Il sito ufficiale del calcio europeo

2013/14: il Real Madrid vince 'La Décima'

Pubblicato: lunedì, 26 maggio 2014, 6.11CET
Dopo 12 anni di attesa, il Real Madrid torna sul trono d'Europa per la decima volta nella sua storia superando ai supplementari i rivali cittadini dell'Atlético.
2013/14: il Real Madrid vince 'La Décima'
Il Real Madrid con la coppa ©Sportsfile
Pubblicato: lunedì, 26 maggio 2014, 6.11CET

2013/14: il Real Madrid vince 'La Décima'

Dopo 12 anni di attesa, il Real Madrid torna sul trono d'Europa per la decima volta nella sua storia superando ai supplementari i rivali cittadini dell'Atlético.

Il Real Madrid CF, che da 12 anni cercava il decimo titolo europeo, riesce finalmente nell'impresa battendo il Club Atlético de Madrid ai supplementari nella finale di UEFA Champions League a Lisbona.

All'Estádio do Sport Lisboa e Benfica, l'Atlético si porta in vantaggio al 36' con un colpo di testa di Diego Godín, ma al 3' di recupero Sergio Ramos firma il pareggio. Ai supplementari, le Merengues vanno sul 2-1 con Gareth Bale, dilagando con i gol di Marcelo e Cristiano Ronaldo. Traformando un calcio di rigore, il portoghese mette a segno la 17esima rete stagionale e stabilisce un nuovo record.

In una fase a gironi ricca di gol, Ronaldo esordisce con una tripletta contro il Galatasaray AŞ, fino a collezionare nove gol prima di Natale (altro primato). Zlatan Ibrahimović ne mette a segno otto, di cui quattro contro l'RSC Anderlecht, ed eguaglia il precedente record in questo turno stabilito da Ruud van Nistelrooy (2004/05), Hernán Crespo e Filippo Inzaghi (entrambi 2002/03). Quindi, Real e Paris Saint-Germain si qualificano agli ottavi come vincitrici dei gruppi B e C rispettivamente.

Non mancano però le vittime illustri. La Juventus viene eliminata dal Galatasaray alla Giornata 6 e gli cede il secondo posto dietro il Real. Anche l'SL Benfica arriva terzo dietro PSG e Olympiacos FC, mentre l'SSC Napoli lascia spazio al Borussia Dortmund e all'Arsenal FC nonostante i 12 punti nel Gruppo F. Il Gruppo H è l'unico composto da quattro ex campioni d'Europa, ma FC Barcelona e AC Milan si dimostrano troppo forti per AFC Ajax e Celtic FC. Nel Gruppo D, l'FC Bayern München campione in carica prolunga il suo record di vittorie con il decimo successo e arriva primo, nonostante la sconfitta casalinga all'ultima giornata contro il Manchester City FC.

Il City, per la prima volta nella fase a eliminazione diretta, perde con un 4-1 complessivo contro il Barcellona agli ottavi, in cui si registrano anche le vittorie travolgenti di Real Madrid (9-2 sull'FC Schalke 04) e PSG (6-1 sul Bayer 04 Leverkusen). L'Atlético, una delle tre squadre ad aver superato imbattuta la fase a gironi, prosegue sulla stessa scia eliminando il Milan con un 4-1 nella gara di ritorno. Bayern e Dortmund eliminano Arsenal e FC Zenit rispettivamente, mentre all'Old Trafford si assiste a una spettacolare rimonta del Manchester United FC, che dopo aver perso 2-0 all'andata contro l'Olympiacos passa il turno grazie una tripletta di Robin van Persie.

Destino simile per il Chelsea FC ai quarti, con un 3-3 complessivo contro il PSG, mentre il Real Madrid rischia grosso contro la squadra che ne aveva sbarrato il cammino nel 2012/13. Dopo il 3-0 sul Dortmund nella gara d'andata, la formazione tedesca mette a segno due gol al ritorno in Germania, tenendo la qualificazione del Real appesa a un filo. Il Bayern elimina invece lo United, mentre il Barcellona si arrende 2-1 all'Atlético ed esce di scena dopo essere sempre approdato in semifinale nelle sei stagioni precedenti.

Un pareggio a reti inviolate tra Atlético e Chelsea rimanda l'appuntamento alla gara di ritorno a Stamford Bridge, dove il Chelsea si porta in vantaggio con l'ex Fernando Torres. Ma Adrián López pareggia subito, mentre le reti nel secondo tempo di Diego Costa e Arda Turan portano l'Atlético in finale dopo 40 anni.

È tutto più facile per il Real Madrid, che contro il Bayern vince 1-0 in casa e addirittura 4-0 a Monaco. Ronaldo mette a segno altri due gol e porta la sua squadra alla 13esima finale dopo tre eliminazioni consecutive in semifinale. Alla fine, Ancelotti diventa il secondo allenatore a vincere tre Coppe dei Campioni, mentre il Real porta a casa la tanto attesa "Décima".

Ultimo aggiornamento: 16/12/14 18.22CET

https://it.uefa.com/uefachampionsleague/season=2014/overview/index.html#il+real+madrid+vince+decima

Risultato finale

La finale - 24/05/2014
Real Madrid4-1Atlético
SpagnaSpagna
 
SpagnaSpagna
  • Real Madrid vince ai supplementari
  • Stadio: Estádio do Sport Lisboa e Benfica
  • Posto: Lisbona (POR)
Semifinaliste
BayernGermaniaGermania
ChelseaInghilterraInghilterra
 
 

Calendario

Qualificazioni

Spareggio

Fase a gironi

Eliminazione diretta

Finale