Il sito ufficiale del calcio europeo

Portogallo frenato, storico punto per l'Islanda

Pubblicato: Martedì, 14 giugno 2016, 22.46CET
Portogallo-Islanda 1-1
La squadra esordiente all'Europeo ottiene un prestigioso pareggio contro i lusitani, rimontati grazie al gol dell'ex pescarese Bjarnason che risponde a Nani.

rate galleryrate photo
1/0
counter
  • loading...

Statistiche partite

PortogalloIslanda

Gol segnati1
 
1
Possesso (%)66
 
34
Tiri totali27
 
4
in porta10
 
4
fuori7
 
0
Bloccati10
 
0
sui legni0
 
0
Calci d'angolo11
 
2
Fuorigioco3
 
2
Cartellini gialli0
2
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi9
 
17
Falli subiti16
 
9

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 17/11/2017 10:11 CET
SSI Err
Pubblicato: Martedì, 14 giugno 2016, 22.46CET

Portogallo frenato, storico punto per l'Islanda

Portogallo-Islanda 1-1
La squadra esordiente all'Europeo ottiene un prestigioso pareggio contro i lusitani, rimontati grazie al gol dell'ex pescarese Bjarnason che risponde a Nani.

Passo falso nell’esordio a UEFA EURO 2016 per il Portogallo di Cristiano Ronaldo: i lusitani impattano a Saint-Etienne contro l’Islanda, che rimonta lo svantaggio iniziale e scrive la propria storia conquistando un punto all'esordio assoluto nella competizione.

Il primo brivido del match, a sorpresa, è di marca islandese: Gylfi Sigurdsson manda a vuoto Danilo e calcia su Rui Patrício, che respinge anche la seconda conclusione del giocatore dello Swansea. La partita è frizzante e più equilibrata di quanto si potesse prevedere alla vigilia, ma il Portogallo cancella lo spavento iniziale e gradualmente sale d’intensità costruendo tre occasioni in pochi minuti.

Al 22’ Halldórsson salva il risultato su Nani, che impatta di testa in solitaria a centro area il cross di Cristiano Ronaldo, poi è la stella portoghese a creare problemi alla retroguardia avversaria con uno stacco aereo sul servizio di Vieirinha ed un controllo mancato dopo un gran lancio di Pepe. La partita si sblocca dopo 31 minuti: triangolo sulla destra tra Vieirinha ed André Gomes, il numero 15 serve al centro Nani che di prima intenzione batte Halldórsson con il piatto destro.

Si va all’intervallo sull’1-0 e l’inerzia sembra spostarsi dalla parte del Portogallo, ma al quinto della ripresa l’Islanda pareggia: Gudmundsson traccia una parabola perfetta dalla corsia mancina, Birkir Bjarnason si inserisce alle spalle di un disattento Vieirinha e fulmina Rui Patrício segnando il primo, storico, gol della sua nazionale in una fase finale di EURO.

La reazione del Portogallo è nel sinistro di André Gomes allo scoccare dell’ora di gioco, Halldórsson riesce a deviare in angolo. Dieci minuti più tardi Nani sfiora la doppietta personale: la sua deviazione di testa sulla punizione di Raphael Guerreiro termina larga di un soffio rispetto al palo destro della porta islandese.

La selezione di Fernando Santos va ancora vicina al 2-1 con il suo uomo simbolo: Ronaldo si avventa sul cross di Nani e schiaccia di testa, ma Halldórsson è per l’ennesima volta molto reattivo. Sul fronte opposto, l’Islanda rischia di organizzare il colpaccio: Finnbogason conclude di collo pieno, Rui Patrício evita guai grossi ai suoi respingendo con i pugni.

In pieno recupero, Cristiano Ronaldo fallisce una buona chance su punizione prima del triplice fischio: Portogallo e Islanda non riescono a superarsi, l’Ungheria resta al comando solitario del Gruppo F grazie al successo nel pomeriggio sull’Austria.

Migliore in campo: Nani

Ultimo aggiornamento: 14/07/16 20.13CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000448/match=2017959/postmatch/report/index.html#portogallo+frenato+storico+punto+lislanda