UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Buona la prima per Hodgson

Roy Hodgson ha speso parole d'elogio per il Liverpool, uscito vittorioso 2-0 in casa del Rabotnicki nell'andata del terzo turno preliminare di UEFA Europa League.

Buona la prima per Hodgson
Buona la prima per Hodgson ©Filip Popovski

Roy Hodgson ha speso parole d'elogio per il Liverpool FC, uscito vittorioso 2-0 in casa dell'FK Rabotnicki nell'andata del terzo turno preliminare di UEFA Europa League.

Il tecnico dei Reds decide di lasciare a riposo le sue stelle e rinuncia a Steven Gerrard, Fernando Torres, Jamie Carragher, Pepe Reina, Joe Cole e Javier Mascherano. In campo dal primo minuto ci sono Jay Spearing, David e il neo-acquisto Milan Jovanović.

In assenza dei grossi calibri, è David Ngog a decidere la sfida con un gol per tempo, per la gioia del tecnico 62enne. "Ngog ha fatto molto bene finora - ha sottolineato Hodgson -. Ha lavorato duramente in allenamento e oggi il suo impegno è stato premiato con due gol".

"Per molti giocatori questa è stata una vetrina importante - ha proseguito il tecnico del Liverpool -. Alcuni non avevano avuto molto spazio in precedenza, altri erano appena rientrati dalle vacanze. Per loro non è stato facile scendere in campo e giocare una partita del genere, ma hanno risposto alla chiamata. Sono molto soddisfatto sia del risultato che della prestazione".

Hodgson ha aggiunto: "Sapevo che accettando questa panchina avrei dovuto sopportare il peso delle aspettative ad ogni singola partita. Sono pronto a questa sfida, perché conosco bene l'ambiente, e spero di poter plasmare una squadra in grado di soddisfare le ambizioni della società".