UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Arsenal - Villarreal: storia della partita

L'Arsenal, alla ricerca della seconda qualificazione in finale in tre stagioni, ospiterà il Villareal del grande ex Unai Emery dopo aver perso 2-1 l'andata in Spagna.

Il Villarreal ha vinto l'andata 2-1 in casa
Il Villarreal ha vinto l'andata 2-1 in casa UEFA via Getty Images

Nel ritorno di questa semifinale, l'Arsenal proverà a qualificarsi in finale per la seconda volta in tre stagioni ma per riuscirci dovrà ribaltare il 2-1 dell'andata in casa del Villareal, squadra in grado di interrompere il record della competizione di 12 trasferte senza sconfitte dei Gunners, vincendo la loro ottava partita europea in Spagna. Ad aggiungere altra carne al fuoco, il ritorno di Unai Emery nel suo ex stadio.

• L'Arsenal ha chiuso il Gruppo B di UEFA Europa League a punteggio pieno, battendo due volte Rapid Wien, Dundalk e Molde (altra qualificata) prima di superare Benfica (1-1 t, 3-2 c), Olympiacos (3-1 t, 0-1 c) e Slavia Praha nei quarti (1-1 c, 4-0 t). Con 32 gol segnati, ha avuto il miglior attacco di questa edizione di UEFA Europa League.

• Il Villarreal ha vinto il Gruppo I di UEFA Europa League precedendo Maccabi Tel-Aviv, Sivasspor e Qarabağ, qualificandosi ai sedicesimi per l'ottava volta. Ai sedicesimi e ottavi ha eliminato due squadre provenienti dalla fase gironi di UEFA Champions League, ovvero il Salzburg (2-0 t, 2-1 c) e Dynamo Kyiv (2-0 t, 2-0 c), e poi ha battuto nei quarti per due volte la Dinamo Zagreb (1-0 t, 2-1 c).

Precedenti
• Il Villareal sembrava avere ipotecato la finale nel primo tempo grazie alle due reti segnate da Manu Trigueros e Raùl Albiol e l'espulsione al 57' del centrocampista spagnolo dell'Arsenal, Dani Ceballos. I Gunners però nonostante l'inferiorità numerica accorciano le distanza su rigore con Nicolas Pépé, poi a dieci minuti dalla fine viene ristabilita la parità numerica con l'espulsione di Étienne Capoue. Questa è stata la prima vittoria del Villareal contro l'Arsenal in cinque tentativi.

• I due club erano stati accoppiati due volte in passato, entrambe nella fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League, con l'Arsenal vincente in entrambe le occasioni.

• La prima sfida risale alla semifinale 2005/06, quando l'Arsenal di Arsène Wenger ha battuto il Villareal di Manuel Pellegrini per 1-0 nell'andata ad Highbury grazie al gol di Kolo Touré – nell'ultima partita europea del club giocata in quello stadio – e poi pareggiato 0-0 nel ritorno in Spagna. Sul finale, il portiere Jens Lehmann ha parato un rigore a Juan Román Riquelme portando i Gunners alla loro prima – e finora unica – finale di Coppa dei Campioni, dove ha perso 2-1 col Barcellona.

• Tre anni dopo i due club si sono affrontati nuovamente, con gli stessi allenatori in panchina, nei quarti di finale, ed ancora una volta ha vinto la formazione inglese. La squadra di Wenger ha pareggiato l'andata 1-1 in trasferta e poi vinto 3-0 in casa. I Gunners avevano vinto entrambe le precedenti gare in casa contro il Villareal senza subire gol.

• Queste due rimangono le uniche partecipazioni del Villareal alla fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League. Gli spagnoli inoltre sono stati battuti da un club inglese nell'ultima qualificazione in semifinale di UEFA Europa League quando nel 2015/16 ha perso col Liverpool (1-0 c, 0-3 t); con queste due sfide, il bilancio complessivo del Villareal contro squadre inglesi in doppie sfide a eliminazione diretta di competizioni UEFA è Q1 E3. L'unica qualificazione è stata nel primo di questi incroci, contro l'Everton, nel terzo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2005/06 (2-1 t, 2-1 c).

• L'Arsenal invece ha vinto la più recente semifinale di UEFA Europa League contro un avversario spagnolo quando la squadra di Emery si è imposta senza troppe difficoltà sul Valencia nel 2018/19 (3-1 c, 4-2 t). Dodici mesi prima, i Gunners di Wenger erano stati eliminati nella stessa fase della competizione da un'altra formazione spagnola, l'Atlético del Madrid, che ha pareggiato 1-1 a Londra prima di vincere 1-0 a Madrid.

• L'Arsenal ha vinto 12 delle 36 partite UEFA contro avversari spagnoli mentre nelle 16 sconfitte figurano ben tre finali: in Coppa delle Coppe contro Valencia (1979/80) e Real Zaragoza (1994/95), oltre a quella col Barcellona nella finale di UEFA Champions League 2005/06. Il bilancio complessivo in doppie sfide contro squadre spagnole è Q6 E5.

• I Gunners hanno vinto appena nove delle 16 partite giocate in casa contro squadre spagnole in competizioni UEFA (P4 S3), più recentemente contro il Valencia nel ritorno della semifinale 2018/19.

• Il bilancio complessivo del Villareal contro club inglesi è V5 P6 S5. In Inghilterra V1 P2 S4, con la vittoria per 2-1 in casa dell'Everton nella prima trasferta che resta ancora oggi il loro unico successo. Gli spagnoli non sono riusciti a segnare in nessuna tranne una delle sei successive trasferte nella nazione.

Stato di forma
Arsenal
• Ottavo in Premier League nella passata stagione, l'Arsenal si è qualificato in Europa per la 25esima stagione consecutiva grazie alla vittoria in FA Cup sotto la guida del nuovo tecnico Arteta – 14esimo trionfo nella competizione e record del club – con una vittoria per 2-1 contro il Chelsea in finale. La sua terza stagione consecutiva in UEFA Europa League si è conclusa ai sedicesimi per mano dell'Olympiacos.

• Presente in UEFA Champions League per 19 stagioni consecutive dal 1998/99 al 2016/17, l'Arsenal ha raggiunto la semifinale di UEFA Europa League al primo tentativo nel 2017/18, quando ha perso contro i futuri campioni dell'Atlético. Nel 2018/19 è arrivato a un passo dalla vittoria quando ha perso nella finale di Baku contro il Chelsea per 4-1. I Gunners hanno vinto il girone in tutte e quattro le partecipazioni in UEFA Europa League - impresa inedita - mentre in questa stagione l'Arsenal è diventata l'11esima squadra nella competizione a vincere il girone a punteggio pieno, grazie alle vittorie contro Rapid (2-1 t, 4-1 c), Dundalk (3-0 c, 4-2 t) e Molde (4-1 c, 3-0 t).

• Il bilancio dell'Arsenal in semifinali di UEFA Europa League è Q1 E1, entrambe contro avversari spagnoli: 2017/18 e 2018/19.

• Il bilancio complessivo dei Gunners in casa in UEFA Europa League, compresa la vittoria contro il Benfica in campo neutro al Pireo nei sedicesimi, è V16 P4 S4. Gli inglesi non vincono da tre partite a eliminazione diretta nel proprio stadio, dove hanno perso due volte contro l'Olympiacos prima del pari nell'andata dei quarti contro lo Slavia.

• L'Arsenal ha superato il turno quattro volte appena su 14 in competizioni UEFA dopo aver perso l'andata in trasferta, anche se ha superato il turno nelle ultime due occasioni – entrambe nella UEFA Europa League 2018/19, contro BATE Borisov nei sedicesimi (0-1 t, 3-0 c) e Rennes negli ottavi (1-3 t, 3-0 c). I Gunners hanno superato il turno nelle ultime due occasioni su tre dopo aver perso l'andata in trasferta per 2-1, l'ultima battendo il Porto 5-0 nel ritorno in casa negli ottavi 2009/10 di UEFA Champions League.

Villarreal
• Il Villarreal è arrivato quinto nella Liga 2019/20 tornando in Europa dopo una stagione d'assenza e qualificandosi alla fase a gironi di UEFA Europa League per l'ottava volta (record in condivisione).

• Il club spagnolo è arrivato sempre almeno secondo nelle otto partecipazioni alla fase a gironi, vincendo quattro volte, compresa questa stagione. La formazione di Emery, infatti, si è aggiudicata il Gruppo I, segnando 12 gol nelle prime tre partite, qualificandosi ai sedicesimi come prima del girone alla quinta giornata dopo la vittoria per 1-0 in casa del Sivasspor.

• Il Villarreal ha perso le due precedenti semifinali di UEFA Europa League alle quali ha preso parte: nel 2010/11 è stato eliminato dai futuri vincitori del Porto (1-5 t, 3-2 c), e nel 2015/16 è uscito contro il Liverpool. Il club non ha mai raggiunto una finale di una importante competizione europea.

• Il Villareal è imbattuto da 11 partite di UEFA Europa League giocate fuori dalla Spagna (V7 P4); nelle trasferte di questa edizione ha vinto in Turchia contro il Qarabağ (3-1) e Sivasspor, 1-1 contro il Maccabi Tel-Aviv, 2-0 a Salisburgo e Kiev e, nell'ultima, 1-0 a Zagabria. Gli spagnoli hanno mantenuto la porta inviolata nelle ultime quattro trasferte nella competizione.

• Il Villarreal non perde in UEFA Europa League dai quarti di finale 2018/19 contro il Valencia (1-3 c, 0-2 t) ed è imbattuto contro squadre non spagnole da 22 partite europee (V16 P6).

• L'ultimo doppio confronto UEFA nel quale il Villarreal ha vinto l'andata in casa è stato nella semifinale 2015/16 di UEFA Europa League contro il Liverpool. Quella è stata l'unica delle 15 doppie sfide in cui il club spagnolo è stato eliminato dopo aver vinto l'andata in casa. Nelle due precedenti occasioni nelle quali ha vinto 2-1 in casa - entrambi in UEFA Europa League, una contro il Salisburgo nei sedicesimi 2014/15 e una nei quarti 2015/16 contro lo Sparta Praha - ha poi vinto anche il ritorno - 3-1 in Austria e 4-2 in Repubblica Ceca.

Collegamenti e curiosità
• La prossima presenza di Trigueros in UEFA Europa League, dalla fase a gironi alla finale, sarà la sua 50esima; le 49 precedenti sono state tutte col Villareal. Solo tre altri calciatori - Andreas Ulmer (Salzburg), Markel Susaeta (Athletic Club) e Senad Lulić (Lazio) – hanno raggiunto le 50 presenze nella competizione con un solo club.

• Emery ha sostituito lo storico allenatore dell'Arsenal, Arsène Wenger, a maggio 2018 ed è rimasto sulla panchina dei Gunners per 18 mesi prima di essere esonerato e venire sostituito dal connazionale basco, Arteta.

• Emery ha partecipato da allenatore a 91 partite di UEFA Europa League dalla fase a gironi in poi – 31 più di qualsiasi altro allenatore. Ha poi guidato il Siviglia alla vittoria della competizione per tre volte dal 2013/14 al 2015/16 prima di perdere la finale del 2018/19 con l'Arsenal.

• Nativo di San Sebastián, Arteta ha iniziato con le giovanili del Barcellona ma l'unica squadra spagnola nella quale ha giocato è stata la Real Sociedad nel 2004/05.

• Il centrocampista del Villarreal, Francis Coquelin, è stato all'Arsenal dal 2008 al 2018; coi Gunners ha giocato 160 partite in tutte le competizioni e ha vinto due FA Cup.

• Nell'Arsenal giocano tre spagnoli: Héctor Bellerín, Pablo Marí e Dani Ceballos. Quest'ultimo è in prestito di lungo corso dai campioni di Spagna del Real Madrid, così come il nazionale norvegese Martin Ødegaard.

• Ceballos e Alfonso Pedraza del Villarreal sono stati compagni di squadra nella Spagna U21 che si è aggiudicata i Campionati Europei UEFA Under 21 del 2019.

• Thomas Partey è passato all'Arsenal a ottobre 2020 dall'Atlético, club col quale ha giocato 188 partite in tutte le competizioni segnando 16 gol e vincendo la UEFA Europa League 2017/18. Inoltre ha giocato in Spagna con Mallorca e Almería.

• Juan Foyth è attualmente in prestito al Villarreal da un'altra squadra del nord di Londra, il Tottenham Hotspur; anche Étienne Capoue è un altro ex Spurs passato al club spagnolo a gennaio dopo cinque stagioni e mezzo col Watford

• Alberto Moreno ha giocato in Premier League col Liverpool (2014–19), mentre il suo compagno del Villarreal, Ramiro Funes Mori, ha vestito la maglia dell'Everton - rivale del Merseyside - dal 2015 al 2018. Dani Parejo ha giocato la stagione 2008/09 in prestito al Queens Park Rangers nella Championship inglese.

• Il Villarreal ha giocato più partite di tutti in UEFA Europa League dalla fase a gironi in poi. Questa è l'87esima partita - 13 più del Salisburgo, la seconda di questa speciale classifica.

• Con i 27 gol segnati in questa stagione, il Villarreal ha alzato il record della competizione a 151 gol fatti, 22 in più del Siviglia; 100 i gol subiti. Il Villareal detiene inoltre il record di vittorie in UEFA Europa League (49), sei più del Siviglia.

• L'Arsenal è la squadra inglese ad aver segnato più gol di tutti in UEFA Europa League con 109 reti - sei più del Tottenham.

• Entrambi i club hanno vinto domenica pomeriggio in campionato con formazioni largamente rimaneggiate, l'Arsenal 2-0 in trasferta col Newcastle United in Premier League e il Villarreal 1-0 in casa col Getafe in Liga. Questa è stata la prima vittoria dell'Arsenal in quattro partite in tutte le competizioni; non vince però in casa da cinque partite (P2 S3).

Bilancio ai rigori
• Il bilancio del Villarreal ai rigori in competizioni UEFA è V2 S0:
4-3 - Torino, terzo turno Coppa Intertoto UEFA 2002
3-1 - Atlético de Madrid, finale Coppa Intertoto UEFA 2004

• Il bilancio dell'Arsenal ai rigori in competizioni UEFA è V2 S2:
4-5 - Valencia, finale Coppa delle Coppe 1979/80
3-2 - Sampdoria, semifinale Coppa delle Coppe 1994/95
1-4 - Galatasaray, finale Coppa UEFA 1999/2000
7-6 - Roma, ottavi UEFA Champions League 2008/09