UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Orgoglio e sollievo danese

Il difensore della Danimarca Simon Kjær ha ammesso che la sua squadra è stata fortunata durante la gara vinta 1-0 contro l'Olanda, ma ha sottolineato come lui e i compagni si siano "attenuti al piano".

Stephan Andersen (dx) festeggia
Stephan Andersen (dx) festeggia ©AFP/Getty Images

Simon Kjær, difensore Danimarca
Hanno avuto le loro opportunità, ma noi siamo riusciti a resistere ed è andata come speravamo. [All'inizio] ci siamo spinti in avanti un po' troppo, il che ha dato loro troppi spazi, ma ci siamo accorti che non dovevamo farlo. In parte è dovuto a un po' di fortuna da parte nostra se non sono riusciti a segnare, poi abbiamo fatto dei cambiamenti dopo aver visto come si stavano mettendo le cose, è andata bene.

[All'intervallo] ci è stato detto di continuare a spingere. Sapevamo che se avessimo mantenuto una formazione difensiva sarebbe stata molto dura per noi dato che loro hanno attaccanti molto forti. Abbiamo visto [Wesley] Sneijder tirare continuamente, ed è difficile difendersi da queste cose. Siamo riusciti a chiuderli efficacemente, ma dovevamo continuare a spingere.

Simon Poulsen, difensore Danimarca
Quando sei in un girone così duro, speri di poter sorprendere tutti e iniziare bene - e penso che ce l'abbiamo fatta!  Siamo stati un po' fortunati, ma abbiamo anche analizzato bene i nostri avversari. Sapevamo che sono abili, ma sapevamo anche che avremmo avuto delle opportunità una volta in possesso della palla.

Il Portogallo sarà un avversario diverso. La mia prestazione individuale è stata accettabile, ho fatto male i primi 15 minuti e perso dei palloni, poi sono migliorato.

Stephan Andersen, portiere Danimarca
Abbiamo giocato una grande partita; eravamo molto disciplinati in campo. E' stata dura e ovviamente l'Olanda ha avuto più occasioni, ma anche noi abbiamo giocato bene iniziando il torneo nel migliore dei modi.

Nel finale Huntelaar ha trovato spazio ma per fortuna sono riuscito a bloccare il suo tiro. Nei pressi credo ci fosse Van Persie e io mi sono gettato sul pallone. Non sono sicuro se ha calciato il pallone o direttamente la mia mano, io cercavo solo di respingere e fortunatamente ci sono riuscito.

Niki Zimling, centrocampista Danimarca
Affrontavamo una squadra di primo livello e la loro pressione si è fatta sentire. Hanno avuto tante occasioni ma per fortuna oggi non erano incisivi come sono di solito. E devo dire che la nostra difesa ha giocato una grande partita.

Siamo stati concreti, in questo gioco si vince segnando e noi l'abbiamo fatto. Ecco perchè adesso abbiamo tre punti. C'è ancora tanto lavoro da fare, ma siamo felici per questa vittoria. A tratti abbiamo concesso troppi spazi, dovremo migliorare sotto questo aspetto per le prossime gare.