UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Neuer vuole scordare Monaco

Manuel Neuer non ha apprezzato molto il finale di stagione con il Bayern ma adesso conta sulla Germania per rifarsi vincendo il trofeo di UEFA EURO 2012.

Manuel Neuer parla ai media mercoledì
Manuel Neuer parla ai media mercoledì ©Getty Images

Perdere una finale non è mai bello, figurarsi poi se trattasi di quella della UEFA Champions League, giocata oltre tutto nel tuo stadio. Il portiere dell'FC Bayern München e della nazionale Manuel Neuer tuttavia ha la pelle dura e conta di rifarsi subito a UEFA EURO 2012.

"Credo che gli Europei siano una chance importante soprattuto per noi giocatori del Bayern dopo una stagione appena decente", ha detto il 26enne numero uno. "Il torneo arriva quindi nel momento giusto, adesso le cose sono oltre tutto cambiate per me, prima [alla Coppa del Mondo FIFA 2010] in Sudafrica non era chiaro che fossi io il titolare adesso sono felice di avere io questa responsabilità".

La Germania è cresciuta molto dopo il 2010, adesso eccelle anche nel possesso palla e nel mettere pressione sugli avversari. "Prima di tutto voglio dire che la squadra è più completa rispetto al 2010," ha aggiunto Neuer. "È una cosa buona per la competizione interna nella squadra e lo si vede in allenamento."

Anche se la forza della Germania è acclarata il sorteggio li ha inseriti in un gruppo, il B, con squadre ostiche come Portogallo, Olanda e Danimarca. "Vogliamo vincere ma partiamo alla pari con le altre," ha ammesso Neuer. "Siamo consci che si tratta di un gruppo difficile. Vincere la prima gara sarebbe un bel modo di togliere un po' di pressione".

Il rimedio migiore contro la tensione è pensare solo alla gara di sabato a Lviv contro il Portogallo. "È simile alla Coppa del Mondo, anche lì abbiamo fatto in modo di cominciare bene contro l'Australia [4-0] e pensiamo di fare lo stesso in Polonia e Ucraina", ha aggiunto Neuer.