Storia della partita: Bayern - Siviglia

Bayern Monaco o Siviglia alzeranno la loro seconda Supercoppa UEFA dopo la sfida alla Puskás Aréna di Budapest.

Bayern e Siviglia festeggiano la vittoria ad agosto
Bayern e Siviglia festeggiano la vittoria ad agosto ©Getty Images

Bayern München e Sevilla hanno la possibilità di alzare la loro seconda Supercoppa UEFA alla Puskás Aréna di Budapest.

• Le squadre si sono qualificate per questo incontro vincendo rispettivamente il loro sesto trofeo europeo ad agosto. Il Bayern ha battuto il Paris Saint-Germain per 1-0 in finale di UEFA Champions League, conquistando la sesta Coppa dei Campioni. Due giorni prima, il Siviglia aveva vinto la Coppa UEFA/UEFA Europa League per la sesta volta grazie a un 3-2 contro l'Inter.

• Bayern e Siviglia hanno disputato più volte la Supercoppa UEFA, ma finora ne hanno vinta una sola. L'unico successo del Siviglia in sei partecipazioni risale al 2006. Sette anni dopo, il Bayern ha vinto il trofeo per la prima volta dopo tre sconfitte.

• La vincitrice a Budapest diventerà la decima squadra ad alzare più di una Supercoppa UEFA.

• È la terza volta che in Supercoppa si sfidano squadre tedesche e spagnole. Finora hanno sempre vinto queste ultime: nel 1992, il Barcellona ha battuto il Werder Bremen con un 3-2 complessivo, mentre cinque anni dopo ha sconfitto il Borussia Dortmund con un 3-1 complessivo.

• Ci sono state altre sette finali europee tra squadre tedesche e spagnole, con quattro successi per le spagnole. Il Bayern ha regalato due vittorie su tre alla Germania, battendo Atlético de Madrid e Valencia in finale di Coppa dei Campioni nel 1974 e nel 2001, e non ha mai perso una finale europea contro una squadra spagnola.

Curriculum in Supercoppa UEFA

Guarda i gol dei sei trionfi del Bayern in Coppa dei Campioni
Guarda i gol dei sei trionfi del Bayern in Coppa dei Campioni

Bayern
• Il Bayern partecipa alla Supercoppa UEFA per la quinta volta e ha un bilancio di V1 S3:
1975: 0-3 tot. contro Dynamo Kyiv (0-1 c, 0-2 t)
1976: 3-5 tot. contro Anderlecht (2-1 c, 1-4 t)
2001: 2-3 tot. contro Liverpool (Montecarlo)
2013: 2-2 tot. contro Chelsea (dts, 5-4 dcr, Praga)

• Solo Barcellona e Siviglia (quattro sconfitte) hanno perso più volte del Bayern in Supercoppa UEFA (tre).

• La vittoria del Bayern contro il Chelsea nel 2013 a Praga è stata l'unica di una squadra tedesca in Supercoppa UEFA. Le formazioni di Bundesliga hanno perso sette volte su otto e la sconfitta più recente è stata quella del Bayern contro il Liverpool nel 2001.

• Il Bayern ha sempre partecipato alla Supercoppa UEFA da vincitrice della Coppa dei Campioni/UEFA Champions League.

I sei successi storici del Siviglia
I sei successi storici del Siviglia

Siviglia
• Il Siviglia partecipa alla Supercoppa UEFA per la sesta volta, eguagliando il Liverpool; solo Barcellona (9), Real Madrid e AC Milan (7) hanno fatto meglio.

• Il Siviglia ha sempre partecipato da detentrice della Coppa UEFA/UEFA Europa League, con un bilancio di V1 S4:
2006: 3-0 contro Barcellona (Montecarlo)
2007: 1-3 contro AC Milan (Montecarlo)
2014: 0-2 contro Real Madrid (Cardiff)
2015: 4-5 contro Barcellona (dts, Tbilisi)
2016: 2-3 contro Real Madrid (dts, Trondheim)

• Solo il Barcellona eguaglia le quattro sconfitte del Siviglia in Supercoppa.

• Le squadre spagnole hanno vinto la Supercoppa UEFA 15 volte (record) e sono arrivare seconde in altre 12 occasioni. Le formazioni di Liga hanno trionfato ogni anno dal 2009 al 2018, con l'eccezione del 2013 (Bayern).

Precedenti
• L'unico precedente tra le due squadre risale ai quarti di finale di UEFA Champions League 2017/18. Il Bayern ha passato il turno con un 2-1 complessivo e tutti i gol sono stati segnati all'andata a Siviglia. La squadra allenata da Vincenzo Montella si è portata in vantaggio con Pablo Sarabia al 31', ma il Bayern ha pareggiato 6' dopo grazie a un autogol di Jesús Navas e Thiago Alcántara ha suggellato la vittoria al 68'.

Statistiche

Highlights: Paris - Bayern 0-1
Highlights: Paris - Bayern 0-1

Bayern
• Nel 2019/20, il Bayern è diventato la prima squadra a vincere tutte le partite di UEFA Champions League, stabilendo anche il nuovo record di 11 vittorie consecutive nella competizione e superando quello stabilito dallo stesso Bayern (aprile-novembre 2013) e dal Real Madrid (aprile 2014-febbraio 2015). Inoltre, è diventato la prima squadra a vincere il torneo senza sconfitte dopo il Manchester United nel 2007/08.

• Il Bayern è diventato appena la settima squadra (la prima tedesca) a vincere tutte e sei le partite della fase a gironi di UEFA Champions League, centrando anche ampi successi contro Tottenham (7-2, con quattro gol di Serge Gnabry) e Crvena zvezda (6-0). Con 24 gol nella fase a gironi, è arrivato a una lunghezza dal record stabilito dal Paris nel 2017/18.

• I campioni di Germania hanno superato facilmente gli ottavi contro il Chelsea vincendo 3-0 a Londra e 4-1 a Monaco.

• Ancora più agevole è stato il successo in gara unica ai quarti contro il Barcellona: con un 8-2, il Bayern è diventato la prima squadra a segnare otto gol in una gara eliminazione diretta di UEFA Champions League. Era la prima volta che la formazione tedesca segnava otto reti in una partita di Champions League (ne aveva segnati sette in cinque occasioni), nonché la prima dal 10-0 sui ciprioti dell'Anorthosis al ritorno del primo turno di Coppa UEFA 1983/84.

• Quindi, la squadra di Hansi Flick ha battuto il Lione in semifinale per 3-0 con doppietta di Gnabry e gol di Robert Lewandowski, mentre in finale ha vinto grazie a una rete di Kingsley Coman contro il Paris (la sua ex squadra).

Guarda tutti i gol del Bayern in Champions League 2019/20
Guarda tutti i gol del Bayern in Champions League 2019/20

• Con 43 gol, il Bayern ha stabilito il suo nuovo record di marcature in una stagione di UEFA Champions League, superando i 33 del 2014/15; è stato anche il suo totale più alto dal cambio di format della competizione nel 2003/04. Il record assoluto in una sola edizione rimane del Barcellona, autore di 45 reti nel 1999/2000: allora, però, ha giocato 16 partite, contro le 11 del Bayern in questa stagione.

• Il gol di Coman in finale è stato il 500° segnato dal Bayern in UEFA Champions League. Solo Real Madrid (567) e Barcellona (517) ne hanno segnati di più.

• Lewandowski ha segnato nelle prime nove gare di UEFA Champions League del 2019/20, rimanendo a bocca asciutta solo in finale. È stato capocannoniere dell'edizione appena conclusa con 15 gol, di cui quattro in 16 minuti nel 6-0 contro il Crvena zvezda: si tratta del poker più veloce nella storia della UEFA Champions League. L'attaccante polacco è arrivato a due lunghezze dal record di Cristiano Ronaldo, autore di 17 reti con il Real Madrid nel 2013/14.

• Lewandowski è stato il terzo giocatore a segnare in nove partite consecutive di UEFA Champions League dopo Cristiano Ronaldo (11) e Ruud van Nistelrooy (nove).

• L'8-2 sul Barcellona è stato appena il secondo successo del Bayern nelle ultime sette partite contro squadre spagnole (P2 S3): l'altro era stato quello contro il Siviglia ai quarti di UEFA Champions League 2017/18.

• Il Bayern ha giocato tre volte contro squadre spagnole in campo neutro e ha sempre vinto. Ha battuto l'Atlético de Madrid nella finale di ripetizione di Coppa dei Campioni 1974 (a Bruxelles), il Valencia ai rigori in finale di UEFA Champions League 2001 (a Milano) e il Barcellona ad agosto (a Lisbona).

• Il Bayern non perde da 16 partite europee lontano da Monaco (V13 P3) e ha sempre segnato almeno due gol, tranne contro il Liverpool all'andata degli ottavi del 2018/19 e in finale di UEFA Champions League 2020. Prima di battere il Benfica per 2-0 alla prima giornata del 2018/19, la formazione tedesca aveva sempre subito gol in 14 trasferte; ora vanta sette clean sheet nelle ultime 11.

• Nel 2019/20, il Bayern ha vinto il campionato per la 30ª volta, l'ottava consecutiva (record). Inoltre si è aggiudicato la Coppa di Germania e la UEFA Champions League, conquistando il suo secondo triplete dopo quello del 2013 con Jupp Heynckes.

• L'unica trasferta del Bayern a Budapest si è conclusa con un 1-1 contro l'Újpest nella semifinale di andata di Coppa dei Campioni 1973/74. La squadra tedesca ha superato il turno con un 4-1 complessivo e ha poi vinto la sua prima Coppa dei Campioni. La partita contro l'Újpest è stata giocata al Népstadion, demolito per costruire la Puskás Aréna nel 2017.

• Il bilancio del Bayern ai rigori nelle competizioni UEFA è V5 S1:
4-3 contro Åtvidaberg, primo turno di Coppa dei Campioni 1973/74
9-8 contro PAOK, secondo turno di Coppa UEFA 1983/84
5-4 contro Valencia, finale di UEFA Champions League 2000/01
3-1 contro Real Madrid, semifinale di UEFA Champions League 2011/12 3-4 contro Chelsea, finale di UEFA Champions League 2011/12
5-4 contro Chelsea, Supercoppa UEFA 2013

Highlights: Siviglia - Inter 3-2
Highlights: Siviglia - Inter 3-2

Siviglia
• Nel 2019/20, il Siviglia ha vinto la sua sesta UEFA Europa League (in 15 stagioni) grazie a un 3-2 in finale contro l'Inter a Colonia. La squadra di Julen Lopetegui è passata in svantaggio ma si è portata sul 2-1 con una doppietta di Luuk de Jong; dopo il momentaneo pareggio dell'Inter, ha vinto grazie a un'autorete di Romelu Lukaku.

• La squadra andalusa era arrivata prima nel girone con cinque vittorie su sei, quindi ha eliminato il CFR Cluj ai sedicesimi (1-1 t, 0-0 c). Agli ottavi in gara unica ha superato la Roma per 2-0, quindi ha eliminato Wolves (1-0) e Manchester United (2-1) prima di battere l'Inter in finale.

• Il bilancio del Siviglia nel 2019/20 è stato dunque di V9 P2 S1.

• Il Siviglia ha vinto sei finali di Coppa UEFA/UEFA Europa League su sei. Nel 2006 ha battuto il Middlesbrough per 4-0, conquistando il suo primo titolo, mentre l'anno successivo ha sconfitto l'Espanyol per 3-1 ai rigori dopo un 2-2 e ha difeso il titolo: l'ultima squadra ad esserci riuscita era stata il Real Madrid nel 1985 e 1986. Dal 2014 al 2016 ha vinto tre volte di seguito (record) battendo Benfica (0-0, 4-2 dcr), Dnipro (3-2) e Liverpool (3-1), quindi ha superato l'Inter nell'ultima edizione. Nessun'altra squadra aveva vinto il trofeo più di tre volte.

• Quarto classificato in Liga nel 2019/20, il Siviglia parteciperà alla fase a gironi di UEFA Champions League 2020/21.

Tutti gol del Siviglia fino al trionfo in Europa League 2020
Tutti gol del Siviglia fino al trionfo in Europa League 2020

• Il Siviglia ha perso solo quattro volte su 22 contro squadre tedesche (V12 P6), ma in due delle ultime tre. Oltre a perdere in casa contro il Bayern nel 2018, è stato battuto per 4-2 dal Borussia Mönchengladbach nella fase a gironi di UEFA Champions League a novembre 2015: questo risultato ha interrotto una striscia di cinque vittorie contro le formazioni tedesche (in casa e in trasferta).

• I blanquirrojos affrontano una squadra tedesca in campo neutro per la prima volta.

• Come il Bayern, il Siviglia ha giocato solo una volta a Budapest e ha affrontato l'Újpest, vincendo 3-1 al Szusza Ferenc il 2 agosto 2018 e suggellando un 7-1 complessivo al secondo turno di qualificazione di UEFA Europa League. La squadra spagnola è andata a segno con Pablo Sarabia (2) e Luis Muriel e schierava anche Sébastien Corchia, Sergi Gómez, Sergio Escudero, Franco Vázquez e il subentrato Roque Mesa, mentre Jesús Navas è rimasto in panchina.

• Il bilancio del Siviglia ai rigori nelle competizioni UEFA è V5 S1:
4-3 contro PAOK, primo turno di Coppa UEFA 1990/91
3-1 contro Espanyol, finale di Coppa UEFA 2006/07
2-3 contro Fenerbahçe, ottavi di UEFA Champions League 2007/08
4-3 contro Real Betis, ottavi di UEFA Europa League 2013/14
4-2 contro Benfica, finale di UEFA Europa League 2013/14
5-4 contro Athletic Club, quarti di UEFA Europa League 2015/16

Curiosità e incroci
• Julen Lopetegui allenava il Porto che ha battuto il Bayern per 3-1 all'andata dei quarti di UEFA Champions League 2014/15. La sua squadra, però, ha perso 6-1 al ritorno, subendo i gol di Lewandowski (2), Jérôme Boateng, Thiago Alcántara e Thomas Müller.

• Thiago è stato uno dei giocatori più influenti della Spagna Under 21 allenata da Lopetegui e vincitrice del Campionato Europeo di categoria del 2013, segnando due gol nella finale vinta 4-2 contro l'Italia.

Sei gol spettacolari in Supercoppa
Sei gol spettacolari in Supercoppa

• Hanno giocato in Germania:
Ivan Rakitić (Schalke 2007 –11)
Sergio Escudero (Schalke 2010–13)
Luuk de Jong (Borussia Mönchengladbach 2012–14)

• Hanno giocato in Spagna:
Thiago Alcántara (Barcellona 2009–13)
Lucas Hernández (Atlético de Madrid 2007–19)
Javi Martínez (Athletic Club 2006–12)

• Con il Lione, Corentin Tolisso ha perso 1-0 a Siviglia nella fase a gironi di UEFA Champions League 2016/17, pareggiando 0-0 in casa.

• Con il Borussia Dortmund, Lewandowski ha perso 1-0 in casa e ha pareggiato 2-2 in trasferta contro il Siviglia nella fase a gironi di UEFA Europa League 2010/11.

• Compagni di nazionale:
Thiago Alcántara e Jesús Navas, Suso, Óscar Rodríguez (Spagna)

• Hanno giocato insieme:
Manuel Neuer e Sergio Escudero (Schalke 2010/11)
Lucas Hernández e Óliver Torres (Atlético de Madrid 2008–17)
Thiago Alcántara e Sergi Gómez (Barcellona B 2009–11)
Benjamin Pavard e Sébastien Corchia, Ibrahim Amadou (LOSC Lille 2015–16)

• Serge Gnabry e Lucas Ocampos hanno segnato per Germania e Argentina in amichevole a Dortmund (2-2, 9 ottobre 2019). La Germania schierava anche Niklas Süle e Joshua Kimmich.

• Leroy Sané è andato a segno nel 2-2 tra Germania e Olanda in UEFA Nations League 2018/19. De Jong è entrato dalla panchina.

• Sané e Gnabry hanno segnato nel 3-2 contro l'Olanda (che ha fatto entrare De Jong nel secondo tempo) nelle qualificazioni per UEFA EURO 2020.