Il sito ufficiale del calcio europeo

Buon compleanno Mourinho

Pubblicato: Venerdì, 25 gennaio 2013, 9.20CET
In occasione dei 50 anni del portoghese, UEFA.com ha indagato sugli allenatori che hanno vinto due UEFA Champions League prima del mezzo secolo, scoprendo che i grandi dell'era moderna sono cresciuti a velocità diverse.
Buon compleanno Mourinho
José Mourinho compie 50 anni il 26 gennaio ©AFP/Getty Images
 
 
 
Pubblicato: Venerdì, 25 gennaio 2013, 9.20CET

Buon compleanno Mourinho

In occasione dei 50 anni del portoghese, UEFA.com ha indagato sugli allenatori che hanno vinto due UEFA Champions League prima del mezzo secolo, scoprendo che i grandi dell'era moderna sono cresciuti a velocità diverse.

José Mourinho, che sabato compie 50 anni, ha già riscosso più successi della maggior parte degli allenatori nell'arco di una vita. Soprattutto, è uno dei sei tecnici ad aver vinto due UEFA Champions League dalla nascita del torneo (1992/93).

Lo 'Special One', inoltre, vanta sette campionati, quattro coppe nazionali e una Coppa UEFA: una bacheca strabiliante, considerando che non è mai stato un calciatore professionista. Curiosamente, l'unico allenatore ad aver vinto due Coppe dei Campioni, Bob Paisley del Liverpool FC, non ha mai guidato una squadra da solo fino a 55 anni.

Indagando sugli allenatori che hanno vinto due Champions League prima dei 50 anni, UEFA.com scopre che i più grandi dell'era moderna sono cresciuti a velocità diverse.

José Mourinho
UEFA Champions League: 2
Coppa delle Coppe: 0
Coppa UEFA: 1
Supercoppa UEFA: 0
Campionati: 7
Coppe nazionali: 4

Ritrarre il panorama calcistico europeo senza di lui è difficile, ma sono appena 11 anni che, con il tipico atteggiamento sfrontato, Mourinho ha annunciato il suo arrivo all'FC Porto, promettendo che la squadra avrebbe vinto qualcosa l'anno successivo. Il portoghese non ha deluso, perché raramente lo fa. Dopo aver vinto la Coppa UEFA alla prima stagione, si è superato 12 mesi più tardi trionfando in Champions League. Quindi, è passato al Chelsea FC, proclamandosi "special one" e vincendo il primo campionato con i Blues dopo 50 anni di attesa.

Nel 2008 è stato scelto dall'FC Internazionale Milano, presentandosi in conferenza stampa con un perfetto italiano che aveva "imparato in tre settimane". I risultati sono arrivati presto anche sul campo, con due scudetti consecutivi e, nel 2010, la UEFA Champions League. La missione successiva è stata quella con il Real Madrid CF, nel tentativo di arrestare l'egemonia dell'FC Barcelona. Nonostante le difficoltà alla prima stagione, nella seconda le Merengues hanno infranto tutti i record e vinto il campionato. Cos'altro ci aspetta?

Ottmar Hitzfeld
UEFA Champions League: 1
Coppa delle Coppe: 0
Coppa UEFA: 0
Supercoppa UEFA: 0
Campionati: 4 (più due 2 da giocatore)
Coppe nazionali: 3 (più una da giocatore)

Quando ha compiuto 50 anni Hitzfeld era uno dei tecnici più affermati in Germania, se non il più affermato. Dopo aver trascorso la maggior parte della carriera da giocatore in Svizzera, vincendo due campionati e una coppa nazionale con l'FC Basel 1893, era giusto che conquistasse il primo trofeo da allenatore nello stesso paese. Partendo in seconda divisione con l'SC Zug nel 1983, è subito risalito nella massima serie ma ha poi firmato per l'FC Aarau, aggiudicandosi la Coppa di Svizzera nella stagione d'esordio.

Dal 1988 al 1991 ha vinto cinque trofei con il Grasshopper-Club, accettando l'offerta del Borussia Dortmund nel 1991. Due anni più tardi, il Borussia ha perso la finale di Coppa UEFA, ma nel 1997 ha battuto la Juventus e ha trionfato in UEFA Champions League. Dopo un breve periodo come direttore sportivo nella stessa società, nel 1998 Hitzfeld è passato all'FC Bayern München e ha vinto il campionato alla prima stagione dopo aver spento 50 candeline. Attuale Ct della Svizzera, Hitzfeld vanta sette titoli nel campionato tedesco e ha un motto: "Il successo non è tutto, ma tutto è niente senza il successo".

Sir Alex Ferguson
UEFA Champions League: 0
Coppa delle Coppe: 2
Coppa UEFA: 0
Supercoppa UEFA: 1
Campionati: 5
Coppe nazionali: 1

Al suo 50esimo compleanno (dicembre 1991), Alex Ferguson non era 'Sir' e doveva ancora conquistare il calcio inglese, pur essendo al Manchester United da cinque anni dopo una serie di trionfi in Scozia: la vittoria del campionato cadetto con il Saint Mirren FC, tre titoli nazionali con l'Aberdeen FC e la Coppa delle Coppe 1982/83 con la stessa squadra. Fare breccia in Inghilterra, però, è stato più difficile, tanto che a dicembre 1989 il tecnico è arrivato a un passo dall'esonero: "Tre anni di scuse ed è ancora uno schifo... attento Fergie" si leggeva su uno striscione all'Old Trafford.

Ad alleviare le preoccupazioni sarebbero arrivate la vittoria della FA Cup nel 1989/90 e la finale di Coppa delle Coppe UEFA 1990/91 vinta contro l'FC Barcelona (2-1 con doppietta di Mark Hughes). Il campionato seguente si sarebbe concluso con un'altra delusione e Sir Alex avrebbe dovuto attendere fino a 51 anni per vincere il primo dei suoi 12 titoli in Premier League, mentre il successo in Champions League non sarebbe arrivato fino a 57 anni.

Carlo Ancelotti
UEFA Champions League: 2 (più due Coppe dei Campioni da giocatore)
Coppa delle Coppe: 0
Coppa UEFA: 0
Supercoppa UEFA: 2 (più due da giocatore)
Campionati: 1 (più tre da giocatore)
Coppe nazionali: 1 (più quattro da giocatore)

Ancelotti ha compiuto 50 anni a giugno 2009 pochi giorni dopo aver annunciato la partenza dall'AC Milan per il Chelsea. Con i Rossoneri ha vinto la UEFA Champions League nel 2003, battendo la sua ex Juventus ai rigori in finale, quindi ha subito la pesante sconfitta del 2005 contro il Liverpool ma si è rifatto nel 2007 contro la stessa squadra. "Sono stati otto anni bellissimi - ha dichiarato lasciando Milano -. Non è un giorno triste, è solo strano. Di solito, la separazione tra un allenatore e un club è dovuta a un conflitto, ma non è questo il caso. Il mio rapporto speciale con il Milan non cambierà mai".

L'ex centrocampista ha vinto campionato e coppa nazionale alla sua prima stagione a Londra e ora prova a ripetersi con il Paris Saint-Germain FC, dove è approdato a dicembre 2011 per volontà del direttore sportivo Leonardo (che lo ha sostituito sulla panchina dei Rossoneri nel 2009).

Vicente del Bosque
UEFA Champions League: 2
Coppa delle Coppe: 0
Coppa UEFA: 0
Supercoppa UEFA: 1
Campionati: 2 (cinque da giocatore)
Coppe nazionali: 0 (quattro da giocatore)

Prima di regalare l'ottava Coppa dei Campioni al Real Madrid al suo 50esimo anno di età, 'el hombre silencioso' si era già fatto conoscere come trequartista, iniziando a giocare nella squadra della capitale a 17 anni. Con le Merengues, Del Bosque ha avuto una buona carriera, segnando 27 gol in 335 partite e vincendo cinque campionati e quattro Coppe del Re.

Quindi, ha iniziato ad allenare le giovanili del Real ed è diventato famoso come 'apagafuegos' ('spegnifuochi'), assumendo brevemente la guida della prima squadra nel 1994 e nel 1996. Poco dopo, ha colto a piene mani la più grande delle occasioni, accettando l'incarico a tempo pieno e vincendo la UEFA Champions League del 2000 a Parigi contro il Valencia CF. I titoli successivi con il Real Madrid sono stati messi in ombra solo dalle imprese con la nazionale spagnola.

Josep Guardiola
UEFA Champions League: 2 (più una Coppa dei Campioni da giocatore)
Coppa delle Coppe: 0 (una da giocatore)
Coppa UEFA: 0
Supercoppa UEFA: 2 (più due da giocatore)
Campionati: 3 (più sei da giocatore)
Coppe nazionali: 2 (più due da giocatore)

Come Mourinho, l'ex raccattapalle del Barcellona ha vinto due Champions League prima dei 50 anni. Al contrario del rivale, però, ha ancora otto anni disposizione per vincere la terza entro le 50 primavere.

L'ex centrocampista difensivo ha vinto la prima Coppa dei Campioni da giocatore con il Barcellona nel 1991/92, conquistando sei titoli nazionali con i Blaugrana prima di appendere gli scarpini al chiodo per allenare la squadra B. Nel 2008, con una certa sorpresa, è stato scelto per sostituire Frank Rijkaard in prima squadra, ma ha ripagato la fiducia della dirigenza con la vittoria di tre campionati consecutivi, due UEFA Champions League, una Supercoppa UEFA, la Coppa del Mondo FIFA per club e una Coppa del Re. Dopo un anno sabbatico, Pep ha deciso di allenare il Bayern Monaco dalla prossima estate: "Sta già imparando il tedesco", ha commentato il presidente Karl-Heinz Rummenigge.

Ultimo aggiornamento: 26/01/13 17.57CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili allenatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1913679.html#buon+compleanno+mourinho

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.