Supercoppa 1997: Barça troppo forte

Il Barcellona supera il Dortmund nel doppio confronto e vince la sua seconda Supercoppa

La gioia del Barcellona
La gioia del Barcellona ©Getty Images

Barcellona - Borussia Dortmund 2-0
(Luis Enrique 8, Rivaldo 61 rig)

Borussia Dortmund - Barcellona 1-1
(Heinrich 64', Giovanni 8')

(Il Barcelona vince con un 3-1 complessivo)

Il Barcellona vince la sua seconda Supercoppa UEFA in sei anni con un comodo 3-1 complessivo contro i campioni d'Europa del Borussia Dortmund.

Il Barcellona aveva sconfitto avversari tedeschi anche nella precedente finale dello stesso trofeo - il Werder Brema nel 1993. A inizio gennaio i catalani si impongono in casa per 2-0.

Luis Enrique apre le marcature all'8' di fronte ai 50.000 spettatori del Camp Nou e Rivaldo raddoppia su calcio di rigore al 16' della ripresa.

I blaugrana avevano sconfitto il Paris Saint-Germain per 1-0 nella finale di Coppa delle Coppe UEFA a Rotterdam, mentre i tedeschi si erano imposti per 3-1 in UEFA Champions League contro la Juventus, primo successo tedesco dal 1983. Il Borussia Dortmund quell'anno aveva vinto anche la Coppa Intercontinentale, ma contro il Barcellona i tedeschi non possono nulla.

Il ritorno si disputa al Westfalendstadion due mesi dopo, ma le speranze dei 32.500 spettatori vengono spente all'8' quando Giovanni va ancora una volta in gol per i catalani.

Jörg Heinrich segna per il Dortmund a metà del secondo tempo, ma gli uomini di Louis van Gaal non si fanno rimontare. Da allora, la finale di Supercoppa UEFA è diventata una sfida secca giocata alo Stade Louis II nel Principato di Monaco, evento che inaugura la stagione europea per club.