UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Anteprima UEFA Futsal EURO 2012: Gruppo B

La Spagna non è esattamente la squadra migliore da affrontare per la due volte seconda Ucraina o l'emergente Slovenia nel UEFA Futsal EURO 2012, ma è proprio quella che si troveranno di fronte nel Gruppo B a Zagabria.

Anteprima UEFA Futsal EURO 2012: Gruppo B
Anteprima UEFA Futsal EURO 2012: Gruppo B ©uefa.com 1998-2012. All rights reserved.

Candidata principale al quarto titolo consecutivo e imbattuta in Europa dal 2005, la Spagna non è esattamente la squadra dei sogni da affrontare per la due volte seconda Ucraina o l'emergente Slovenia, ma è proprio quella che si troveranno di fronte nel Gruppo B a Zagabria. UEFA.com ha redatto i profili delle squadre che si contendono i due posti per i quarti di finale e girato un video con le opinioni degli allenatori.

Gare del girone

Amichevoli

SPAGNA
Con cinque titoli europei e due vittorie nellla FIFA Futsal World Cup in saccoccia, la Spagna comincia ogni avventura europea da grande favorita e la forma dimostrata di recente l'ha confermato. Anche se alcune colonne della squadra come Javi Rodríguez e Daniel si sono ritirati dopo la vittoria del 2010, i nuovi arrivati Pola, Rafa Usín e Fernandao insieme all'esperto portiere Luis Amada e al capitano Kike, hanno consentito alla squadra di José Venancio López di mantenere una statura mondiale.

Migliore risultato: vincitrice 1996, 2001, 2005, 2007, 2010

Turno di qualificazione: Francia 4-0, Kazakistan 5-0, Azerbaigian 8-3 (prima nel Gruppo 1)

Giocatori chiave: Luis Amado (portiere), Kike, Álvaro, Fernandao

José Venancio López, allenatore: "Credo che Portogallo, Italia e Russia siano favorite oltre alla Spagna. Ma non escludo che vedremo qualche sorpresa."

UCRAINA
L'Ucraina ha vissuto una fase negativa dopo aver raggiunto per la seconda volta di seguito la finale nel 2003, ma l'allenatore Gennadiy Lysenchuk – che ha in mano il team sin dalla sua fondazione, 18 anni fa – ha gradualmente fatto emergere una nuova genereazione di di giocatori in grado di emulare i risultati di quasi dieci anni or sono. La prova sono i risultati recenti, con una sola sconfitta in 13 partite. Le ultime gare hanno visto l'Ucraina vincere contro Turchia, Azerbaigian e Uzbekistan con la conseguente vittoria nel Torneo Internazionale di Baku.

Migliore risultato:seconda 2001, 2003

Turno di qualificazione:Belgio 4-3, Turchia 12-2, Ungheria 4-1 (prima nel Gruppo 5)

Giocatori chiave:Yevgen Rogachov, Valeriy Legchanov, Serhiy Cheporniuk

Gennadiy Lysenchuk, allenatore: "Penso che arriveremo alle semifinali e vinceremo una medaglia. Ovviamente spero sia d'oro".

SLOVENIA
Questo è un Gruppo che potrebbe anche intimidire la Slovenia, che si è qualificata solo due volte prima d'ora avendo anche perso tutte e cinque le partite giocate nella fase finale. Tuttavia, non solo perché essendo la capitale croata Zagabria vicina al Paese godrà del supporto di molti fan sugli spalti, ma la Slovenia vive una fase di grande crescita come dimostrano i match duri contro Russia, Italia e Spagna nelle recenti amichevoli, contro i campioni in carica ha perso 3-0 e 2-1 in due gare amichevoli ravvicinate in trasferta, a ottobre.

Migliore risultato:Fase finale 2003, 2010

Turno di qualificazione:Bosnia-Erzegovina 5-1, Lettonia 4-3, Italia 0-2 (seconda Gruppo 6)

Giocatori chiave: Benjamin Melink, Rajko Uršič

Andrej Dobovičnik, allenatore: "I tifosi daranno ulteriore forza e motivazioni ai nostri giocatori, che proveranno ad andare oltre ai loro limiti, spero che rappresenteremo una sorpresa tutti insieme."