Scarpa d'Oro: Messi va in fuga

L'asso del Barcellona allunga in vetta grazie alla tripletta messa a segno nel weekend; alle sue spalle Mbappé e Quagliarella provano a rimanere in scia.

©Getty Images

I principali campionati nazionali d'Europa sono entrati nella fase decisiva e i bomber di razza hanno guadagnato il centro della scena per quanto riguarda la classifica della Scarpa d'Oro ESM 2018/19: buone notizie per la Serie A, con il duello tutto 'italiano' per il terzo posto.

Davanti a tutti, però, c'è sempre Lionel Messi. Nel finesettimana l'argentino ha messo a segno una sontuosa tripletta nel successo del Barcellona sul Betis ed è salito a quota 58 punti. Alle sue spalle Kylian Mbappé (un gol nel weekend) si conferma secondo a 50, con Fabio Quagliarella (un gol anche per lui sabato contro il Sassuolo) che completa il podio a quota 42.

Il bomber della Sampdoria, 21 gol in campionato, precede di quattro punti il cinque volte Pallone d'Oro Cristiano Ronaldo (non sceso in campo nel weekend con la Juventus) e Krzysztof Piątek del Milan (rimasto a secco nel Derby della Madonnina). Mucchio selvaggio al sesto posto a quota 34 punti, con quattro giocatori che si contendono un posto al sole: Sergio Agüero, Robert Skov, Robert Lewandowski e Luis Suárez. Chiude la top-ten Mbaye Diagne a quota 34,5.

CLASSIFICA PROVVISORIA SCARPA D'ORO 2018/19*

1) 58: Lionel Messi (Barcellona, ESP - 29 gol x 2,0)
2) 50: Kylian Mbappé (Paris Saint-Germain, FRA - 25 gol x 2,0)
3) 42: Fabio Quagliarella (Sampdoria, ITA - 21 gol x 2,0
4) 38: Cristiano Ronaldo (Juventus, ITA - 19 gol x 2,0)
4) 38: Krzysztof Piątek (Milan, ITA) - 19 gol x 2,0)
6) 36: Sergio Agüero (Manchester City, ENG) - 18 gol x 2,0)
6) 36: Robert Skov (København, DEN - 24 gol x 1,5)
6) 36: Robert Lewandowski (Bayern Monaco, GER - 18 gol x 2,0)
6) 36: Luis Suárez (Barcellona, ESP - 18 gol x 2,0)
10) 34.5: Mbaye Diagne (Kasımpaşa, TUR - 23 gol x 1,5)
11) 34: Edinson Cavani (Paris Saint-Germain, FRA - 17 gol x 2,0)
11) 34: Duván Zapata (Atalanta, ITA - 17 gol x 2,0)
11) 34: Mohamed Salah (Liverpool, ENG - 17 gol x 2,0)
11) 34: Pierre-Emerick Aubameyang (Arsenal, ENG - 17 gol x 2,0)
11) 34: Harry Kane (Tottenham, ENG - 17 gol x 2,0)
11) 34: Sadio Manè (Liverpool, ENG - 17 gol x 2,0)
11) 34: Nicolas Pépé (Lille, FRA - 17 gol x 2,0)
18) 32: Wissam Ben Yedder /Siviglia, ESP - 16 gol x 2,0)
18) 32: Cristhian Stuani (Girona, ESP - 16 gol x 2,0)
20) 31,5: Luuk de Jong (Ajax - NED - 21 gol x 1,5)

*Moltiplicatore in base al ranking UEFA per nazioni: primi cinque campionati x 2.0, da sei a 21 x 1,5, da 22 in poi x 1,0

In alto