetti innovativi di responsabilità sociale.

Di seguito elenchiamo i numeri che sottolineano l'impatto di questo programma rivoluzionario sullo sviluppo del calcio europeo.

INFRASTRUTTURE

  • Oltre 3.000 campetti realizzati.
  • 34/55 centri sportivi nazionali per la preparazione di giocatori, allenatori e arbitri.
  • Il 60% degli stadi nazionali sono stati ammodernati o costruiti con il sostegno delle entrate dell'EURO.

FORMAZIONE

  • La UEFA Academy organizza corsi per allenatori, giocatori e specialisti del calcio.
  • Più di 1.500 diplomati di oltre 100 nazionalità diverse formano il nucleo di una rete di professionisti del calcio in continua espansione.

CALCIO FEMMINILE

Il calcio femminile è una priorità per la UEFA
Il calcio femminile è una priorità per la UEFA©UEFA.com
  • Oltre 450 progetti finanziati dal Programma UEFA per lo Sviluppo del Calcio Femminile nelle 55 federazioni nazionali UEFA
  • Più della metà di questi progetti hanno creato la possibilità di giocare a calcio per ragazze e donne.

CALCIO E RESPONSABILITÀ SOCIALE

  • Dal 2016, HatTrick  ha contribuito a finanziare più di 80 progetti sociali e ambientali. 

VALORE AGGIUNTO

Investire nelle infrastrutture conviene
Investire nelle infrastrutture conviene©UEFA.com
  • L'intero valore dell'investimento complessivo della UEFA nel calcio va ben oltre il campo da gioco. Per ogni euro di proventi del torneo investiti nello sviluppo del calcio attraverso HatTrick, le federazioni nazionali, i governi, le autorità locali e le società hanno contribuito con 3,63 euro supplementari.
  • Si stima che la partecipazione di otto milioni di calciatori registrati in squadre di calcio in 15 paesi UEFA abbia generato un totale complessivo di € 31,2 miliardi* in benefici economici, sociali e di risparmio sanitario. Questa ricerca è condotta da una squadra specializzata UEFA, nota come Grow, che fornisce alle federazioni nazionali dati e servizi per garantire che compiano le giuste scelte strategiche sul loro futuro.

*La UEFA è in grado di attribuire un preciso valore economico ai benefici della partecipazione di massa al calcio amatoriale grazie a un modello econometrico progettato da nove università europee. Tale modello si basa sui dati della partecipazione al calcio di 15 paesi della UEFA - Bielorussia, Inghilterra, Finlandia, Germania, Italia, Lettonia, Malta, Olanda, Irlanda del Nord, Polonia, Repubblica d'Irlanda, Romania, Scozia, Slovacchia e Svezia. Il totale finale cumulativo di 8,5 miliardi di euro include:

  • 5,2 miliardi di euro di contributi diretti all'economia attraverso il consumo e il lavoro (diretto e indiretto) nel calcio, unitamente alle entrate generate dagli investimenti in infrastrutture e dal noleggio di impianti.
  • 9,8 miliardi di euro risparmiati grazie all'impatto sociale del calcio e ai progetti incentrati su coesione, inclusione e integrazione, che contribuiscono alla riduzione del crimine e al miglioramento del rendimento scolastico.
  • 16,2 miliardi di euro risparmiati nel comparto della sanità grazie all'impatto positivo di un'attività fisica da moderata a intensa che riduce il rischio di malattie cardiache e di patologie come il diabete di tipo II.

Riconosciuto dall'Unione europea, dal Consiglio d'Europa, dall'Organizzazione mondiale della sanità e dall'ONU come accademicamente solido, il modello si basa su dati di gioco registrati e su oltre un centinaio di documenti di ricerca sottoposti a revisione paritaria in diverse discipline, tra le quali salute, istruzione, occupazione, sociologia e sport.

In alto