UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Lione da record, Barcellona in extremis

La formazione tedesca è virualmente campione di Germania nonostante il passo falso di domenica, mentre il Lione continua a macinare record. In Spagna, titolo all'ultima giornata alla formazione catalana.

Lione da record, Barcellona in extremis
Lione da record, Barcellona in extremis ©Getty Images

Il VfL Wolfsburg dovrà attendere una settimana per festeggiare la conquista del suo primo titolo di Frauen Bundesliga. Per contro, l'Olympique Lyonnais, prossimo avversario nella finale di UEFA Women's Champions League in programma il 23 maggio a Stamford Bridge, continua a vincere e a battere record. Infine, l'FC Barcellona si è aggiudicato il titolo in Spagna sul filo di lana.

Il Wolfsburg ha esordito quest'anno in Europa come vice campione di Germania. I punti persi nelle ultime settimane dalle principali avversarie, 1. FFC Frankfurt e 1. FFC Turbine Potsdam, e la vittoria di mercoledì per 4-1 sul campo del Bayer 04 Leverkusen hanno virtualmente consegnato il titolo al Wolfsburg. La formazione tedesca guida la classifica con sei punti di vantaggio sul Francoforte a due giornate dal termine, con una differenza reti virtualmente insormontabile. Definitivamente fuori dalla corsa è il Potsdam, vincitrice degli ultimi quattro titoli.

Il Wolfsburg aveva bisogno di un punto domenica sul campo del Potsdam per diventare matematicamente la prima squadra a conquistare il titolo dal 1999/2000 che non fosse Turbine o Francoforte, e invece è caduto 2-0, trafitto dalle giovanissime Nataša Andonova e Pauline Bremer. La conquista del titolo del Wolfsburg è stata rinviata dalla vittoria del Francoforte per 1-0 fuori casa contro l'SC 07 Bad Neuenahr, grazie alla quale mantiene il punto di vantaggio nei confronti del Potsdam. Il Francoforte tornerà a giocare le competizioni UEFA la prossima stagione insieme al Wolfsburg battendo domenica prossima l'FC Bayern München, quando la capolista ospiterà il Bad Neuenahr.

In attesa di dare la caccia del terzo trionfo consecutivo in UEFA Women's Champions League, il Lione si è già assicurato il settimo titolo francese consecutivo, ribadendo la propria supremazia vincendo domenica 6-0 fuori casa contro l'Arras FCF, con doppietta di Camille Abily e Eugénie Le Sommer e reti di Élodie Thomis e Louisa Necib. Il Lione è a punteggio pieno dopo 20 giornate di campionato e ha conquistato il titolo stabilendo il record di gol segnati, 120, uno in più della scorsa stagione, quando mancano due giornate al termine.

Il Lione ha vinto le ultime 40 partite ufficiali, una serie iniziata oltre un anno fa, e si avvicinerà alla conquista del treble in caso di vittoria contro il Montpellier Hérault SC nella semifinale di Coppa di Francia in programma domenica. L'FCF Juvisy Essonne, battuto dal Lione nella semifinale di UEFA Women's Champions League, è staccato di quattro punti dal Paris Saint-Germain FC nella corsa per il secondo posto che vale l'accesso in Europa grazie alla vittoria per 1-0 fuori casa contro il Montpellier. Il derby della capitale francese è in programma il 18 maggio.

Infine, al termine di un'emozionante stagione in Spagna, il Barcellona si è aggiudicato il secondo titolo consecutivo e la qualificazione in Europa grazie al 2-1 esterno contro l'Athletic Club, avanti di un punto prima dell'ultima partita decisiva. Oltre 25000 spettatori hanno assistito al San Mamés alla gara decisa dalla reti di Melanie Serrano e Kenti Robles per il Barcellona, la cui stagione d'esordio in Europa si è conclusa ai sedicesimi per mano dell'Arsenal LFC.