UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Svezia - Slovacchia: storia della partita

La Slovacchia torna a San Pietroburgo per la seconda gara del Gruppo E e affronta la Svezia, che non ha mai battuto.

Svezia e Slovacchia si sono affrontate per l'ultima volta a ottobre 2018
Svezia e Slovacchia si sono affrontate per l'ultima volta a ottobre 2018 Getty Images

La Slovacchia torna a San Pietroburgo per la seconda gara del Gruppo E e affronta la Svezia, che non ha mai battuto.

• Tuttavia, mentre la Slovacchia ha raggiunto gli ottavi di finale di UEFA EURO 2016 al suo esordio nel torneo, la Svezia – che ha sempre partecipato alla fase finale di EURO dal 2000 – ha raggiunto la fase eliminazione diretta per l'ultima volta nel 2004.

• Il cammino della Slovacchia verso gli ottavi di finale è iniziato positivamente, in virtù della vittoria per 2-1 contro la Polonia alla prima giornata, grazie ad un'autogol del portiere polacco Wojciech Szczęsny al 18' e dalla rete decisiva segnata da Milan Škriniar al 69', subito dopo che la Polonia era rimasta in dieci uomini. Anche la Svezia ha approcciato bene a EURO 2020. Un solido assetto difensivo ha, infatti, costretto la Spagna allo 0-0 nella prima partita a Siviglia.

Precedenti

• Svezia e Slovacchia si sono affrontate cinque volte. Gli svedesi hanno registrato tre vittorie (due negli ultimi tre confronti), mentre le altre tre sfide sono terminate in parità.

• Le squadre si sono affrontate per l'ultima volta il 16 ottobre 2018 alla Friends Arena di Solna e hanno pareggiato 1-1. Dopo il vantaggio svedese con John Guidetti, Albert Rusnák ha pareggiato a 6' dalla fine.

• Era la prima partita in panchina per l'attuale Ct slovacco Štefan Tarkovič, che era stato il vice di Ján Kozák fino alla sua partenza.

• Le squadre sono al terzo confronto ufficiale, il primo dopo il 2-0 per la Svezia a Solna nelle qualificazioni per la Coppa del Mondo FIFA 2002 (Marcus Allbäck 45', 52') del 2 giugno 2001.

• La gara di andata a Bratislava dell'11 ottobre 2000 si era conclusa 0-0. La Slovacchia sarebbe poi stata eliminata in virtù del terzo posto nel Gruppo 4 con 17 punti dietro Svezia (26 punti) e Turchia (21).

• La Svezia ha anche battuto la Slovacchia per 6-0 in un'amichevole non ufficiale ad Abu Dhabi il 12 gennaio 2017. A segno Alexander Isak.

• Svezia e Cecoslovacchia si sono affrontate quattro volte a EURO, sempre nelle qualificazioni. La Cecoslovacchia campione in carica ha vinto 3-1 a Solna e 4-1 a Praga nei preliminari dell'edizione 1980 e ha raggiunto la fase finale in Italia. Nelle qualificazioni per il torneo del 1984, la Cecoslovacchia ha sprecato un vantaggio di due gol e ha pareggiato 2-2 contro la Svezia a Bratislava, poi ha perso 1-0 a Solna. Entrambe le squadre sono state precedute dalla Romania e sono state eliminate.

• La Slovacchia ha vinto 3-0 contro la Svezia alla terza giornata del Campionato Europeo Under 21 2017 in Polonia (a segno Ľubomír Šatka), ma ha mancato la qualificazione in semifinale per un solo gol.

Statistiche EURO: Svezia

• La Svezia partecipa alla fase finale di EURO per la sesta volta consecutiva, la settima in totale. Dopo aver raggiunto i quarti di UEFA EURO 2004 non ha mai più superato la fase a gironi.

Highlights EURO 2004: Svezia - Italia 1-1
Highlights EURO 2004: Svezia - Italia 1-1

• Quattro anni fa, la squadra di Erik Hamrén è arrivata ultima nel Gruppo E con un punto in tre partite. Dopo aver pareggiato 1-1 contro la Repubblica d'Irlanda, ha perso 1-0 contro Italia e Belgio.

• Il 2-0 sulla Francia alla terza giornata di UEFA EURO 2012 è l'unico successo della Svezia nelle ultime nove partite alla fase finale di EURO (P2 S6).

• Il miglior traguardo raggiunto dalla Svezia nei tornei internazionali è stata la finale di Coppa del Mondo 1958, persa 5-2 contro il Brasile davanti al suo pubblico. A EURO è arrivata al massimo ai quarti dell'edizione 1992, sempre da padrona di casa, prima di perdere 3-2 contro la Germania.

• La squadra di Jan Andersson si è qualificata a UEFA EURO 2020 arrivando seconda nel Gruppo F dietro la Spagna con 21 punti in 10 partite (V6 P3 S1). Alla quarta gara ha perso 3-0 contro le furie rosse – che ritrovano nel Gruppo E della fase finale – eguagliando il suo più ampio margine di sconfitta a EURO. La Svezia ha poi vinto quattro delle sei partite successive (P2), staccando la Norvegia di quattro lunghezze.

Highlights: Svezia - Spagna 1-1
Highlights: Svezia - Spagna 1-1

• Questa è la seconda partita della Svezia allo stadio di San Pietroburgo, dove ha battuto la Svizzera 1-0 agli ottavi di finale della Coppa del Mondo FIFA 2018 grazie al gol nel secondo tempo di Emil Forsberg. Quella è stata la sua prima partita a San Pietroburgo; il bilancio complessivo della Svezia in Russia è ora V7 P3 S5. Alla Coppa del Mondo 2018 è stato V3 S2 e ha raggiunto i quarti di finale prima di perdere 2-0 contro l'Inghilterra a Samara.

• La Svezia ha vinto 2-1 in amichevole contro la Russia alla CSKA Arena di Mosca l'8 ottobre 2020, Alexander Isak ha segnato per gli ospiti.

Statistiche EURO: Slovacchia

• La Slovacchia partecipa per la seconda volta a EURO dopo l'esordio a UEFA EURO 2016. La squadra allenata da Kozák è arrivata terza nel Gruppo B dietro Galles e Inghilterra con quattro punti e ha perso 3-0 contro la Germania agli ottavi di finale.

• Il debutto vincente contro la Polonia ha portato il bilancio della Slovacchia alla fase finale di EURO con V2 P1 S2. L'altra vittoria è stata il 2-1 sulla Russia alla seconda giornata di EURO 2016 con gol decisivo di Marek Hamšík.

• Le qualificazioni a UEFA EURO 2020 della Slovacchia sono iniziate con il Ct Pavel Hapal in panchina. La squadra è arrivata terza nel Gruppo E con 13 punti in otto partite (V4 P1 S3) dietro Croazia (17 punti) e Galles (14) ma davanti a Ungheria (12) e Azerbaigian (1).

Highlights: Irlanda del Nord 1- Slovacchia 1-2 (dts)
Highlights: Irlanda del Nord 1- Slovacchia 1-2 (dts)

• Terza classificata nel girone di UEFA Nations League 2018/19 dietro Ucraina e Repubblica Ceca, la Slovacchia si è qualificata agli spareggi per UEFA EURO 2020. In semifinale a Bratislava ha battuto la Repubblica d'Irlanda per 4-2 ai rigori.

• Prima della finale di spareggio, Hapal ha lasciato il posto a Štefan Tarkovič. La Slovacchia ha vinto 2-1 ai supplementari contro la Repubblica d'Irlanda con gol decisivo di Michal Ďuriš e si è assicurata un posto a UEFA EURO 2020.

• La Slovacchia è imbattuta a EURO da quattro partite (V3 P1); l'unica sconfitta nelle ultime sei gare (V4 P2) è stata il 3-1 in casa della Croazia il 16 novembre 2019.

• Mentre la Slovacchia non aveva mai partecipato al Campionato Europeo UEFA da nazione indipendente prima del 2016, la Cecoslovacchia aveva disputato due fasi finali a quattro squadre e, nel 1980, la prima edizione a otto squadre.

• La Cecoslovacchia è arrivata terza nel 1960 e 1980 e ha vinto nel 1976. Otto degli 11 giocatori schierati nella finale del 1976 contro la Germania Ovest (vinta ai rigori dopo un 2-2) erano slovacchi.

Highlights: la Cecoslovacchia sorprende la Germania nel 1976
Highlights: la Cecoslovacchia sorprende la Germania nel 1976

• Avendo giocato anche contro la Polonia a San Pietroburgo alla prima giornata, questa è la terza partita della Slovacchia in questa città, dove ha perso 1-0 contro la Russia in un'amichevole del maggio 2014. La prima giornata ha portato il suo bilancio complessivo contro la Russia a V2 P2 S2, con le altre cinque partite tutte a Mosca; l'unico successo della Slovacchia, prima della vittoria sulla Polonia, è stata la vittoria per 1-0 nelle qualificazioni a UEFA EURO 2012 allo Stadion Lokomotiv nel settembre 2010.

Collegamenti e curiosità

• Con il gol nell'amichevole contro la Slovacchia del 12 gennaio 2017, Isak è diventato il più giovane marcatore di sempre della Svezia a 17 anni e 113 giorni.

• Il capitano della Slovacchia Hamšík si è trasferito all'IFK Göteborg a marzo 2021.

Grandi gol alla seconda giornata di EURO
Grandi gol alla seconda giornata di EURO

• Hanno giocato insieme:
Emil Krafth e Martin Dúbravka (Newcastle United 2019–)
Marcus Danielson e Marek Hamšík (Dalian Professional 2020–)
Juraj Kucka e Dejan Kulusevski (Parma 2019/20)

• Ján Greguš (2016–18) e Denis Vavro (2017–19) sono stati compagni di Robin Olsen (2016–18), Ludwig agostoinsson (2016/17) e Pierre Bengtsson (2017–19) al Copenhagen.

• Robert Mak e Vladimir Weiss hanno giocato insieme nel Manchester City nel 2009/10.

• Marcus Berg ha segnato un rigore con il Krasnodar nella sconfitta per 3-1 contro lo Zenit in una partita della Premier League russa allo stadio di San Pietroburgo l'8 novembre 2020; Kristoffer Olsson e Viktor Claesson erano entrambi nell'undici titolare nel Krosnodar.

Pezzo di bravura: Alexander Isak (Svezia
Pezzo di bravura: Alexander Isak (Svezia