Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

1995: Ajax inarrestabile

L'Ajax può festeggiare
L'Ajax può festeggiare ©Getty Images

Real Zaragoza - AFC Ajax 1-1
AFC Ajax - Real Zaragoza 4-0

L'AFC Ajax gioca un gran calcio contro il Real Zaragoza allo Stadio Olimpico conquistando la Supercoppa UEFA per la seconda volta. I Lancieri, vincitori della prima edizione del trofeo nel 1974, sono costretti al pareggio per 1-1 allo stadio La Romareda a inizio febbraio, ma ad Amsterdam i giovani di Louis Van Gaal sono innarrestabili.

L'Ajax dà spettacolo in tutta Europa prima di raggiungere la finale di UEFA Champions League dove - grazie alla rete di Patrick Kluivert - si impone sull'AC Milan allo stadio Ernst Happel di Vienna.

Van Gaal riesce a trattenere i suoi campioni e Kluivert va in gol anche in Spagna al 70' pareggiando la rete di Aguado nel primo tempo.

Ad Amsterdam Winston Bogarde porta i padroni di casa in vantaggio al 43' e nella ripresa l'Ajax esplode segnando tre gol in 15 minuti.

Finidi George va in gol al 54' e poi Danny Blind realizza due calci di rigore di fronte a 23.000 spettatori.

Il Zaragoza, protagonista di un'eccellente vittoria in Coppa delle Coppe UEFA contro l'Arsenal FC si deve arrendere ad un Ajax superiore in ogni reparto.

In alto