UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

EURO 2020: la Croazia secondo il nostro reporter

Il reporter di UEFA.com Elvir Islamović analizza i secondi classificati della Coppa del Mondo FIFA 2018.

Tutto quello che devi sapere sulla Croazia, tra cui gli osservati speciali a EURO 2020.
Scopri le squadre: Croazia

13/06: Inghilterra - Croazia (Londra)
18/06: Croazia - Repubblica Ceca (Glasgow)
22/06: Croazia - Scozia (Glasgow)

Profilo squadra

Tutti i gol della Croazia verso EURO 2020
Tutti i gol della Croazia verso EURO 2020

Allenatore: Zlatko Dalić
Capitano: Luka Modrić
Soprannome: Vatreni (i focosi)
Cammino qualificazione: vincente Gruppo E (V5 P2 S1 GF17 GS7)
Miglior piazzamento a EURO: quarti (1996, 2008)

Dove può giocare nella fase a eliminazione diretta

Ottavi di finale: Londra, Copenhagen, Siviglia, Glasgow o Budapest
Quarti di finale: San Pietroburgo, Monaco, Rome or Baku
Semifinale: Londra
Finale: Londra

Rosa finale dei 26

Portieri: Dominik Livaković (Dinamo Zagreb), Lovre Kalinić (Hajduk Split), Simon Sluga (Luton)

Difensori: Borna Barišić (Rangers), Domagoj Bradarić (LOSC Lille), Duje Ćaleta-Car (Marseille), Joško Gvardiol (Leipzig), Josip Juranović (Legia Warszawa), Dejan Lovren (Zenit), Mile Škorić (Osijek), Domagoj Vida (Beşiktaş), Šime Vrsaljko (Atlético Madrid)

Centrocampisti: Mateo Kovačić (Chelsea), Luka Modrić (Real Madrid), Marcelo Brozović (Inter), Milan Badelj (Genoa), Nikola Vlašić (CSKA Moskva), Mario Pašalić (Atalanta), Ivan Perišić (Inter), Mislav Oršić (Dinamo Zagreb), Luka Ivanušec (Dinamo Zagreb)

Attaccanti: Josip Brekalo (Wolfsburg), Ante Budimir (Osasuna), Andrej Kramarić (Hoffenheim), Bruno Petković (Dinamo Zagreb), Ante Rebić (AC Milan)

La reazione di Modrić dopo la qualificazione della Croazia
La reazione di Modrić dopo la qualificazione della Croazia

Reporter Croazia per UEFA.com: Elvir Islamović

EURO 2004 è stata la mia prima fase finale, ma EURO 2016 è stato sicuramente il mio preferito; l'atmosfera era magnifica e ricordo di aver scattato una foto del tabellone ufficiale a Bordeaux dopo che la Croazia batté la Spagna. È stato magico. Ho parlato con Ivan Rakitić 15 minuti dopo che la Croazia perse contro il Portogallo ai supplementari agli ottavi di finale; era in lacrime e stavo cercando di consolarlo.

Come gioca

Questa non è la Croazia della Coppa del Mondo FIFA 2018, ma è comunque una squadra che non teme nessuno. L'allenatore Zlatko Dalić si affida a 'senatori' come Modrić, Perišić e Vida, con il suo 4-2-3-1 – con Modrić e Brozović come centrocampisti difensivi – dando al primo massima libertà. Ci saranno Vlašić o Kramarić nel ruolo di trequartista, Perišić, Rebić o Brekalo come ali offensive e Bruno Petković come unica punta.

Giocatore chiave: Luka Modrić

Il miglior giocatore della storia croata, il leader e mago del pallone compirà 36 anni a settembre, ma resta una figura chiave come non mai. Dopo una stagione ricca di emozioni al Real Madrid, è stato eletto giocatore dell'anno del club: un calciatore che sembra non invecchiare mai. Ad oggi, rimane fondamentale.

Guarda lo spettacolare gol di Modrić a EURO 2016
Guarda lo spettacolare gol di Modrić a EURO 2016

Allenatore: Zlatko Dalić

Ingaggiato nel 2017 dopo un proficuo periodo in Medio Oriente, Dalić ha rinvigorito la nazionale e l'ha guidata al Mondiale 2018, superando ogni aspettativa e portandola fino alla finale in Russia. Questo traguardo gli ha permesso di assicurarsi un posto nella storia sportiva croata e una grande stima da parte di tifosi e media.

Osservato speciale: Andrej Kramarić

Non tra i migliori giocatori ai Mondiali, nonostante il suo buon stato di forma, Kramarić potrebbe risultare una figura più rilevante in questo EURO 2020 dopo aver segnato 20 gol in Bundesliga con l'Hoffenheim in questa stagione. L'attaccante segna in vari modi ed è particolarmente pericoloso in area di rigore. Deve ancora dare il meglio di sé con la Croazia, ma questo potrebbe essere il suo momento.

Può vincere?

Storicamente la Croazia ha ottenuto risultati migliori ai Mondiali rispetto agli Europei, ma se dovesse superare la fase a gironi potrebbe non essere così semplice fermarla. Razionalmente non sono i favoriti, ma chi avrebbe pensato che avrebbero raggiunto la finale all'ultima Coppa del Mondo?

Scarica l'app ufficiale di UEFA EURO 2020