Il sito ufficiale del calcio europeo

Mijatović sorprende la Juve

Pubblicato: Martedì, 18 dicembre 2012, 17.35CET
Decisivo nella finale di UEFA Champions League del 1998, Predrag Mijatović racconta a UEFA.com di quella "serata fantastica" ad Amsterdam e di come il Real Madrid sorprese la favorita Juventus.

Questo contenuto è trasmesso in streaming in modo tale da risultare protetto e disponibile solo con il formato Flash. Il tuo dispositivo non sembra essere compatibile con il nostro video player Flash.

 
 
 
Pubblicato: Martedì, 18 dicembre 2012, 17.35CET

Mijatović sorprende la Juve

Decisivo nella finale di UEFA Champions League del 1998, Predrag Mijatović racconta a UEFA.com di quella "serata fantastica" ad Amsterdam e di come il Real Madrid sorprese la favorita Juventus.

I segnali non era buoni per il Real Madrid CF in vista della finale di UEFA Champions League del 1998 ad Amsterdam. La squadra spagnola aveva già perso una finale nella città olandese – contro l’SL Benfica 36 anni prima – e aveva appena terminato il campionato spagnolo appena al quarto posto. In molti prevedevano una vittoria della Juventus.

I Bianconeri, del resto, avevano appena vinto lo Scudetto. "Eravamo un po’ preoccupati, devo ammetterlo, perché in campionato non eravamo andati molto bene", ha detto Predrag Mijatović a UEFA.com.

"Siamo andati ad Amsterdam e tutti pensavano che la Juventus avrebbe vinto 3-0 o 3-1 – secondo i pronostici della gente e degli ex calciatori, la Juventus era chiaramente favorita e avrebbe vinto.

"Ma dopo aver sentito tutti quei commenti ci siamo detti: ‘Ragazzi siamo qui e non sappiamo se nessuno di noi si giocherà ancora una finale, andiamo in campo e giochiamo una grande partita, dobbiamo fare il possibile per vincere.' E ci siamo riusciti".

Le Merengues vinsero grazie al gol di Mijatović al 66’ all’Amsterdam ArenA, sede della prossima finale di UEFA Europa League, mettendo fine a un’attesa di 32 anni per la settima corona europea. "Fu una bellissima serata”, ricorda l’ex giocatore di Serbia & Montenegro.

"Per le prime tre o quattro ore non potevamo crederci. Poi capisci che è tutto vero e che sei diventato campione d’Europa e che hai segnato un gol importantissimo, non solo per me ma per la storia del Real Madrid".

Guarda il video qui sopra per saperne di più da Mijatović su quella serata per lui magica nella capitale olandese

Ultimo aggiornamento: 09/01/13 16.58CET

Informazioni collegate

Profili squadre

http://it.uefa.com/uefachampionsleague/news/newsid=1908118.html#mijatovic+sorprende+juve

  • © 1998-2014 UEFA. Tutti i diritti riservati.
  • Le parole CHAMPIONS LEAGUE e UEFA CHAMPIONS LEAGUE, il logo e il trofeo della UEFA Champions League e i loghi della Finale di UEFA Champions League sono marchi registrati e/o copyright della UEFA. Tali marchi non possono essere utilizzati in nessun modo per scopi commerciali. L'utilizzo di UEFA.com sta a significare l'accettazione dei Termini e Condizioni e delle Norme sulla Privacy.