UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Roma -Manchester United: storia della partita

Il Manchester United ha un piede e mezzo in finale dopo la vittoria schiacciante per 6-2 in casa contro la Roma nella gara d'andata.

Edinson Cavani del Manchester United ha segnato una doppietta nel 6-2 dell'andata sulla Roma
Edinson Cavani del Manchester United ha segnato una doppietta nel 6-2 dell'andata sulla Roma UEFA via Getty Images

Sconfitto nella semifinale della passata stagione, il Manchester United questa volta ha un piede e mezzo in finale dopo la vittoria schiacciante per 6-2 in casa contro la Roma.

• La Roma ha iniziato la stagione dalla fase a gironi di UEFA Europa League, totalizzando 13 punti e vincendo il Gruppo A con tre lunghezze di vantaggio sullo Young Boys. Quindi ha eliminato due ex squadre dell'allenatore Paulo Fonseca – il Braga ai sedicesimi (3-0 t, 3-1 c) e lo Shakhtar Donetsk agli ottavi (3-0 c, 2-1 t) – e l'Ajax ai quarti (2-1 t, 1-1 c).

• La squadra di Ole Gunnar Solskjær arriva dalla UEFA Champions League, conclusa con il terzo posto nel Gruppo H dietro Paris Saint-Germain e RB Leipzig. Quindi, ha superato tre turni di UEFA Europa League, eliminando Real Sociedad (4-0 t, 0-0 c), AC Milan (1-1 c, 1-0 t) e Granada (2-0 t, 2-0 c). Il club inglese non ha ancora perso una partita di UEFA Europa League in questa edizione.

Precedenti
• Dopo aver chiuso sotto il primo tempo per 2-1 all'Old Trafford in virtù delle reti di Lorenzo Pellegrini su rigore ed Edin Džeko (20° gol personale in UEFA Europa League), lo United nella ripresa ha cambiato marcia e segnato cinque gol alla Roma, diventando così la prima squadra dopo il Real Madrid nel 1964 a segnare sei gol in una semifinale europea. Bruno Fernandes ed Edinson Cavani hanno entrambi segnato una doppietta, poi hanno completato la rimonta Paul Pogba e Mason Greenwood.

• United e Roma sono state appaiate tre volte nelle competizioni UEFA: i sei incontri prima dell'andata sono stati disputati sempre in UEFA Champions League tra aprile 2007 e aprile 2008.

• La prima sfida è stata quella ai quarti del 2006/07. La Roma di Luciano Spalletti ha vinto 2-1 all'Olimpico all'andata ma ha subito la sua sconfitta più pesante di sempre in Europa al ritorno, 7-1. Michael Carrick, attuale viceallenatore dello United, ha segnato due gol per la squadra di Sir Alex Ferguson.

• La stagione successiva, le squadre si sono riaffrontate nella fase a gironi: lo United ha vinto 1-0 in casa e pareggiato 1-1 a Roma. Ai quarti, Ferguson ha avuto di nuovo la meglio contro Spalletti grazie a un 2-0 all'Olimpico e un 1-0 a Manchester. Lo United ha poi vinto il torneo battendo il Chelsea ai rigori nella finale di Mosca.

• L'ultima squadra inglese affrontata dalla Roma prima di questa sfida era stata il Liverpool in semifinale di UEFA Champions League 2017/18 (2-5 t, 4-2 c). È stata la settima eliminazione consecutiva contro formazioni inglesi dopo le prime tre qualificazioni.

• La Roma ha vinto dieci delle 18 partite UEFA giocate a Roma contro avversari inglesi (P4 S4), di cui cinque nelle ultime sei - anche se le due vittorie nella fase a eliminazione diretta, ovvero 1-0 contro l'Arsenal negli ottavi della UEFA Champions League 2008/09 e 4-2 contro il Liverpool nella semifinale della stessa competizione 2018/19, non sono bastate a ribaltare le sconfitte dell'andata in Inghilterra. Battuta ai rigori all'Olimpico dall'Arsenal, la Roma ha avuto la stessa sorte contro il Liverpool nella finale di Coppa dei Campioni del 1984 dopo l'1-1 finale.

• Il bilancio dello United in trasferta contro club italiani è V6 P3 S10, con tre vittorie nelle ultime tre partite - di cui l'ultima contro il Milan negli ottavi di questa edizione. Compresa la vittoria dei sedicesimi contro la Real Sociedad in campo neutro a Torino, lo United ha evitato la sconfitta nelle ultime sette gare giocate in Italia (V5 P2).

• Lo United ha passato il turno nelle ultime quattro sfide a eliminazione diretta contro avversari italiani, portando il loro bilancio complessivo a Q7 E6. Il club inglese ha perso la Supercoppa UEFA del 1999 contro la Lazio (0-1) nell'unica finale contro un avversario italiano

Statistiche
Roma
• La Roma è arrivata quinta in campionato nella passata stagione, qualificandosi alla fase a gironi di UEFA Europa League per la seconda stagione consecutiva e la quarta complessiva. Come lo United, la squadra di Fonseca è stata battuta 2-0 dai futuri campioni del Siviglia agli ottavi in quello che rimane il miglior piazzamento del club in UEFA Europa League - anche se nel 1990/91 è arrivata seconda in Coppa UEFA.

• I giallorossi hanno superato la fase a gironi di UEFA Europa League quattro volte su quattro, di cui tre come prima del girone. In questa edizione hanno blindato la qualificazione ai sedicesimi con due giornate d'anticipo grazie alle vittorie contro Young Boys (2-1 t, 3-1 c) e CFR Cluj (5-0 c, 2-0 c), ma nelle ultime due partite contro il fanalino di coda CSKA-Sofia hanno pareggiato 0-0 in casa e perso 3-1 in trasferta.

• Dopo aver travolto Braga e Shakhtar ai sedicesimi e agli ottavi, i giallorossi hanno eliminato l'Ajax, arrivando in semifinale di UEFA Europa League per la prima volta. Sono passati trent'anni da quando la Roma ha raggiunto per l'ultima volta questo turno della competizione, che allora era la Coppa UEFA. Grazie a un successo contro i danesi del Brøndby (0-0 t, 2-1 c), è arrivata alla doppia finale contro l'Inter, persa con un 2-1 complessivo.

• Una sconfitta per 0-2 contro gli allora campioni in carica del Real Madrid nella fase a gironi 2018/19 di UEFA Champions League è l'unica delle ultime 21 partite europee nella capitale in cui la Roma ha perso; 15 le vittorie. Le uniche sconfitte in casa in UEFA Europa League sono state tutte nella fase a eliminazione diretta, dove il suo bilancio all'Olimpico è V4 P2 S3; i Giallorossi avevano vinto quattro partite di fila prima del pari contro l'Ajax nei quarti.

• Il bilancio complessivo della Roma è Q8 E15 quando ha perso l'andata in trasferta contro squadre inglesi in competizioni UEFA; l'ultima risale alla semifinale 2017/18 di UEFA Champions League contro il Liverpool. La Roma non aveva mai perso un'andata subendo più di tre gol.

Manchester United
• Lo United, vincitore della UEFA Europa League 2016/17, è arrivato terzo in Premier League la scorsa stagione, quando ha perso tre semifinali (Coppa di Lega, FA Cup ed Europa League). Il suo piazzamento in campionato gli ha permesso di partecipare alla fase a gironi di UEFA Champions League per la 23ª volta.

• La squadra di Solskjær è partita forte nel Gruppo H, vincendo 2-1 in casa del Paris e battendo il Lipsia 5-0 in casa, ma ha perso tre delle ultime quattro partite – 2-1 sul campo dell'İstanbul Başakşehir, 3-1 in casa contro il Paris e 3-2 a Lipsia – ed è scivolata al terzo posto.

• La squadra di Manchester ha disputato due semifinali di UEFA Europa League, vincendo la prima nel 2016/17 contro il Celta Vigo (1-0 t, 1-1 c) con gol di Marcus Rashford in Spagna; tuttavia, ha perso quella della scorsa stagione contro il Siviglia, vincitore per 2-1 in gara unica sul neutro di Colonia.

• Il bilancio dello United in trasferta in UEFA Europa League è V9 P4 S6, con le ultime quattro partite vinte senza subire gol. Gli inglesi hanno perso solo una delle ultime 13 trasferte nella competizione (V8 P4) - ovvero 2-1 in casa dell'Astana alla quinta giornata della passata stagione - e ha segnato almeno un gol in tutte le partite della fase a eliminazione diretta di UEFA Europa League giocate fuori dall'Inghilterra, allungando così la striscia a 15 col 2-0 nell'andata dei quarti in trasferta col Granada.

• Lo United ha superato il turno 19 delle 24 precedenti sfide UEFA nelle quali ha vinto l'andata in casa, l'ultima contro il Saint-Étienne nei seidicesimi 2016/17 di UEFA Europa League (3-0 c, 1-0 t). Tre delle cinque eliminazioni sono state per mano di club italiani, ma sempre dopo aver vinto all'Old Trafford con un gol di margine. I Red Devils avevano vinto una gara d'andata in casa con uno scarto di quattro gol in due sole occasioni - entrambe 4-0 - e pareggiato il ritorno 0-0 in trasferta - contro l'Hibernians of Malta nel primo turno della Coppa dei Campioni 1967/68 (edizione poi vinta) e contro il Porto nei quarti 1996/97 di UEFA Champions League.

Collegamenti e curiosità
• Gli otto gol segnati nell'andata della sfida hanno eguagliato il record di una partita di UEFA Europa League, dalla fase a gironi alla finale. Lo United ha anche eguagliato il record della competizione dello Sporting CP segnando cinque o più gol in UEFA Europa League per la quarta volta. Lo United è diventata la settima squadra a segnare cinque o più gol nel secondo tempo di una partita di UEFA Europa League e appena la seconda a riuscirci nella fase a eliminazione diretta - dopo il Porto nel 5-1 sul Villareal nel 2010/11, sempre in un'andata di una semifinale.

• I portieri Pau López (Roma) e David de Gea (Manchester United) militano nella nazionale spagnola.

• Nella Roma militano due ex giocatori dello United: il difensore Chris Smalling, che è approdato in prestito dallo United nel 2019 dopo nove anni ed è stato acquistato a titolo permanente la scorsa estate, e Henrikh Mkhitaryan, che ha vestito la maglia dei Red Devils da luglio 2016 a gennaio 2018.

• Con lo United, Smalling e Mkhitaryan hanno vinto la finale di UEFA Europa League 2017 contro l'Ajax (2-0, con secondo gol del nazionale armeno). Insieme a loro c'erano Sergio Romero, Paul Pogba (autore del primo gol), Juan Mata, Rashford e il subentrato Anthony Martial.

• Džeko, autore del gol del pari nel ritorno dei quarti contro l'Ajax, ha giocato per quattro stagioni e mezzo nel Manchester City, segnando 72 gol in 189 presenze e vincendo due Premier League, una FA Cup e una Coppa di Lega. Ha segnato due doppiette in Premier League contro lo United all'Old Trafford: nel 6-1 del 23 ottobre 2011 e nel 3-0 del 25 marzo 2014. Inoltre, ha segnato nella gara persa 3-2 contro lo United in FA Community Shield 2011.

• Džeko ha affrontato lo United anche con il Wolfsburg nella fase a gironi di UEFA Champions League 2009/10, segnando il gol della bandiera in entrambe le partite (1-2 t, 1-3 c).

• Pedro Rodríguez ha giocato nel Chelsea dal 2014 al 2020, vincendo Premier League, FA Cup e UEFA Europa League e segnando 43 gol in 206 presenze. Contro lo United ha realizzato un gol in nove partite. Con la maglia del Barcellona, ha segnato un gol contro lo United in finale di UEFA Champions League 2011 a Wembley, contribuendo alla vittoria blaugrana per 3-1.

• Anche i romanisti Davide Santon (Newcastle 2011–15) e Jordan Veretout (Aston Villa 2015/16) hanno giocato in Inghilterra.

• Pogba ha giocato nella Juventus dal 2012 al 2016, vincendo quattro campionati e due Coppe Italia. In sette sfide di Serie A contro la Roma non aveva mai segnato (V5 P2) prima di andare in gol nell'andata.

• Edinson Cavani ha giocato nel Palermo (2007–10) e nel Napoli (2010–13), segnando nove gol in Serie A contro la Roma – due in sei gare con i rosanero e sette in sei gare con il Napoli, fra cui una tripletta nel 4-1 casalingo del 6 gennaio 2013.

• Bruno Fernandes ha iniziato la carriera in Italia, giocando nel Novara (2012/13), Udinese (2013–16) e Sampdoria (2016/17). Con la maglia dell'Udinese, ha segnato un gol contro la Roma nella sconfitta casalinga per 2-1 del 13 marzo 2016. Il suo bilancio contro i giallorossi fra tutte le competizioni è V1 S5.

• Alex Telles ha collezionato 21 presenze in Serie A con l'Inter nel 2015/16, ma non ha mai giocato contro la Roma.

• Amad Diallo è passato allo United dall'Atalanta a gennaio dopo aver collezionato solo quattro presenze e un gol in campionato.

• Romero ha giocato nella Sampdoria dal 2011 al 2015, collezionando 71 presenze in Serie A. Contro la Roma non ha mai perso (V1 P2).

• Hanno giocato insieme:
Roger Ibañez e Amad Diallo (Atalanta 2019/20)
Bryan Cristante e Victor Lindelöf (Benfica 2014–16)
Pau López ed Eric Bailly (Espanyol 2014/15)
Pedro Rodríguez e Nemanja Matić (Chelsea 2015–17)

• Assente nell'andata, con sette gol, Borja Mayoral rimane l'attuale capocannoniere della UEFA Europa League insieme a Pizzi (Benfica) e Yusuf Yazıcı (LOSC Lille), che però sono stati eliminati.

• Lo United è l'unica semifinalista di questa edizione ad aver già vinto la UEFA Europa League/Coppa UEFA. Inoltre, è l'unica delle quattro contendenti ad aver vinto la UEFA Champions League/Coppa dei Campioni.

• Lo United è uno degli appena quattro club che hanno disputato le semifinali di UEFA Europa League in due stagioni consecutive dopo Benfica, Siviglia (tre volte di seguito) e Arsenal.

• La Roma spera di diventare la prima squadra italiana a vincere la UEFA Europa League. Non ci sono mai state finaliste italiane fino all'Inten nel 2019/20.

Mentre la partita di Premier League del Manchester United in casa del Liverpool di domenica è stata rinviata, la Roma è stata sconfitta 2-0 in Serie A dalla Sampdoria, estendendo la striscia giallorossa senza vittorie in tutte le competizioni a sei partite (P2 S4).

Bilancio ai rigori

• Il bilancio della Roma ai rigori in competizioni UEFA è Q1 E3:
4-2 - Norrköping, secondo turno Coppa UEFA 1982/83
3-4 - Liverpool, finale Coppa dei Campioni 1983/84
3-4 - Real Zaragoza, primo turno Coppa delle Coppe 1986/87
6-7 - Arsenal, ottavi di finale UEFA Champions League 2008/09

• Il bilancio del Manchester United ai rigori di competizioni UEFA è Q1 E2:
4-5 - Videoton, quarti di finale Coppa UEFA 1984/85
3-4 - Torpedo Moskva, primo turno Coppa UEFA 1992/93
6-5 - Chelsea, finale UEFA Champions League 2007/08