Finale - 20/06/1976 - 20:15CET (20:15 ora locale) - Stadion FK Crvena zvezda - Belgrado
2-2
Cecoslovacchia vince 5-3 ai rigori 

Cecoslovacchia - Germania Ovest 2-2 - 20/06/1976 - Pagina della partita - UEFA EURO 1976

Il sito ufficiale del calcio europeo

La Cecoslovacchia fa festa con Panenka

Pubblicato: Venerdì, 3 ottobre 2003, 9.55CET
Cecoslovacchia - Germania Ovest 2-2 (5-3 dcr)
Panenka sceglie un modo ardito e beffardo per decidere la prima finale ai calci di rigore: un 'cucchiaio' che sorprende Sepp Maier.
La Cecoslovacchia fa festa con Panenka
1976: Czechoslovakia ©Getty Images

Statistiche partite

CecoslovacchiaGermania Ovest

Gol segnati2
 
2
Cartellini gialli2
 
0
Cartellini rossi0
 
0

Classifiche

Pubblicato: Venerdì, 3 ottobre 2003, 9.55CET

La Cecoslovacchia fa festa con Panenka

Cecoslovacchia - Germania Ovest 2-2 (5-3 dcr)
Panenka sceglie un modo ardito e beffardo per decidere la prima finale ai calci di rigore: un 'cucchiaio' che sorprende Sepp Maier.

Come nella semifinale contro la Jugoslavia, la Germania Ovest recupera due gol e allunga la finale ai supplementari. A salvare i tedeschi negli ultimi istanti di gioco, dopo le reti nel primo tempo di Ján Švehlík e Karol Dobiaš, sono Dieter Müller e Bernd Hölzenbein.

Contenuti attinenti

Stavolta, però, Franz Beckenbauer e compagni non riescono a trovare il gol della vittoria ai supplementari e, per la prima volta, la finale viene decisa ai calci di rigore. I primi sette tiri dal dischetto vanno a segno, poi arriva l'errore di Uli Hoeness. Antonín Panenka ne approfitta e decide l'incontro con un "cucchiaio" che rimarrà nella storia.

I campioni in carica partono male: Berti Vogts perde un pallone nella propria area di rigore, Koloman Gögh impegna Sepp Maier, Zdeněk Nehoda è il più veloce a crossare da destra e Švehlík insacca.

La reazione della Germania Ovest dopo il gol è buona, ma nel suo momento migliore subisce il raddoppio: Georg Schwarzenbeck atterra Gögh, e sugli sviluppi della punizione di Marián Masny, che la retroguardia tedesca non riesce ad allontanare, Dobiaš batte Maier con un tiro angolato.

Tre minuti più tardi, la squadra di Helmut Schön, campione del mondo e d'Europa, riapre la partita: cross di Rainer Bonhof e deviazione acrobatica al volo di Müller. La Germania Ovest diventa padrona del campo, Beckenbauer riprende a spingere con la solita incisività, ma i tentativi dei tedeschi si infrangono contro un Ivo Viktor insuperabile.

Il 34enne estremo difensore si oppone a una conclusione di Heinz Flohe e alla punizione di Bonhof. Ma proprio quando sembrava avesse fatto abbastanza per difendere il vantaggio, Viktor viene trafitto da un colpo di testa di Hölzenbein su corner di Bonhof. Seguono i tempi supplementari e i calci di rigore.

Hoeness calcia alto il quarto rigore della Germania Ovest, lasciando a Panenka il match-point per la Cecoslovacchia. E dal dischetto l'attaccante non sbaglia, con una trasformazione temeraria  che  passa alla storia: tocco morbido al centro della porta con Maier già proteso in tuffo "Se avessi potuto, avrei brevettato quell'esecuzione”, ha scherzato Panenka.

Ultimo aggiornamento: 17/05/16 9.11CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=1976/matches/round=193/match=3693/postmatch/report/index.html#la+magia+panenka+dischetto