UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Italia - Austria, UEFA EURO 2020: precedenti, dati e statistiche

L'Italia ha chiuso il girone di UEFA EURO 2020 a punteggio pieno senza subire gol e va a Londra per sfidare l'Austria, all'esordio nella fase a eliminazione diretta.

L'Italia ha battuto l'Austria al Mondiale 1990
L'Italia ha battuto l'Austria al Mondiale 1990 Bob Thomas Sports Photography vi

• L'Italia ha chiuso il girone di UEFA EURO 2020 a punteggio pieno e va a Londra per sfidare l'Austria, all'esordio nella fase a eliminazione diretta.

• Mentre l'Italia ha vintro tre partite su tre senza subire gol ed è passata come prima del Gruppo A, la vittoria alla terza giornata sull'Ucraina ha permesso all'Austria di arrivare seconda nel Gruppo C dietro l'Olanda. È la prima volta che gli austriaci superano la fase a gironi di EURO in tre partecipazioni.

• La vincente di questa partita a Wembley affronterà il Belgio o i campioni in carica del Portogallo ai quarti di finale il 2 luglio alla Football Arena Munich.

Precedenti
• L'Austria ha vinto 12 delle 36 partite giocate contro l'Italia. Tuttavia, non batte gli Azzurri dal dicembre 1960, quando ha vinto 2-1 in un'amichevole a Napoli; il bilancio successivo da quella gara è P3 S10.

• L'ultimo incrocio tra le due squadre risale ad agosto 2008, 2-2 in amichevole a Nizza. L'Austria era andata sul 2-0 con i gol di Emanuel Pogatetz (14') e Marc Janko (39'), salvo essere rimontata da una rete di Alberto Gilardino (45'+1') e un autogol di Ramazan Özcan (67').

• Questo è il terzo confronto a EURO tra le due squadre; i campioni in carica dell'Italia avevano vinto 2-1 a Vienna e pareggiato 2-2 a Roma nelle qualificazioni ai Campionati Europei UEFA del 1972. In quell'occasione, l'Austria è stata eliminata, mentre l'Italia ha superato il girone come seconda. In seguito è arrivata ai quarti, perdendo contro il Belgio nel doppio confronto.

• Le squadre si sono affrontate in quattro edizioni dei Campionati Mondiali FIFA. L'Italia ha vinto 1-0 nella semifinale del 1934, conquistando poi il titolo, e si è imposta anche nelle fasi a gironi del 1978, 1990 (1-0) e a Francia '98 (2-1). Quest'ultima è la più recente sfida ufficiale tra le due nazioni.

Statistiche EURO: Italia
• Questa è la decima fase finale di EURO per l'Italia, la settima consecutiva dopo la mancata qualificazione del 1992 in Svezia. Solo due volte gli Azzurri non sono riusciti a superare la fase a gironi, nel 1996 e nel 2004, mentre nel 2016 sono arrivati ai quarti di finale.

• L'Italia ha vinto i Campionati Europei UEFA del 1968 in casa ed è stata due volte vicecampione – nel 2000 e 2012.

• La squadra di Roberto Mancini ha vinto tutte e dieci le gare di qualificazione ed è arrivata prima nel Gruppo J, portando a otto il numero di squadre che sono riuscite in questa impresa (anche il Belgio ci è riuscito nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020). Delle sei precedenti nazionali che avevano centrato l'en plein, però, solo la Spagna nel 2012 ha poi vinto il trofeo, anche se sia Italia che Belgio hanno vinto le tre gare del girone di questa edizione.

• Il 3-0 in trasferta contro la Bosnia-Erzegovina nella penultima gara di qualificazione è stata la decima vittoria consecutiva dell'Italia - prima volta nella sua storia che è riuscita in questa impresa.

• Gli Azzurri hanno vinto l'11esima partita consecutiva con il 9-1 interno contro l'Armenia nell'ultima sfida di qualificazione, prima volta che hanno segnato nove gol in una partita dall'agosto 1948. Sul taccuino dei marcatori sono finiti sette giocatori diversi: anche questo è stato un nuovo record nazionale.

• L'Italia non aveva mai segnato tre gol in una fase finale di EURO prima di questa edizione, riuscendoci due volte nelle prime due partite contro Turchia e Svizzera (3-0 all'Olimpico di Roma). Quindi, ha blindato il primo posto nel Gruppo A con un 1-0 sul Galles.

• L'Italia ha battuto la Spagna per 2-0 agli ottavi di UEFA EURO 2016, aprendo le marcature con Giorgio Chiellini allo Stade de France. Ai quarti ha perso 6-5 ai rigori contro la Germania. Leonardo Bonucci ha trasformato un rigore nei tempi regolamentari, portando il risultato sull'1-1, ma ha sbagliato dopo i supplementari. Lorenzo Insigne ha trasformato il primo tiro dal dischetto dell'Italia.

• Il bilancio attuale dell'Italia nelle partite a eliminazione diretta della fase finale di EURO è V7 S6.

• L'Italia ha vinto due partite su sei a Wembley, sempre contro l'Inghilterra (P3 S1). L'ultima visita nel tempio del calcio risale a un'amichevole a marzo 2018 e si è conclusa 1-1, con gol di Insigne su rigore all'87'. In campo c'erano anche Bonucci, Gianluigi Donnarumma, Jorginho, Ciro Immobile, Federico Chiesa e Andrea Belotti. L'unica sconfitta degli Azzurri a Wembley è stata quella per 2-0 nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA 1978.

• Il bilancio dell'Italia in Inghilterra è V7 P6 S11. A EURO '96 ha disputato le prime due gare della fase a gironi a Liverpool, battendo la Russia per 2-1 e perdendo contro la Repubblica Ceca con lo stesso risultato. Quindi, è uscita in virtù di uno 0-0 contro la Germania all'Old Trafford di Manchester.

• Ai Mondiali del 1966, gli Azzurri hanno esordito con un 2-0 sul Cile al Roker Park di Sunderland, ma sono stati battuti 1-0 dall'Unione Sovietica ed eliminati in virtù di una sconfitta per 1-0 contro la Corea del Nord all'Ayresome Park di Middlesbrough.

Guarda il gol dell'Austria con una splendida azione personale di Schopf a EURO 2016
Guarda il gol dell'Austria con una splendida azione personale di Schopf a EURO 2016

Statistiche EURO: Austria
• L'Austria partecipa per la terza volta alla fase finale di EURO. Nella prima partecipazione a UEFA EURO 2008 in veste di nazione ospitante non ha mai vinto. A UEFA EURO 2016 ha centrato la sua prima qualificazione ma è di nuovo uscita alla fase a gironi senza vittorie.

• L'Austria ha esordito in questa edizione con la sua prima vittoria, 3-1 sulla Macedonia del Nord a Bucarest. Dopo la sconfitta per 2-0 contro l'Olanda ad Amsterdam, ha raggiunto gli ottavi grazie a un 1-0 sull'Ucraina a Bucarest, strappandole il secondo posto.

• Il bilancio attuale dell'Austria alla fase finale di EURO è V2 P2 S5 GF6 GS10.

• A UEFA EURO 2016, l'Austria è arrivata ultima nel Gruppo F, perdendo contro Ungheria (0-2) e Islanda (1-2) e pareggiando 0-0 contro il Portogallo.

• Il miglior piazzamento dell'Austria è il terzo posto in Coppa del Mondo 1954 nella vicina Svizzera. Si è qualificata per l'ultima volta ai Mondiali nel 1998, quando il torneo si disputava in Francia.

• La vittoria contro la Macedonia del Nord alla prima giornata è stata la prima dell'Austria in una fase finale dopo il 2-1 sugli Stati Uniti nella fase a gironi di Italia '90.

• L'undici di Franco Foda si è qualificato a UEFA EURO 2020 grazie al secondo posto nel Gruppo G dietro la Polonia, con sei vittorie su 10 (P1 S3). Ha perso le prime due partite e, con la qualificazione già in tasca, l'ultima contro la Lettonia (1-0).

• Il bilancio dell'Austria a Wembley è V1 P1 S2. L'ultima trasferta si è conclusa con una sconfitta per 7-0 contro i padroni di casa a settembre 1973. Il bilancio complessivo in Inghilterra è V1 P1 S6, con una sconfitta nelle ultime tre trasferte: la più recente è stata quella contro l'Inghilterra al Riverside Stadium di Middlesbrough il 2 giugno di quest'anno. L'unico precedente contro una nazione diversa dall'Inghilterra si è concluso con una sconfitta per 3-0 contro la Svezia a White Hart Lane al primo turno delle Olimpiadi del 1948.

Guarda il gol di Totti in Italia - Romania a EURO 2000
Guarda il gol di Totti in Italia - Romania a EURO 2000

Collegamenti e curiosità
• Con la maglia del Bayern Monaco, David Alaba ha segnato contro la Juventus di Chiellini e Bonucci all'andata dei quarti di UEFA Champions League 2012/13. La formazione bavarese ha vinto 2-0 a Monaco e a Torino.

• Alaba ha anche vinto la finale di UEFA Champions League 2020 contro il Paris Saint-Germain, che ha fatto entrare Marco Verratti nel secondo tempo. La gara a Lisbona è terminata 1-0.

• Valentino Lazaro (Austria) è stato acquistato dall'Inter nell'estate 2019, giocando sei gare di campionato e andando successivamente in prestito al Newcastle e al Borussia Mönchengladbach. Tra i suoi compagni in nerazzurro c'erano Nicolò Barella e Alessandro Bastoni.

• Marko Arnautović ha giocato tre gare di campionato con l'Inter nel 2009/10, sempre da subentrato.

• Ciro Immobile ha segnato nel 4-2 per la Lazio contro il Salisburgo ai quarti di UEFA Europa League 2017/18 e nella gara di ritorno persa 4-1 in Austria. Stefan Lainer ha segnato il quarto e decisivo gol della formazione austriaca, che ha schierato anche Xaver Schlager e Andreas Ulmer in entrambe le partite.

• Insigne ha segnato il gol del 3-2 per il Napoli in casa del Salisburgo (che schierava Ulmer) nella fase a gironi di UEFA Champions League 2019/20.

• Un gol di Louis Schaub ha regalato un 1-1 al Rapid Wien contro il Sassuolo di Francesco Acerbi nella fase a gironi di UEFA Europa League 2016/17.

• Alessandro Florenzi ha segnato l'ultimo gol della Roma nel 3-3 casalingo contro l'Austria Wien nella fase a gironi di UEFA Europa League 2016/17.

• Il padre del Ct austriaco Foda è di Venezia.

• Peter Schöttel, attuale direttore sportivo dell'Austria, faceva parte della squadra battuta 2-1 dall'Italia ai Mondiali del 1998.

Totti e Toldo, eroi dell'Italia nei rigori di EURO 2000
Totti e Toldo, eroi dell'Italia nei rigori di EURO 2000

Calci di rigore
• Il bilancio dell'Italia ai rigori è V4 S7:
8-9 contro Cecoslovacchia, spareggio terzo posto Campionato Europeo UEFA 1980
3-4 contro Argentina, semifinale Coppa del Mondo FIFA 1990
2-3 contro Brasile, finale Coppa del Mondo FIFA 1994
3-4 contro Francia, quarti Coppa del Mondo FIFA 1998
3-1 contro Olanda, semifinale UEFA EURO 2000
5-3 contro Francia, finale Coppa del Mondo FIFA 2006
2-4 contro Spagna, quarti UEFA EURO 2008
4-2 contro Inghilterra, quarti UEFA EURO 2012
6-7 contro Spagna, semifinale Confederations Cup FIFA 2013
3-2 contro Uruguay, spareggio terzo posto Confederations Cup FIFA 2013
5-6 contro Germania, quarti UEFA EURO 2016

• L'Italia è arrivata ai rigori in ciascuna delle ultime tre fasi finali di EURO.

• L'Austria non è mai arrivata ai calci di rigore.

Ultime notizie

Italia

• L'Italia ha collezionato 11 vittorie consecutive. Dall’amichevole contro l’Estonia fino alle vittorie a UEFA EURO 2020 contro Turchia, Svizzera e Galles, gli Azzurri hanno mantenuto per altrettante partite la porta inviolata. La squadra di Roberto Mancini è ora imbattuta da 30 partite (V25 P5), eguagliando un record nazionale stabilito negli anni '30. L’ultima sconfitta è stata per 1-0 dal Portogallo a Lisbona in UEFA Nations League il 10 settembre 2018.

• L'Italia non aveva mai segnato più di due gol in una fase finale di EURO prima di questo torneo, che ha visto andare a segno per tre volte gli Azzurri nelle prime due partite del girone. L'unico altro EURO in cui ha vinto tutti e tre gli incontri del girone è stato nel 2000, battendo la Turchia (2-1), il Belgio (2-0) e la Svezia (2-1).

• Ciro Immobile ha sempre segnato nelle ultime quattro presenze con gli Azzurri, portandosi a 15 reti in 48 partite con la nazionale. Prima d’ora, non era mai andato a segno in due partite consecutive.

• La doppietta di Manuel Locatelli contro la Svizzera è stata la prima della sua carriera da professionista. Con la nazionale l’unico gol era stato nella gara di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA contro la Bulgaria a marzo di quest’anno (2-0).

• Matteo Pessina, convocato in seguito all'infortunio di Stefano Sensi, ha segnato il gol della vittoria contro il Galles. E’ il suo terzo centro con gli Azzurri, dopo aver siglato una doppietta contro San Marino in amichevole.

• Gaetano Castrovilli, è tornato a vestire la maglia azzurra nell’amichevole contro San Marino, 18 mesi dopo il suo debutto nel 2019. A EURO 2020 è stato convocato in seguito all'infortunio accorso a Lorenzo Pellegrini.

• Tutti i giocatori dell’Italia hanno collezionato almeno una presenza a EURO 2020, tranne il terzo portiere Alex Meret.

• Sette giocatori azzurri hanno partecipato anche a UEFA EURO 2016. Il capitano Giorgio Chiellini è alla sua quarta fase finale consecutiva di EURO, mentre Leonardo Bonucci e Salvatore Sirigu sono alla terza. Gli altri superstiti di cinque anni fa sono Federico Bernardeschi, Alessandro Florenzi, Ciro Immobile e Lorenzo Insigne.

• Immobile e Insigne hanno entrambi segnato i loro primi gol in un torneo maggiore alla loro quinta presenza nel corso di Italia - Turchia. Locatelli ha fatto due gol in altrettante presenze.

• Chiellini ha collezionato 14 presenze in una fase finale di EURO. Solo Gianluigi Buffon (17) ha fatto meglio. Bonucci ha eguagliato le presenze di Chiellini durante la sfida contro il Galles.

• Chiellini e Bonucci sono gli unici elementi della nazionale italiana ad aver segnato in un precedente EURO. Il primo contro la Spagna a UEFA EURO 2016, mentre il secondo ha realizzato il rigore nei quarti di finale del 2016 contro la Germania.

• L'Italia ospiterà le fasi finali della UEFA Nations League in autunno. Il 6 ottobre affronterà la Spagna nella prima delle due semifinali a Milano.

Austria

• Questo è il primo EURO in cui l'Austria ha superato la fase a gironi. Era capitato soltanto durante la Coppa del Mondo del 1978 in Argentina e nel 1982 in Spagna, quando ha raggiunto in entrambi i casi la seconda fase.

• La vittoria dell'Austria contro la Macedonia del Nord alla prima giornata non è stata solo la prima in una fase finale, ma anche l’unica in cui ha realizzato tre gol a EURO. L’ultima volta è stata la vittoria per 3-2 contro la Germania Ovest ai Mondiali del 1978.

• Il gol di Christoph Baumgartner contro l'Ucraina è stato il suo primo in un torneo maggiore e il quarto con la sua nazionale. In quell’occasione l’Austria ha mantenuto la porta inviolata per la seconda volta nelle ultime dieci partite.

• Nonostante le vittorie contro Macedonia del Nord e Ucraina, l'Austria non è riuscita a segnare in quattro delle ultime sei partite disputate. Prima della sconfitta alla seconda giornata ad Amsterdam contro l'Olanda, la squadra di Franco Foda aveva perso in amichevole 1-0 contro l'Inghilterra a Middlesbrough il 2 giugno e pareggiato per 0-0 contro la Slovacchia a Vienna quattro giorni dopo.

• Stefan Lainer è diventato il primo giocatore dell'undici titolare a segnare alla fase finale di EURO contro la Macedonia del Nord. Quattro dei sei gol della nazionale, infatti, sono arrivati dalla panchina.

• Aleksandar Dragović, l'unico sempre presente nelle qualificazioni a UEFA EURO 2020, è diventato il quarto nazionale austriaco a raggiungere le 90 presenze in occasione della sfida contro l'Inghilterra a inizio giugno. Arnautovic è in quinta posizione, mentre il solo Andreas Herzog ha superato le cento presenze in questa nazionale.

• Dragović è uno degli otto elementi della rosa di UEFA EURO 2020 ad aver partecipato al precedente europeo. Gli altri sono David Alaba, Arnautović, Julian Baumgartlinger, Martin Hinteregger, Stefan Ilsanker, Marcel Sabitzer e Alessandro Schöpf.

• Arnautović detiene il record di presenze a EURO (31), qualificazioni incluse. Ha bisogno di un gol per eguagliare il record nazionale di 15 marcature detenuto da Toni Polster.

• Ben 21 dei 26 giocatori della rosa di Foda hanno giocato in Bundesliga nel 2020/21. L'unico a vincere un trofeo è stato Alaba, che ha conquistato il nono scudetto consecutivo con il Bayern München nel corso della sua ultima stagione in Baviera. La prossima stagione giocherà con la maglia del Real Madrid.

• Andreas Ulmer, ha vinto il campionato austriaco con il Salisburgo per l’ottava volta consecutiva. E’ il suo undicesimo titolo in carriera. Nel corso dell’ultima stagione ha vinto anche la coppa nazionale per la terza volta consecutiva, l’ottava in totale.

• Louis Schaub ha vinto la Coppa di Svizzera con il Lucerna, mentre il portiere Daniel Bachmann ha ottenuto la promozione in Premier League con il Watford. Quest'ultimo ha esordito con l'Austria nell'amichevole pre torneo contro l'Inghilterra ed è stato titolare per tutta la fase a gironi di UEFA EURO 2020.