UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Women's Nations League: vince la Spagna

La Spagna aggiunge il titolo della Women's Nations League alla loro Coppa del Mondo FIFA.

La Spagna festeggia a Siviglia
La Spagna festeggia a Siviglia UEFA via Getty Images

Le campionesse del mondo della Spagna hanno battuto la Francia per 2-0 nella finale di UEFA Women's Nations League.

Entrambe le squadre hanno superato le semifinali venerdì, che hanno visto coinvolte le quattro vincitrici dei gironi della Lega A. La Spagna ha battuto i Paesi Bassi per 3-0 a Siviglia non solo raggiungendo la finale ma anche guadagnandosi un posto olimpico, mentre la Francia ha raggiunto la sua prima finale importante, battendo la Germania. 2-1 a Décines.

La Germania ha sconfitto i Paesi Bassi per 2-0, aggiudicandosi il terzo posto e l'ultimo posto europeo nel torneo olimpico di questa estate insieme alla Spagna e alla Francia ospitante.

Finals Women's Nations League

Finale (28 febbraio)
Spagna - Francia 2-0 (Stadio La Cartuja de Sevilla, Siviglia)

Finale terzo posto (28 febbraio)
Paesi Bassi - Germania 0-2 (Stadio Abe Lenstra, Heerenveen)

Semifinali (23 febbraio)
Spagna - Paesi Bassi 3-0 (La Cartuja de Sevilla Stadium, Siviglia)
Francia - Germania 2-1 (OL Stadium, Décines)

Il cammino della Spagna verso la vittoria

Vincitrice Gruppo A4

22/09/2023: Svezia - Spagna 2-3
26/09/2023:Spagna - Svizzera 5-0
27/10/2023:Italia - Spagna 0-1
31/10/2023:Svizzera - Spagna 1-7
01/12/2023: Spagna - Italia 2-3
05/12/2023: Spagna - Svezia 5-3

Semifinale

23/02/2023: Spagna - Paesi Bassi 3-0

Finale

29/02/2023: Spagna - Francia 2-0

Highlights semifinale UEFA Women's Nations League: Spagna - Paesi Bassi 3-0

Poche settimane dopo aver vinto la Coppa del Mondo FIFA a Sydney – il primo grande trionfo della Spagna – ha fatto visita alla Svezia alla prima giornata sotto la guida del nuovo allenatore ad interim (e ora permanente) Montse Tomé, prevalendo nei minuti di recupero grazie a un rigore di Mariona Caldentey. In seguito, una comoda vittoria sulla Svizzera, e, a ottobre, con un gol all'89' di Jenni Hermoso la Spagna ha vinto in Italia prima di un'incredibile vittoria in trasferta contro i padroni di casa di Women's EURO 2025 a Zurigo.

La sconfitta della Svezia in Svizzera alla quinta giornata ha confermato il posto della Spagna nella fase finale mentre la Spagna stava ancora giocando il primo tempo in casa contro l'Italia. La Spagna era in vantaggio per 1-0, ma poi ha subito una sconfitta per 3-2, la prima sconfitta in casa in una partita ufficiale dal 2008. Quattro giorni dopo, nonostante fosse sotto 3-1 all'intervallo contro la Svezia, la Spagna ha vinto con un risultato finale di 5-3.

Irene Paredes alza il trofeo a Siviglia
Irene Paredes alza il trofeo a SivigliaUEFA via Getty Images

Contro i Paesi Bassi in semifinale, la Spagna ha segnato due reti nel finale del primo tempo con Jenni Hermoso e Aitana Bonmatí. Ona Batlle ha segnato un terzo gol nel secondo tempo assicurando la finale a Siviglia.

Davanti a 32.657 tifosi, un record per la nazionale femminile, la Spagna ha battuto la Francia in finale. Bonmatí, nominata migliore giocatrice delle finali, e Caldentey hanno segnato un gol. Le titolari Cata Coll, Ona Batlle, Irene Paredes, Laia Codina, Olga Carmona, Aitana Bonmatí, Jenni Hermoso, Salma Paralleulo e Mariona Caldentey, e la subentrata Oihane Hernández, hanno giocato anche nella finale di Coppa del Mondo contro l'Inghilterra lo scorso agosto.

    Marcatrici Nations League: Athenea del Castillo 5, Aitana Bonmatí 4, Mariona Caldentey 4, Jenni Hermoso 2, Maite Oroz 2, Alexia Putellas 2, Fiamma Benítez 1, Ona Battle 1, Inma Gabarro 1, Lucía García 1, Esther González 1, Oihane Hernández 1, María Méndez 1, Eva Navarro 1, Salma Paralluelo 1

      Precedenti finali:
      Coppa del Mondo femminile 2023: V1-0 contro Inghilterra (Sydney)

      Women's Nations League final four: Spagna