Il sito ufficiale del calcio europeo

Slovenia

Pubblicato: Venerdì, 27 settembre 2013, 13.10CET
La Slovenia, che aveva centrato una sola qualificazione prima di UEFA Futsal EURO 2010, si è poi qualificata per tre edizioni consecutive.
Slovenia
L'esultanza della Slovenia ©futsal.si
 

Foto

  • Bebe (Portugal) & Bebe (Spain)
  • Portugal v Spain - UEFA Futsal EURO 2018 Final
  • João Matos (Portugal)
  • Tunha (Portugal)
Pubblicato: Venerdì, 27 settembre 2013, 13.10CET

Slovenia

La Slovenia, che aveva centrato una sola qualificazione prima di UEFA Futsal EURO 2010, si è poi qualificata per tre edizioni consecutive.

La Slovenia è una delle nazioni della ex-Jugoslavia in cui il futsal è un popolare sport invernale. La squadra partecipa per la terza volta consecutiva alla fase finale del Campionato Europeo UEFA dopo una notevole crescita nello scorso decennio. La Slovenia ha giocato per la prima volta da nazione indipendente a settembre 1995, pareggiando 1-1 e perdendo 3-2 in Slovacchia. L'esordio competitivo risale al 1996 con un 3-2 sulla Bielorussia nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA.

Nel nuovo millennio, la Slovenia ha sfiorato la qualificazione al Campionato Europeo UEFA 2001, arrendendosi però alla Croazia (3-1). Due anni dopo ci è riuscita battendo Grecia, Armenia e Olanda, ma ha perso tutte e tre le partite al torneo in Italia. Per la fase finale del 2005, la Slovenia è stata inserita in girone di qualificazione che comprendeva anche la Spagna, che però ha avuto la meglio solo per differenza reti dopo un 3-3, mentre nel 2007 è stata esclusa dalla Romania (per classifica avulsa) in un girone molto combattuto.

L'allargamento della fase finale a 12 squadre, tuttavia, è stato un vantaggio sia nel 2010 che in quest’ultima edizione. 
Per quanto riguarda l’Under 21, la Slovenia si è qualificata per il primo Campionato Europeo di futsal di categoria nel 2008. A livello di club, il KMN Svea Lesna Litija ha raggiunto i quarti di finale di Coppa UEFA 2004/05.

Qualificazione: Turchia 5-3, Ucraina 8-3, Inghilterra 5-2 (vincitrice Gruppo 7)

Giocatori chiave
Benjamin Melink, Rajko Uršič, Kristjan Čujec

Ct: Andrej Dobovičnik

Data di nascita: 14 ottobre 1967

Carriera da giocatore: EM Pelikani, KMN Juventus, KMN Mizarstvo Širovnik, KMN Dobovec 


Carriera da allenatore: EM Pelikani, Slovenia

Padre di due figli, Andrej Dobovičnik è laureato in economia e lavora per un'importante società di telecomunicazioni, ma la sua passione è lo sport e il futsal in particolare. Non a caso, continua a giocare tornei insieme ai suoi coetanei.

Ha giocato all’EM Pelikani dal 1981 al 1995 e quindi è passato al KMN Juventus, con cui ha vinto il campionato sloveno alla prima stagione. Nel 1997 è stato acquistato dal KMN Mizarstvo Širovnik, vincendo un altro campionato. Il terzo titolo è arrivato al suo ritorno al Pelikani nel 1999/2000.

Dobovičnik ha concluso la carriera da giocatore nel 2004 ed è diventato subito allenatore del Pelikani. A novembre 2005 è stato assunto in nazionale, che ha portato alla fase finale degli Europei UEFA 2010 (dopo la qualificazione mancata di un soffio nel 2007) e quindi a Croazia 2012 e Belgio 2014.

Capocannoniere qualificazioni 
Kristjan Čujec 7

Risultati nel torneo
2012: Fase a gironi 
2010: Fase a gironi  
2007: Non qualificata 
2005: Non qualificata 
2003: Fase a gironi  
2001: Non qualificata 
1999: Non qualificata 
1996: Non qualificata

Ultimo aggiornamento: 17/01/14 16.05CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/futsaleuro/news/newsid=2001705.html#slovenia