UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Inghilterra - Scozia: storia della partita

La seconda giornata del Gruppo D di UEFA EURO 2020 ripropone la sfida tra Inghilterra-Scozia, la più antica del mondo fra nazionali.

Paul Gascoigne segna il secondo gol inglese contro la Scozia a EURO '96
Paul Gascoigne segna il secondo gol inglese contro la Scozia a EURO '96 Popperfoto via Getty Images

La seconda giornata del Gruppo D di UEFA EURO 2020 ripropone la sfida tra Inghilterra-Scozia, la più antica del mondo fra nazionali.

• Si tratta naturalmente di una partita ricca di storia. Ancora oggi scorrono le immagini di quella giocata a Wembley nella fase a gironi di EURO '96, in cui Paul Gascoigne ha segnato uno dei gol più memorabili del torneo.

• L'Inghilterra arriva a questa partita con tre punti, grazie alla rete siglata da Raheem Sterling contro la Croazia a Wembley il 13 giugno. L'Inghilterra ha vinto la prima partita della fase finale di EURO al nono tentativo (P5 S3). Il giorno seguente, il debutto della Scozia in un torneo importante dopo 23 anni, si è concluso con una sconfitta per 2-0 contro la Repubblica Ceca all'Hampden Park di Glasgow.

Precedenti

• Le squadre si sono incrociate per l'ultima volta l'11 novembre 2016 nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA 2018. L'Inghilterra di Gareth Southgate ha vinto 3-0 con gol di Daniel Sturridge (23'), Adam Lallana (50') e Gary Cahill (61').

• L'Inghilterra ha vinto 18 partite su 32 a Wembley contro la Scozia, che invece ha collezionato nove vittorie. Nelle ultime 15 partite non ci sono stati pareggi, con 11 vittorie inglesi e quattro scozzesi.

• Nell'ultimo precedente tra le due squadre, il 10 giugno 2017, un gol di Harry Kane al 3' di recupero ha permesso all'Inghilterra di strappare un 2-2 ad Hampden Park dopo una rete di Alex Oxlade-Chamberlain (70') e una doppietta su punizione di Leigh Griffiths (87', 90').

• Con quel pareggio, l'Inghilterra ha centrato il quarto risultato utile consecutivo contro la Scozia (V3 P1) dopo la sconfitta per 1-0 a Wembley nello spareggio di ritorno per la qualificazione a UEFA EURO 2000. All'andata, gli scozzesi avevano vinto 1-0 con gol di Don Hutchison al 28', centrando la prima vittoria a Wembley dal 1981, ma al ritorno ad Hampden Park una doppietta di Paul Sholes ha suggellato il 2-0 per gli inglesi e il passaggio del turno.

• L'unica altra sfida tra le due squadre in un torneo è stata quella alla seconda giornata di EURO '96 a Wembley, ultima presenza della Scozia a EURO prima del 2020. L'Inghilterra ha vinto 2-0 con gol di Alan Shearer (53') e Gascoigne (79'), a segno poco dopo un rigore di Gary McAllister parato da David Seaman.

Highlights EURO 96’: Inghilterra - Scozia 2-0
Highlights EURO 96’: Inghilterra - Scozia 2-0

• Si trattava del primo confronto diretto a EURO tra le due squadre dopo le qualificazioni per l'Europeo del 1968. Il 15 aprile 1967, la Scozia ha battuto gli allora campioni del mondo dell'Inghilterra per 3-2 a Wembley. Quattro gol sono arrivati negli ultimi 12 minuti; dopo la rete di Denis Law al 27', Bobby Lennox ha raddoppiato al 78' e Jack Charlton (84') ha accorciato per l'Inghilterra, ma Jim McCalliog ha firmato il 3-1 a 3' dal termine e Geoff Hurst ha segnato l'ultimo gol dei padroni di casa.

• La gara di ritorno ad Hampden Park del 24 febbraio 1968 si è conclusa 1-1. Dopo il gol del vantaggio di Martin Peters al 19', John Hughes ha pareggiato al 39', permettendo all'Inghilterra di andare ai quarti di finale.

• La prima partita ufficiale nella storia tra Inghilterra e Scozia è stata giocata a Glasgow il 30 novembre 1872 ed è terminata 0-0.

• Le squadre si sono affrontate 114 volte, per quella che è la sfida tra nazionali più disputata al mondo. L'Inghilterra ha collezionato 48 vittorie contro le 41 della Scozia, con 25 pareggi. Il conteggio dei gol è 203–174 a favore dell'Inghilterra.

Statistiche EURO: Inghilterra

• L'Inghilterra partecipa per la decima volta al Campionato Europeo UEFA. È arrivata terza nel 1968 e ha raggiunto le semifinali davanti al suo pubblico nel 1996.

Guarda grandi gol dell'Inghilterra
Guarda grandi gol dell'Inghilterra

• Allenati da Roy Hodgson, gli inglesi hanno vinto tutte e 10 le partite di qualificazione a UEFA EURO 2016. Alla fase finale sono arrivati secondi dietro il Galles con cinque punti in tre partite e sono stati eliminati dall'Islanda agli ottavi (1-2).

• La squadra di Southgate è arrivata prima nel Gruppo A di qualificazione a UEFA EURO 2020, vincendo sette partite su otto (S1) e qualificandosi con sei punti di vantaggio sulla Repubblica Ceca (che affronterà alla fase finale). L'unica sconfitta è stata il 2-1 alla quinta giornata in casa dei cechi, battuti 5-0 nella prima gara.

• Kane è stato il capocannoniere delle qualificazioni con 12 gol, segnandone almeno uno a partita e servendo anche cinque assist.

• Sterling ha partecipato a 15 dei 37 gol segnati dall'Inghilterra nelle qualificazioni, totalizzando otto marcature personali e sette assist.

• La sconfitta contro l'Islanda agli ottavi di UEFA EURO 2016 è l'unica subita dall'Inghilterra nelle ultime 12 partite della fase finale di EURO (V6 P5). Le sconfitte ai rigori ai quarti contro Italia (2012) e Portogallo (2004) sono considerate pareggi.

Highlights: Inghilterra - Montenegro 7-0
Highlights: Inghilterra - Montenegro 7-0

• Il bilancio dell'Inghilterra a Wembley è ora di V184 P72 S39. Nel tempio del calcio nazionale la squadra ha vinto dieci delle ultime 11 gare disputate, tra cui quelle di qualificazione a UEFA EURO 2020 contro Repubblica Ceca (5-0), Bulgaria (4-0) e Montenegro (7-0). Ha solo perso due dei precedenti 23 incontri a Wembley (V17 P4), il più recente per 1-0 in UEFA Nations League contro la Danimarca il 14 ottobre 2020.

• L'Inghilterra non ha mai perso a Wembley nelle fasi finali di un torneo internazionale (V8 S3), pur essendo stata battuta ai rigori dalla Germania in semifinale a EURO '96 dopo l'1-1 sul campo.

Statistiche EURO: Scozia

• La Scozia si è qualificata due volte alla fase finale di EURO, nel 1992 e nel 1996, senza mai superare la fase a gironi. Ha però centrato una vittoria su tre in entrambi i tornei.

• L'ultima competizione internazionale disputata dalla Scozia prima di EURO 2020 era stata la Coppa del Mondo 1998 in Francia.

• La Scozia non ha mai superato la fase a gironi di EURO o dei Mondiali (disputati otto volte). La Coppa del Mondo 1998 è stata la quarta competizione a cui ha partecipato senza vincere neanche una partita.

• La sconfitta contro la Repubblica Ceca alla prima giornata di UEFA EURO 2020 ha portato il bilancio della Scozia alla fase finale di EURO a V2 P1 S4.

Flashback EURO '96: l'ultima vittoria della Scozia a EURO
Flashback EURO '96: l'ultima vittoria della Scozia a EURO

• La Scozia di Alex McLeish ha iniziato le qualificazioni a UEFA EURO 2020 con una sconfitta per 3-0 in Kazakistan e una vittoria per 2-0 a San Marino. Dopo l'arrivo del Ct Steve Clarke a maggio 2019, la Scozia si è classificata terza nel Gruppo I dietro Belgio e Russia con 15 punti in 10 partite (V5 S5).

• La Scozia si è qualificata agli spareggi grazie al primo posto nel girone di UEFA Nations League 2018/19 (con McLeish in panchina). Ha totalizzato nove punti in quattro partite e ha preceduto Israele e Albania.

• Nella semifinale di spareggio a UEFA EURO 2020, la Scozia ha ritrovato Israele, che ha battuto 5-4 ai rigori ad Hampden Park dopo 120 minuti a reti inviolate.

• Gli scozzesi hanno vinto ai rigori anche la finale di spareggio in Serbia, terminata 1-1 ai tempi regolamentari. La squadra ha nuovamente trasformato tutti e cinque i tiri dal dischetto, mentre David Marshall ha parato l'ultimo di Aleksandar Mitrović e ha suggellato la qualificazione alla fase finale.

Highlights: Serbia - Scozia 1-1 (4-5 dcr)
Highlights: Serbia - Scozia 1-1 (4-5 dcr)

• La sconfitta al debutto ha posto fine alla striscia di cinque partite di imbattibilità della Scozia a EURO (3 vittorie, 2 pareggi). La formazione scozzese ha perso le precedenti quattro gare contro i cechi.

• Il bilancio complessivo della Scozia in Inghilterra è V20 P13 S29. Tutte queste partite tranne cinque le ha giocate contro l'Inghilterra (V18 P11 S28); a EURO '96, oltre a perdere contro i padroni di casa, ha pareggiato 0-0 contro l'Olanda e vinto 1-0 sulla Svizzera, sempre al Villa Park di Birmingham.

• La Scozia ha anche battuto il Galles per 2-0 ad Anfield a ottobre 1977, staccando il biglietto per i Mondiali dell'anno successivo. Più di recente, ha giocato in amichevole a Londra contro il Brasile (Arsenal Stadium, marzo 2011, 0-2) e la Nigeria (Craven Cottage, maggio 2014, 2-2).

Collegamenti e curiosità

• Southgate, attuale Ct dell'Inghilterra, era in campo contro la Scozia a Wembley a EURO '96.

L'inno nazionale dell'Inghilterra a EURO '96
L'inno nazionale dell'Inghilterra a EURO '96

• Il Ct scozzese Clarke ha trascorso gran parte della carriera in Inghilterra al Chelsea, collezionando 330 presenze tra il 1987 e il 1998. Nel 1997/98 ha vinto la Coppa delle Coppa UEFA e la Coppa di Lega, mentre l'anno prima aveva trionfato in FA Cup.

• Clarke è stato vice allenatore del Chelsea dal 2004 al 2008 e ha avuto lo stesso ruolo al West Ham (2008–10) e al Liverpool (2011/12) prima di accettare la panchina del West Bromwich Albion a giugno 2012. In seguito è stato allenatore del Reading (2014–15) e viceallenatore dell'Aston Villa (2016), mentre a ottobre 2017 è tornato in Scozia al Kilmarnock come primo allenatore.

• Hanno giocato in Inghilterra:
David Marshall (Norwich 2007–09, Cardiff 2009–16, Hull 2016–19, Wigan 2019/20, Derby 2020–)
Craig Gordon (Sunderland 2007–12)
Jon McLaughlin (Bradford 2008–14, Burton 2014–17, Sunderland 2018–20)
Andy Robertson (Hull 2014–17, Liverpool 2017–)
Scott McKenna (Nottingham Forest 2020–)
Stephen O'Donnell (Luton 2015–17)
Kieran Tierney (Arsenal 2019–)
Liam Cooper (Hull 2008–12, Carlisle 2011 prestito, Huddersfield 2011 prestito, Chesterfield 2012–14, Leeds 2014–)
John McGinn (Aston Villa 2018–)
Callum McGregor (Notts County 2013/14 prestito)
Stuart Armstrong (Southampton 2018–)
Scott McTominay (Manchester United 2002–)
Lyndon Dykes (Queens Park Rangers 2020–)
John Fleck (Blackpool 2012 prestito, Coventry 2012–16, Sheffield United 2016–)
Ryan Fraser (Bournemouth 2013–20, Ipswich 2015/16 prestito, Newcastle 2020–)
Ché Adams (Sheffield United 2014–16, Birmingham 2016–19, Southampton 2019–)
Billy Gilmour (Chelsea 2019–)
Jack Hendry (Wigan 2015–17, Shrewsbury 2016 prestito, MK Dons 2016 prestito)
Grant Hanley (Blackburn 2010–16, Newcastle 2016/17, Norwich 2017–)

• Robertson, capitano della Scozia, gioca nel Liverpool, con cui ha vinto la UEFA Champions League nel 2018/19 e Premier League, Supercoppa UEFA e Coppa del Mondo FIFA per club la stagione successiva.

Grandi gol alla seconda giornata di EURO
Grandi gol alla seconda giornata di EURO

• Hanno giocato insieme:
Marcus Rashford e Scott McTominay (Manchester United 2016–)
Harry Maguire e Scott McTominay (Manchester United 2019–)
Harry Maguire e Andy Robertson (Hull 2015–17)
Jordan Henderson e Andy Robertson (Liverpool 2017–)
Jack Grealish, Tyrone Mings e John McGinn (Aston Villa 2018–)
Reece James, Mason Mount e Billy Gilmour (Chelsea 2019–)
Ben Chilwell e Billy Gilmour (Chelsea 2020–)
Luke Shaw e Scott McTominay (Manchester United 2014–)
Jordan Henderson e Craig Gordon (Sunderland 2008–11)
Bukayo Saka e Kieran Tierney (Arsenal 2019–)
Kalvin Phillips e Liam Cooper (Leeds 2014–)
Aaron Ramsdale e Ryan Fraser (Bournemouth 2019/20)
Aaron Ramsdale e John Fleck (Sheffield United 2020–)

• Cooper (Kingston-upon-Hull), McTominay (Lancaster) e Adams (Leicester) sono tutti nati in Inghilterra.