UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Portogallo - Francia: storia della partita

Portogallo e Francia, finaliste a UEFA EURO 2016, si ritrovano alla terza e ultima giornata del Gruppo F a Budapest.

Kylian Mbappé e Cristiano Ronaldo nel 2020
Kylian Mbappé e Cristiano Ronaldo nel 2020

Portogallo e Francia, finaliste a UEFA EURO 2016, si ritrovano alla terza e ultima giornata del Gruppo F a Budapest.

• Il 10 luglio 2016 allo Stade de France, il Portogallo ha vinto il suo primo trofeo assoluto battendo i padroni di casa grazie a un gol di Éder ai supplementari, negando ai transalpini il secondo titolo europeo davanti al suo pubblico e il terzo in totale.

• La Francia è al primo posto del Gruppo F con quattro punti, uno più di Portogallo e Germania, anche se alla seconda giornata ha pareggiato 1-1 con l'Ungheria a Budapest dopo la vittoria per 1-0 contro la Germania alla prima giornata. Il Portogallo ha invece battuto 3-0 l'Ungheria a Budapest nella sua gara d'esordio ma poi è stato battuto 4-2 dalla Germania a Monaco.

• La Francia è qualificata e arriverà prima con una vittoria o se pareggeranno e la Germania non batterà l'Ungheria. Se la Francia perde e l'Ungheria vince, il secondo posto verrà deciso dalla differenza reti.

• Il Portogallo si qualificherà se eviterà la sconfitta. Arriverà invece primo se vincerà e la Germania pareggerà o perderà. I portoghesi arriveranno quarti con una sconfitta e contemporanea sconfitta della Germania.

Precedenti

• Prima della finale di UEFA EURO 2016, la Francia era reduce da 10 vittorie consecutive contro i portoghesi. Il suo bilancio nei confronti diretti è di 19 successi su 27 (P2 S6).

Highlights finale EURO 2016: Portogallo - Francia 1-0
Highlights finale EURO 2016: Portogallo - Francia 1-0

• Nonostante l'uscita di Cristiano Ronaldo per infortunio dopo soli 25 minuti, il Portogallo di Fernando Santos si è imposto in finale grazie a una rete del subentrato Éder, che aveva trascorso la seconda metà della stagione 2015/16 in Francia al LOSC Lille. Il suo è stato l'unico gol realizzato in nazionale a livello ufficiale.

• Prima della finale, il Portogallo non batteva la Francia da più di 40 anni, ovvero dal 2-0 in amichevole al Parc des Princes ad aprile 1975 con gol di Nené e Marinho.

• La lunga sequenza di vittorie francesi contro il Portogallo includeva anche quelle in semifinale ai Campionati Europei UEFA 1984 (3-2) e 2000 (2-1, quando Didier Deschamps era capitano dei Bleus) e allo stesso turno della Coppa del Mondo FIFA 2006 (1-0). In queste ultime due partite, Zinédine Zidane ha firmato il gol della vittoria su rigore.

Lezioni di calcio a EURO 2000: Zidane contro il Portogallo
Lezioni di calcio a EURO 2000: Zidane contro il Portogallo

• La Francia, dunque, aveva vinto tutte e tre le partite ufficiali contro il Portogallo prima della finale di UEFA EURO 2016.

• L'ultima amichevole tra le due squadre, giocata a Lisbona a settembre 2015, si è conclusa con un 1-0 per la Francia con gol di Mathieu Valbuena.

• Karim Benzema ha segnato a Rui Patrício nella vittoria 2-1 in amichevole della Francia contro il Portogallo del l'11 ottobre 2014 allo Stade de France.

• Dopo lo 0-0 allo Stade de France dell'11 ottobre 2020, N'Golo Kanté ha segnato il gol-partita per la Francia al 53' all'Estádio do Sport Lisboa e Benfica il 14 novembre, consentendo ai Bleus di centrare il primo posto nel Gruppo A3 edi approdare alle finals di UEFA nations League.

Statistiche EURO: Portogallo

• Il 2-0 sul Galles in semifinale è stato l'unico successo nei 90 minuti del Portogallo a UEFA EURO 2016, nonché l'unica delle otto precedenti partite alla fase finale di EURO che non si è conclusa sullo 0-0 dopo 90 minuti.

• A UEFA EURO 2016, l'undici allenato da Santos è arrivato terzo nel Gruppo F dietro Ungheria e Islanda con tre pareggi. Quindi, ha battuto la Croazia per 1-0 ai supplementari agli ottavi e la Polonia per 5-3 ai rigori ai quarti (dopo un 1-1).

Guarda grandi gol del Portogallo
Guarda grandi gol del Portogallo

• Nel 2019, Santos ha condotto il Portogallo alla vittoria della prima UEFA Nations League grazie a un 3-1 sulla Svizzera in semifinale e a un 1-0 sull'Olanda in finale.

• Nelle qualificazioni per UEFA EURO 2020, il Portogallo è arrivato secondo nel Gruppo B a tre lunghezze dall'Ucraina e con tre punti di vantaggio sulla Serbia. La squadra ha pareggiato le prime due partite in casa contro Ucraina (0-0) e Serbia (1-1) ma poi ne ha vinte cinque su sei (P1).

• La sconfitta per 4-2 in Germania alla seconda giornata dopo essere passata in vantaggio per 1-0, è stata la seconda in 24 partite EURO (V16 P6); l'altra è stata una sconfitta sempre in rimonta in Ucraina il 14 ottobre 2019.

• Cristiano Ronaldo ha segnato 11 gol nelle qualificazioni, uno in meno del capocannoniere Harry Kane, e ha già segnato tre gol nella fase finale.

• Ronaldo ha collezionato il maggior numero di presenze alla fase finale di EURO (23). Capocannoniere assoluto del torneo con 43 gol, è anche il miglior marcatore assoluto delle fasi finali con 12 gol complessivi; grazie alla doppietta contro l'Ungheria nella prima giornata ha superato Michel Platini col quale aveva condiviso il record di nove gol.

Portogallo - Francia: i confronti a EURO
Portogallo - Francia: i confronti a EURO

• Il Portogallo partecipa al settimo EURO consecutivo, l'ottavo in totale.

• Un gol di André Silva ha regalato la vittoria al Portogallo contro l'Ungheria al Ferencvàrps Stadion di Budapest nelle qualificazioni al Mondiale del 2018. Con la vittoria sull'Ungheria alla prima giornata di questa edizione, il bilancio del Portogallo nella nazione, e città, è di quattro vittorie su quattro; Pepe ha segnato l'unico gol di un'altra partita di qualificazione al Mondiale quando nel settembre 2009 il Portogallo ha battuto gli ungheresi 1-0 al Ferenc Puskàs Stadium, con Ronaldo capitano in entrambe le partite nella città.

• Per il Portogallo si tratta della seconda gara alla Puskás Aréna, avendo già battuto l'Ungheria nello stesso stadio alla Giornata 1.

Statistiche EURO: Francia

• La sconfitta in finale col Portogallo nel 2016 ha negato alla Francia la possibilità di vincere il suo terzo titolo EURO dopo i trionfi del 1984 e 2000.

Nel 2016, la squadra di Deschamps è arrivata prima nel girone davanti a Svizzera, Albania e Romania, quindi ha battuto la Repubblica d'Irlanda per 2-1 agli ottavi, primo successo nella fase a eliminazione diretta dal 2000. Dopo la vittoria contro l'Islanda ai quarti (5-2) e la Germania in semifinale (2-0) è arrivata la cocente sconfitta contro il Portogallo a Saint-Denis.

Guarda grandi gol della Francia
Guarda grandi gol della Francia

• I Bleus, però, si sono riscattati vincendo il mondiale del 2018 grazie a un 4-2 sulla Croazia, riconquistando il titolo 20 anni dopo.

• Dopo aver vinto il mondiale (1998) e l'europeo (2000) da giocatore, Deschamps può ripetere l'impresa da allenatore. Oltre alla Francia, solo Germania Ovest (EURO 1972, mondiale 1974) e Spagna (EURO 2008 e 2012, mondiale 2010) hanno detenuto contemporaneamente entrambi i titoli.

• La Francia si è qualificata a EURO 2020 grazie al primo posto nel Gruppo H con otto vittorie su 10 (P1 S1) e 25 punti, due in più della Turchia.

• La sconfitta per 2-0 contro la Turchia dell'8 giugno 2019 è stata l'unica subita dalla Francia nei 90 minuti nelle ultime 19 partite di EURO (V14 P4).

Highlights 1984: Francia - Portogallo 3-2
Highlights 1984: Francia - Portogallo 3-2

• La Francia partecipa al 13esimo torneo consecutivo tra mondiali ed europei. L'ultima assenza da una competizione internazionale risale alla Coppa del Mondo 1994: da allora ha raggiunto cinque finali, vincendone tre.

• La Francia è alla decima partecipazione a EURO, l'ottava consecutiva; la sua ultima assenza risale al 1988.

• Come per il Portogallo, questa sfida sarà la seconda per la Francia alla Puskás Aréna, avendo già affrontato l'Ungheria nello stesso stadio alla seconda giornata.

• La Francia ha perso sei partite su nove in Ungheria, sempre a Budapest. Tuttavia, l'ultima visita a marzo 1990 si è conclusa con la sua prima vittoria, 3-1 in amichevole al Népstadion (poi Ferenc Puskás Stadion) con doppietta di Éric Cantona. I francesi hanno evitato la sconfitta nella nazione solo in altre due partite: un 1-1 nello stesso stadio durante le qualificazioni al Campionato Europeo UEFA 1972 e il pareggio alla seconda giornata di questa edizione.

Grandi gol alla terza giornata di EURO
Grandi gol alla terza giornata di EURO

Collegamenti e curiosità
• Santos ha esordito sulla panchina del Portogallo in un'amichevole persa 2-1 contro la Francia a Saint-Denis l'11 ottobre 2014. Il Ct della Francia era sempre Deschamps. Paul Pogba ha realizzato entrambi i gol dei padroni di casa.

• Hanno giocato in Francia:
Anthony Lopes (Lyon 2000–)
José Fonte (LOSC Lille 2018–)
Renato Sanches (LOSC Lille 2019–)
Danilo (Paris Saint-Germain 2020–)
Raphaël Guerreiro (Caen 2012/13, Lorient 2013–16)
João Moutinho (Monaco 2013–18)
Bernardo Silva (Monaco 2014–17)
Gonçalo Guedes (Paris Saint-Germain 2017)

• Hanno giocato insieme:
Anthony Lopes e Léo Dubois (Lyon 2018–)
Bruno Fernandes e Paul Pogba (Manchester United 2020–)
Cristiano Ronaldo e Adrien Rabiot (Juventus 2019–)
Danilo e Presnel Kimpembe, Kylian Mbappé (Paris Saint-Germain 2020–)
Cristiano Ronaldo e Raphaël Varane (Real Madrid 2011–18)
Pepe e Raphaël Varane (Real Madrid 2011–17)
Nélson Semedo e Ousmane Dembélé (Barcelona 2017–20)
Nélson Semedo e Clément Lenglet (Barcelona 2018–20)
Nélson Semedo e Antoine Griezmann (Barcelona 2019/20)
Nélson Semedo e Lucas Digne (Barcelona 2017/18)
José Fonte e Mike Maignan(LOSC Lille 2018–)
Renato Sanches e Mike Maignan (LOSC Lille 2019–)
Renato Sanches e Corentin Tolisso, Kingsley Coman (Bayern München 2016/17, 2018/19)
João Félix e Thomas Lemar (Atlético de Madrid 2019–)
João Moutinho e Kylian Mbappé (Monaco 2015–17)
João Moutinho e Thomas Lemar (Monaco 2015–18)
Bernardo Silva e Thomas Lemar, Kylian Mbappé (Monaco 2015–17)
André Silva e Wissam Ben Yedder (Sevilla 2018/19)
Anthony Lopes e Hugo Lloris (Lyon 2008–12)
Anthony Lopes e Corentin Tolisso (Lyon 2007–17)
Cristiano Ronaldo e Karim Benzema (Real Madrid 2009–18)
Pepe e Karim Benzema (Real Madrid 2009–17)
Anthony Lopes e Karim Benzema (Lyon 2004–09)
Cristiano Ronaldo e Adrien Rabiot (Juventus 2019–)
Gonçalo Guedes e Presnel Kimpembe, Adrian Rabiot (Paris Saint-Germain 2017)

• Danilo è andato a segno nel successo 2-0 del Portogallo sulla Francia nelle semifinali della Coppa del Mondo FIFA Under 20 2011.

• Bruno Fernandes è andato a segno su rigore nel successo 2-1 del Manchester United sul Paris Saint-Germain di Presnel Kimpembe e Kylian Mbappé al Parco dei Principi alla Giornata 1 di UEFA Champions League 2020/21.

I gol di Ronaldo in cinque EURO
I gol di Ronaldo in cinque EURO

• Con la maglia del Real Madrid, Ronaldo e Pepe hanno battuto l'Atlético di Antoine Griezmann e Lucas Hernández in finale di UEFA Champions League 2016/17 a Milano. Ronaldo ha trasformato il rigore decisivo dopo un 1-1, mentre Griezmann ha colpito la traversa dal dischetto nei tempi regolamentari ma non ha sbagliato dopo i supplementari.

• Kylian Mbappé ha segnato dieci gol ad Anthony Lopes in otto gare giocate per il Paris contro il Lione.

• Lopes è stato battuto anche dai gol di Griezmann nella sconfitta per 2-0 del Lione in casa della Real Sociedad nell'andata degli spareggi di UEFA Champions League 2013/14 e di Ben Yedder nella vittoria per 1-0 del Siviglia in casa contro l'OL nella fase a gironi della UEFA Champions League 2016/17.

• Varane e Benzema hanno entrambi segnato a Rui Patrício nella vittoria del Real Madrid per 2-1 sullo Sporting CP nella fase a gironi della UEFA Champions League 2016/17. Il portiere portoghese è stato anche battuto da Griezmann nella sconfitta per 2-0 dello Sporting contro l'Atlético de Madrid nell'andata dei quarti di finale di UEFA Europa League 2017/18.

• Bernardo Silva ha segnato due gol in UEFA Champions League a Hugo Lloris del Tottenham, nella vittoria in trasferta del Monaco per 2-1 nella fase a gironi del 2016/17 e nella vittoria del Manchester City per 4-3 nel ritorno dei quarti di finale del 2018/19, un doppio confronto che gli Spurs hanno vinto per la regola dei gol in trasferta.

• Ronaldo, che ha segnato tre gol nel successo complessivo per 5-2 del Real Madrid sul Paris Saint-Germain negli ottavi di finale della UEFA Champions League 2017/18, ha anche fatto gol quattro volte a Lloris in UEFA Champions League, tutte con il Madrid.

Bruno Fernandes: 'È un privilegio giocare con Ronaldo'
Bruno Fernandes: 'È un privilegio giocare con Ronaldo'

• Sempre con il Real, Ronaldo ha segnato due gol a Steve Mandanda del Marsiglia sia in casa (3-0) che fuori (3-1) nella fase a gironi UEFA Champions League 2009/10.

• Guerreiro è nato in Francia a Le Blanc-Mesnil (nei sobborghi di Parigi) da padre portoghese e madre francese. Anche Lopes è nato in Francia da genitori portoghesi, a Givors (Lione).

• Ronaldo è stato espulso nella sfida tra Portogallo e Francia (0-2) al Campionato Europeo Under 17 UEFA del 2002, prima presenza alla fase finale di un torneo internazionale.

• N'Golo Kanté è stato eletto Man of the Match della finale di UEFA Champions League 2021, quando con il Chelsea ha sconfitto il Manchester City di Rúben Dias e Bernardo Silva per 1-0 a Porto.

• Dias, Silva e João Cancelo hanno aiutato il City a superare in semifinale il Paris Saint-Germain di Kimpembe e - all'andata - Mbappé per 4-1.

• Sérgio Oliveira ha segnato due volte per il Porto contro la Juventus a Torino negli ottavi di UEFA Champions League 2020/21, contribuendo alla qualificazione per i gol in trasferta dei Dragoni ai supplementari mentre Rabiot ha segnato per i Bianconeri nel concitato finale.