Ancelotti, otto per mille

Il Bayern Monaco festeggia in grande stille la millesima panchina in carriera di Carlo Ancelotti rifilando otto gol all'Amburgo in Bundesliga.

Robert Lewandowski ha segnato una tripletta per il Bayern
Robert Lewandowski ha segnato una tripletta per il Bayern ©Getty Images

Il Bayern Monaco festeggia in grande stille la millesima panchina in carriera di Carlo Ancelotti. La squadra bavarese rifila otto gol all'Amburgo consolidando il suo primato in Bundesliga.

A sbloccare il risultato ci pensa Arturo Vidal, poi arrivano tre reti di Robert Lewandowski (la prima su rigore), una di David Alaba, due di Kingsley Coman a una di Arjan Robben.

Il 57enne Ancelotti, due volte vincitore della Coppa dei Campioni da giocatore con il Milan, ha iniziato ad allenare con la Reggiana in Serie B nel 1995/96, poi Parma, Juventus, Milan (con cui vince due volte la UEFA Champions League), Chelsea, Paris Saint-Germain, Real Madrid (che guida alla conquista della famosa Décima nel 2014), e adesso Bayern Monaco.

In mille partite tra tutte le competizioni, Ancelotti ha ottenuto 591 vittorie, 228 pareggi e 181 sconfitte. Tra i tanti titoli conquistati in carriera spiccano i campionati vinti in Italia (Milan 2003/04), Inghilterra (2009/10) e Francia (PSG 2012/13). Adesso toccherà anche alla Germania? CLASSIFICA BUNDESLIGA

Le tre UEFA Champions League conquistate da allenatore rappresentano un record a pari merito con il leggendario tecnico del Liverpool Bob Paisley.

Otto gol per il Bayern
Otto gol per il Bayern©AFP/Getty Images
In alto