UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Galles - Ucraina 1-0: ai gallesi l'ultimo posto al Mondiale

Grazie a un'autorete di Andriy Yarmolenko su punizione di Gareth Bale, il Galles mette fine alle speranze dell'Ucraina.

Gareth Bale festeggia la qualificazione del Galles in Coppa del Mondo
Gareth Bale festeggia la qualificazione del Galles in Coppa del Mondo

Il Galles torna in Coppa del Mondo FIFA per la prima volta dal 1958 grazie a una vittoria sull'Ucraina nella finale di spareggio.

Momenti chiave

12' Hennessey ferma un tiro di Yaremchuk
30'
Il portiere si ripete su Zinchenko
34' Yarmolenko incorna nella propria porta una punizione di Bale
49' Ramsey conclude a lato da dentro l'area
55' Hennessey interviene su Tsygankov
76' Bushchan ferma Bale dalla corta distanza
84' Hennessey devia un colpo di testa di Dovbyk

La partita in breve: il Galles festeggia dopo 64 anni

L'Ucraina, che mercoledì aveva eliminato la Scozia in semifinale, parte a testa bassa e impegna più volte il portiere Wayne Hennessey, mettendo in soggezione il pubblico di casa.

Una parata di Wayne Hennessey
Una parata di Wayne Hennessey AFP via Getty Images

La migliore occasione per l'Ucraina capita al 12', quando Roman Yaremchuk entra libero in area e fa partire un rasoterra, ma Hennessey para e anticipa Andriy Yarmolenko sul rimpallo.

Hennessey si ripete su un tiro di Oleksandr Zinchenko (l'Ucraina ne totalizza quattro nel primo tempo), motivo per cui il Ct gallese Rob Page prova a fare qualche aggiustamento tattico. Il gol che decide la gara, però, è più frutto della fortuna: su punizione di Gareth Bale da posizione pericolosa, la palla termina sulla testa di Yarmolenko e termina alle spalle di Georgiy Bushchan.

A inizio ripresa arrivano due occasioni per Aaron Ramsey e Viktor Tsygankov: su quest'ultima, il portiere del Galles è ancora una volta eroico e ferma di piede la conclusione del centrocampista da posizione ravvicinata.

Il Ct gallese Rob Page saluta il pubblico a Cardiff
Il Ct gallese Rob Page saluta il pubblico a CardiffAFP via Getty Images

A bordo campo, Petrakov si mette le mani nei capelli, frustrato da un portiere particolarmente ispirato. Bale sfiora il gol con una conclusione dall'interno dell'area, poi viene sostituito e continua a incitare Hennessey, che a 5' dalla fine devia un colpo di testa dello smarcato Artem Dovbyk. Il Galles resiste ancora e può festeggiare la prima qualificazione mondiale dal 1958 (quando battè Israele agli spareggi).

La partita minuto per minuto: Galles - Ucraina

Calendario Coppa del Mondo

21 novembre: contro Stati Uniti
25 novembre: contro Iran
29 novembre: contro Inghilterra

Formazioni

Galles: Hennessey; C. Roberts, B. Davies, Rodon, N. Williams (Norrington-Davies 90'+3); Ampadu, Ramsey, Allen, James (Johnson 71'); Moore, Bale (Wilson 83')

Ucraina: Bushchan; Karavaev, Zabarnyi, Matviyenko, Mykolenko; Stepanenko (Sydorchuk 70'); Yarmolenko, Malinovskyi (Shaparenko 70'), Zinchenko, Tsygankov (Mudryk 77'); Yaremchuk (Dovbyk 77')