Ancelotti: "Ronaldo il più forte di tutti"

A dicembre Ronaldo aveva candidamente ammesso "...mi manca Ancelotti", e aveva elogiato il tecnico italiano che ora ricambia le lodi: "E' uno dei migliori di sempre, il miglior attaccante della storia del calcio".

©AFP/Getty Images

A dicembre Ronaldo aveva candidamente ammesso "...mi manca Ancelotti", e aveva elogiato il tecnico italiano che ora ricambia le lodi: "E' uno dei migliori di sempre, il miglior attaccante della storia del calcio".

Lo sguardo paterno di Ancelotti verso Ronaldo ai tempi del Real Madrid
Lo sguardo paterno di Ancelotti verso Ronaldo ai tempi del Real Madrid©AFP/Getty Images

Nonostante abbia segnato 41 gol in 38 partite stagionali, il portoghese non è stato esente da critiche, specialmente per quanto riguarda le sue prestazioni in trasferta. Ancelotti, però, non ci sta e difende il suo ex giocatore: "Non ho mai allenato un giocatore migliore di lui".

Quindi, un suggerimento all'attuale tecnico del Real Madrid Zinedine Zidane per far rendere al meglio il portoghese: "A Cristiano non piace giocare con le spalle alla porta, preferisce trovare spazio sulle fasce e attaccare; con me la squadra giocava con il 4-3-3 e Cristiano partiva dalla fascia sinistra, ma abbiamo capito presto che a lui serve più libertà, libertà di coprire di più il campo e di andare dov'era l'azione.

"Deve avere libertà assoluta, ed è una cosa positiva perchè diventa ancora più imprevedibile, ma lui deve sentire di essere totalmente libero in ogni parte del campo".

TUTTI I GOL DI CRISTIANO RONALDO A EURO
TUTTI I GOL DI CRISTIANO RONALDO A EURO

 

In alto