Guida alle sedi: Praga

Lo Stadium Eden
©Getty Images

Lo Stadium Eden, circa 21.000 posti, è situato presso il centro di Praga nel quartiere di Vrsovice. L'impianto più recente della Repubblica ceca offre agli spettatori, seduti molto vicini rispetto alla superficie di gioco, una splendida esperienza visiva. Lo stadio, ultimato nel maggio 2008, ha sostituito il vecchio Slavia, famoso per la sua tribuna centrale in legno risalente ai primi anni '50.

Lo Stadium Eden ospita le gare interne dell'SK Slavia Praha, che ha festeggiato il suo 120esimo anniversario nel 2012. Mentre lo Slavia ha ospitato squadre del calibro di LOSC Lille, Hamburger SV e Valencia CF nelle competizioni europee, le sfide continentali più prestigiose disputate nell'impianto hanno visto protagonista l'FC Viktoria Plzeň, che ha affrontato AC Milan e FC Barcelona nella sua stagione d'esordio in UEFA Champions League nel 2011/12. Lionel Messi firmò una tripletta per i catalani in occasione del successo 4-0 ottenuto alla Giornata 4.

La costruzione del complesso multifunzionale dello Stadium Eden, dove finota la nazionale ceca ha disputato tre partite, è cominciata nell'ottobre 2006 con una cerimonia per la posa della prima pietra. Nella sfida inaugurale dell'impianto, risalente al 7 maggio 2008, lo Slavia ha affrontato la Oxford University AFC, prima avversaria inglese del club nel 1899.

L'impianto a più piani, costruito su un sito che prende il nome dal grande parco di divertimenti Eden, confina con il centro di allenamento dello Slavia e comprende 45 box VIP, un albergo, ristoranti, uffici e un negozio dedicato ai tifosi. Lo stadio ha anche ospitato concerti e i Metallica sono stati uno dei primi gruppi ad esibirsi qui poco dopo l'inaugurazione.

Praga offre molte attrattive per i tifosi. Chi desiderasse visitare la città non potrebbe che partire dal maestoso Castello di Praga, già residenza dei sovrani cechi ed attuale sede del presidente, continuando con il famoso Ponte Carlo, commissionato dall'Imperatore carlo IV nel 1357.

L'Antico Municipio ospita un orologio astronomico medievale contenente figure in legno degli apostoli che segnano le ore. Degne di menzione anche la Chiesa di San Nicola, la Chiesa Týn's Church, la Città Bassa, il Quartiere Ebraico e Loreta.

Chi avesse già visitato il centro cittadino potrà puntare sullo Zoo di Praga, a Troja, e sul vicino Castello Barocco, oppure salire sulla collina Petrin da dove si gode una splendida vista della città dalla cima di una replica in miniatura della Torre Eiffel. Una visita a Praga non può dirsi completa senza un assaggio della birra locale, una tra le migliori al mondo, o delle specialità culinarie cece come maiale cavolo e ravioli (vepřo, knedlo, zelo) o la lombata (svíčková).

Come arrivare
In aereo – Il Václav Havel Airport Prague dista 30km, mezz'ora in taxi, dallo Stadium Eden ed è collegato da un servizio di navette alle stazioni della metropolitana di Dejvická e Letňany da dove si può raggiungere Strašnická, la fermata più vicina allo Stadium Eden.

In treno – La Stazione Centrale (Hlavní nádraží) ospita una fermata della metropolitana che garantisce un comodo collegamento con Strašnická.

Con il trasporto pubblico – La metropolitana di Praga è veloce ed affidabile. Raggiungere Strašnická e proseguire per tre fermate sulle linee di tram No22 o 7 è il metodo preferito dai tifosi per raggiungere lo Stadium Eden.

In auto – Praga è ottimamente collegata con i paesi vicini. Arrivando da Jižní Spojka, si utilizza l'uscita per Vrsovice e si continua sulla U Slavie, la strada in cui è situato lo Staduim Eden.

Per ulteriori informazioni, visita http://www.praha.eu/jnp/en/home/index.html

In alto