2018/19: come cambiano la Champions League e l'Europa League

Dalla stagione 2018/19 cambieranno le qualificazioni per la UEFA Champions League e la UEFA Europa League. UEFA.com spiega in dettaglio il nuovo sistema, che prevede un turno preliminare in più.

C'è stato un errore durante la riproduzione del video

message

Prossimo video

Dalla stagione 2018/19 cambieranno le qualificazioni per la UEFA Champions League e la UEFA Europa League. UEFA.com spiega il nuovo sistema in dettaglio.

CAMBIAMENTI PRINCIPALI

  • Dalla prossima edizione, le squadre che accederanno direttamente alla fase a gironi di UEFA Champions League saranno 26, tra cui le vincitrici della UEFA Champions League e della UEFA Europa League. I posti messi in palio dalle qualificazioni saranno sei
  • Ogni squadra eliminata nelle qualificazioni di UEFA Champions League avrà una seconda possibilità in UEFA Europa League
  • Diciassette squadre accederanno direttamente alla fase a gironi di UEFA Europa League, con dieci squadre provenienti dagli spareggi e dal terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League e 21 posti messi in palio dalle qualificazioni con due percorsi diversi (percorso Campioni e Piazzate di UEFA Europa League)
  • Sarà inoltre previsto un turno preliminare di qualificazione in UEFA Champions League (minitorneo a eliminazione diretta) e UEFA Europa League (incontri di andata e ritorno)
  • Dalla fase a gironi in poi non sono previste variazioni. Tuttavia, nella fase a gironi di UEFA Champions League si giocherà in due fasce orarie diverse (18.55CET e 21.00CET) come in UEFA Europa League
  • Link utili: lista di accesso 2018/19, ranking UEFA per federazioni 2016/17

UEFA CHAMPIONS LEAGUE

Fase a gironi

Per l'edizione 2018/19, le contendenti saranno:
Detentrice della UEFA Champions League (1)
Detentrice della UEFA Europa League (1)
Quattro squadre delle federazioni dal 1° al 4° posto nel ranking: Spagna, Germania, Inghilterra, Italia (16)
Due squadre delle federazioni al 5° e 6° posto nel ranking: Francia, Russia (4)
Campioni nazionali delle federazioni dal 7° al 10º posto nel ranking: Portogallo, Ucraina, Belgio, Turchia (4)

  • Se la detentrice della UEFA Champions League si è già qualificata per la fase a gironi grazie al campionato, il posto vacante verrà colmato dalla squadra campione della federazione all'11º posto nel ranking (Repubblica Ceca), che altrimenti segue il percorso Campioni
  • Se la detentrice della UEFA Europa League si è già qualificata per la fase a gironi grazie al campionato, il posto vacante verrà colmato dalla terza classificata nella federazione al 5° posto nel ranking (Francia), che altrimenti segue il percorso Piazzate
  • Ogni federazione può avere al massimo cinque squadre nella fase a gironi

Qualificazioni

Percorso Campioni (quattro posti nella fase a gironi)

Il percorso è formato dalla vincitrice del campionato nelle federazioni dall'11º posto in poi e prevede un turno preliminare, tre turni di qualificazione e gli spareggi:

  • Turno preliminare (minitorneo a eliminazione diretta): partecipano quattro squadre
  • Primo turno di qualificazione: entrano in gara 33 squadre più la vincitrice del turno preliminare
  • Secondo turno di qualificazione: entrano in gara tre squadre più le 17 vincitrici al primo turno
  • Terzo turno di qualificazione: entrano in gara due squadre più le 10 vincitrici al secondo turno
  • Spareggi: entrano in gara due squadre più le sei vincitrici al terzo turno

Tutte le squadre eliminate nel percorso Campioni dal turno preliminare al terzo turno di qualificazione avranno una seconda possibilità di giocare in Europa seguendo il nuovo percorso Campioni delle qualificazioni di UEFA Europa League, con accesso differenziato in base al turno di eliminazione in UEFA Champions League. Le squadre eliminate agli spareggi del percorso Campioni accedono direttamente alla fase a gironi di UEFA Europa League.

Percorso Piazzate (due posti nella fase a gironi)

Il percorso è formato dalle terze classificate in campionato nelle federazioni al 5° e 6° posto nel ranking e dalla seconde classificate nelle federazioni dal 7° al 15º posto. In totale sono previsti tre turni:

  • Secondo turno di qualificazione: entrano in gara sei squadre
  • Terzo turno di qualificazione: entrano in gara cinque squadre più le tre vincitrici al secondo turno
  • Spareggi: partecipano le quattro vincitrici al terzo turno

Tutte le squadre eliminate al secondo turno di qualificazione del percorso Piazzate avranno una seconda possibilità di giocare in Europa partecipando al terzo turno di qualificazione di UEFA Europa League nel percorso Piazzate. Le squadre eliminate al terzo turno di qualificazione e agli spareggi del percorso Piazzate accedono direttamente alla fase a gironi di UEFA Europa League.

UEFA EUROPA LEAGUE

Fase a gironi

Per l'edizione 2018/19, le contendenti saranno:
Due squadre delle federazioni dal 1° al 5° posto nel ranking: Spagna, Germania, Inghilterra, Italia, Francia (10)
Una squadra delle federazioni dal 6° al 12° posto nel ranking: Russia, Portogallo, Ucraina, Belgio, Turchia, Repubblica Ceca, Svizzera (7)

  • Dieci squadre, inoltre, accedono alla fase a gironi direttamente dalla UEFA Champions League: sei squadre eliminate nel percorso Piazzate (terzo turno di qualificazione e spareggi) e quattro eliminate nel percorso Campioni (spareggi).

Qualificazioni

Percorso Campioni (otto posti nella fase a gironi)

Il percorso è formato dalle squadre eliminate nel percorso Campioni di UEFA Champions League dal turno preliminare al terzo turno di qualificazione.

  • Secondo turno di qualificazione: 20 squadre eliminate al turno preliminare e al primo turno di qualificazione di UEFA Champions League
  • Terzo turno di qualificazione: 10 squadre eliminate al secondo turno di qualificazione di UEFA Champions League più 10 vincitrici al secondo turno di qualificazione di UEFA Europa League nel percorso Campioni
  • Spareggi: sei squadre eliminate al terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League più 10 vincitrici al terzo turno di qualificazione di UEFA Europa League nel percorso Campioni

Persorso Piazzate (13 posti nella fase a gironi)

Il percorso è formato dalle rimanenti partecipanti alla UEFA Europa League delle 55 federazioni e dalle squadre eliminate al secondo turno di qualificazione di UEFA Champions League nel percorso Piazzate

  • Turno preliminare: partecipano 16 squadre
  • Primo turno di qualificazione: entrano in gara 86 squadre più le otto vincitrici al turno preliminare
  • Secondo turno di qualificazione: entrano in gara 27 squadre più le 47 vincitrici al primo turno
  • Terzo turno di qualificazione: entrano in gara 15 squadre (comprese le tre eliminate al secondo turno di qualificazione di UEFA Champions League nel percorso Piazzate) più le 37 vincitrici al secondo turno
  • Spareggi: partecipano le 26 vincitrici al terzo turno di qualificazione

CALENDARIO DEGLI INCONTRI

UEFA Champions League 2018/19

26 giugno: turno preliminare, semifinali
29 giugno: turno preliminare, finale
10/11 luglio: primo turno di qualificazione, andata
17/18 luglio: primo turno di qualificazione, ritorno
24/25 luglio: secondo turno di qualificazione, andata
31 luglio/1 agosto: secondo turno di qualificazione, ritorno
7/8 agosto: terzo turno di qualificazione, andata
14 agosto: terzo turno di qualificazione, ritorno
21/22 agosto: spareggi, andata
28/29 agosto: spareggi, ritorno

18/19 settembre: fase a gironi, prima giornata
2/3 ottobre: fase a gironi, seconda giornata
23/24 ottobre: fase a gironi, terza giornata
6/7 novembre: fase a gironi, quarta giornata
27/28 novembre: fase a gironi, quinta giornata
11/12 dicembre: fase a gironi, sesta giornata

12/13/19/20 febbraio: ottavi di finale, andata
5/6/12/13 marzo: ottavi di finale, ritorno
9/10 aprile: quarti di finale, andata
16/17 aprile: quarti di finale, ritorno
30 aprile/1 maggio: semifinali, andata
7/8 maggio: semifinali, ritorno

Sabato 1 giugno: finale – Estadio Metropolitano, Madrid

UEFA Europa League 2018/19

28 giugno: turno preliminare, andata
5 luglio: turno preliminare, ritorno
12 luglio: primo turno di qualificazione, andata
19 luglio: primo turno di qualificazione, ritorno
26 luglio: secondo turno di qualificazione, andata
2 agosto: secondo turno di qualificazione, ritorno
9 agosto: terzo turno di qualificazione, andata
16 agosto: terzo turno di qualificazione, ritorno
23 agosto: spareggi, andata
30 agosto: spareggi, ritorno

20 settembre: fase a gironi, prima giornata
4 ottobre: fase a gironi, seconda giornata
25 ottobre: fase a gironi, terza giornata
8 novembre: fase a gironi, quarta giornata
29 novembre: fase a gironi, quinta giornata
13 dicembre: fase a gironi, sesta giornata

14 febbraio: sedicesimi di finale, andata
21 febbraio: sedicesimi di finale, ritorno
7 marzo: ottavi di finale, andata
14 marzo: ottavi di finale, ritorno
11 aprile: quarti di finale, andata
18 aprile: quarti di finale, ritorno
2 maggio: semifinali, andata
9 maggio: semifinali, ritorno

Mercoledì 29 maggio: finale – Stadio Olimpico, Baku

  • La Supercoppa UEFA 2018 si disputerà mercoledì 15 agosto a Tallinn
In alto