Il sito ufficiale del calcio europeo

L'Albania festeggia una vittoria storica e aspetta

Pubblicato: Domenica, 19 giugno 2016, 22.13CET
Romania-Albania 0-1
Sadiku, di testa, realizza il primo gol dell’Albania nella fase finale di un grande torneo: la squadra di De Biasi è terza e spera ancora nel ripescaggio, la Romania è eliminata.
L'Albania festeggia una vittoria storica e aspetta
L'Albania festeggia il gol contro la Romania a UEFA EURO 2016 ©Getty Images

Statistiche partite

RomaniaAlbania

Gol segnati0
1
Possesso (%)59
 
41
Tiri totali16
 
14
in porta3
 
6
fuori8
 
6
Bloccati5
 
2
sui legni1
 
0
Calci d'angolo2
 
6
Fuorigioco1
 
5
Cartellini gialli3
 
3
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi14
 
12
Falli subiti12
 
13

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 17/11/2017 10:11 CET
SSI Err
Pubblicato: Domenica, 19 giugno 2016, 22.13CET

L'Albania festeggia una vittoria storica e aspetta

Romania-Albania 0-1
Sadiku, di testa, realizza il primo gol dell’Albania nella fase finale di un grande torneo: la squadra di De Biasi è terza e spera ancora nel ripescaggio, la Romania è eliminata.

  • Armando Sadiku realizza il primo gol dell’Albania nella fase finale di un grande torneo
  • Florin Andone colpisce la traversa per la Romania nella ripresa
  • La nazionale di De Biasi deve aspettare per scoprire se sarà una delle migliori quattro terze classificate
  • La Romania chiude ultima il Gruppo A e torna a casa
  • Tutte le azioni, l'analisi e le dichiarazioni dallo Stade de Lyon


L’Albania, esordiente a UEFA EURO 2016, dovrà aspettare per sapere se giocherà gli ottavi di finale, ma può intanto esultare per l’1-0 inflitto alla Romania, che regala alla nazionale di Gianni De Biasi il terzo posto nel Gruppo A.

Entrambe le squadre avevano realisticamente bisogno di una vittoria a Lione per tenere vive le loro chance: è la Romania, a caccia potenzialmente del secondo posto, a uscire meglio dai blocchi. L’Albania poteva invece sperare soltanto nel ripescaggio come una delle quattro migliori terzi, ma in avvio la serie di tentativi dalla distanza della Romania sembra ridimensionare le possibilità della squadra di De Biasi.

Bogdan Stancu si fa subito apprezzare, calciando al volo splendidamente, ma la parata del laziale Etrit Berisha è assolutamente ragguardevole. L’Albania risponde con Ermir Lenjani, ma il giocatore del Nantes - proiettato davanti alla porta avversaria - è fermato dalla bandierina del guardalinee che segnala il fuorigioco.

La convinzione dei giocatori albanesi aumenta e gli avversari faticano a trovare le contromisure. Così, in prossimità dell’intervallo, è Armando Sadiku di testa a realizzare il primo gol dell’Albania in un grande torneo, sul cross di Ledian Memushaj: Ciprian Tătăruşanu è costretto a inchinarsi.

L’esultanza dei giocatori la dice lunga sul loro stato d’animo, anche se nella ripresa l’Albania ringrazia la traversa, centrata da Florin Andone con Berisha immobile. Mërgim Mavraj sfiora invece il gol della sicurezza a quattro minuti dalla fine, ma i ragazzi di De Biasi portano comunque a casa la vittoria. Ora devono solo aspettare.

Migliore in campo: Arlind Ajeti

Ultimo aggiornamento: 14/07/16 19.52CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000448/match=2017894/postmatch/report/index.html#lalbania+festeggia+vittoria+storica+aspetta