UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Le partite di Champions League 2023/24: qual è stata la tua preferita?

Di' la tua sulle migliori partite della stagione 2023/24 della UEFA Champions League.

Getty Images

La stagione della Champions League 2023/24 è stata ricca di colpi di scena con le 32 squadre che hanno cercato di conquistare la finale al Wembley Stadium.

In vista della finale, UEFA.com ha scelto le dieci partite più emozionanti della competizione. Vota la tua preferita qui sotto.

Bayern - Man United 4-3  (Giornata 1)

Come la famosa finale del 1998/99, non ha deluso le aspettative: Bayern e Manchester United hanno regalato un'emozionante sfida da sette gol. Leroy Sané e Serge Gnabry portano avanti i padroni di casa, ma il primo gol di Rasmus Højlund per lo United dà speranza agli ospiti. Harry Kane, poi, trasforma un rigore nella sua prima partita contro una squadra inglese, e poi, la doppietta di Casemiro e il gol decisivo di Mathys Tel portano la sfida sul punteggio finale di 4-3.
Momenti imperdibili: il tiro improvviso di Casemiro supera Sven Ulreich.

Highlights: Bayern - Man United 4-3

Union Berlin - Braga 2-3 (Giornata 2)

Nella sfida di Berlino, il Braga sotto per 2-0 rimonta e segna il gol della vittoria nei minuti di recupero, assicurandosi la prima vittoria nella fase a gironi dal 2012. La doppietta di Sheraldo Becker nel primo tempo porta avanti l'Union, ma Sikou Niakaté riduce lo svantaggio e l'incredibile gol di Bruma riporta il Braga in parità. Entrambe le squadre hanno la possibilità di vincere ma il tiro di André Castro al 94' fa la differenza.
Momenti imperdibili: iIl grande tiro di Bruma per il 2-2.

Highlights: Union Berlin - Braga 2-3

Copenhagen - Man United 4-3 (Giornata 4)

Lo United si ritrova dalla parte sbagliata di un 4-3 per la seconda contro il Copenhagen. Højlund segna due gol nei primi 30 minuti contro la sua vecchia squadra e porta gli ospiti in vantaggio. Ma dopo l'espulsione di Marcus Rashford per lo United, i danesi riescono a segnare due gol prima dell'intervallo. Un rigore di Bruno Fernandes riporta in vantaggio la squadra di Erik ten Hag, ma Lukas Lerager trova il pari prima del gol vincente nel finale di Roony Bardghji.
Momenti imperdibili: il gol di Bardghji, il giocatore più giovane a segnare contro lo United in Champions League (17 anni e 358 giorni).

Highlights: Copenhagen - Man United 4-3

Sevilla - PSV Eindhoven 2-3 (Giornata 5)

Il PSV rimonta il 2-0 e vince questo incontro grazie ad un colpo di testa di Ricardo Pepi nei minuti di recupero. Il difensore del Siviglia, Sergio Ramos segna il gol n. 10.000 in Champions League e apre le marcature prima del raddoppio di Youssef En-Nesyri. L'espulsione di Lucas Ocampos cambia completamente la partita, il bellissimo tiro al volo di Ismael Saibari dimezza lo svantaggio prima dell'autogol di Nemanja Gudelj e, la conclusione nel finale di Pepi regala agli olandesi gli ottavi di finale.
Momenti imperdibili
: cross preciso di Sergiño Dest per Saibari che al volo centra l'incrocio dei pali.

Highlights: Sevilla-PSV 2-3

Salzburg - Benfica 1-3 (Giornata 6)

Un gol nei minuti di recupero del Benfica assicura loro il terzo posto nel Gruppo D e il passaggio agli spareggi a eliminazione diretta di Europa League a spese dei padroni di casa. Dovendo vincere con due gol di scarto, gli Eagles iniziano alla grande con i gol di Ángel Di María e Rafa Silva che li portano sul 2-0 nel primo tempo. Ma dopo l'intervallo Luka Sučić segna un gol decisivo per il Salzburg, che resiste fino al 93', quando Arthur Cabral segna con un colpo di tacco scatenando la festa per il Benfica.
Momenti imperdibili: Di María segna direttamente da calcio d'angolo con un tiro a giro.

Highlights: Salzburg - Benfica 1-3

Atlético de Madrid - Inter 2-1, (tot.2-2) – Atlético vince 3-2 ai rigori (ritorno ottavi di finale)

Federico Dimarco porta l'Inter in vantaggio al 33' a Madrid, raddoppiando il vantaggio complessivo. Gli uomini di Diego Simeone sembrano pronti a uscire dalla competizione ma la grinta e lo spirito combattivo dell'Atlético escono fuori con Antoine Griezmann che trova il pari e Memphis Depay che segna a tre minuti dalla fine portando la sfida ai supplementari. Jan Oblak para i rigori di Alexis Sánchez e Davy Klaassen prima dell'errore di Lautaro Martínez che elimina definitivamente i finalisti del 2022/23.
Momenti imperdibili: il grande controllo e il gol di Depay che portano la sfida ai supplementari.

Highlights: Atlético - Inter 2-1 (3-2 ai rig.)

Real Madrid - Manchester City 3-3 (andata quarti di finale)

Solo la seconda partita a eliminazione diretta in Champions League con tre gol nei primi 14 minuti: la punizione iniziale di Bernardo Silva porta avanti gli ospiti prima dell'autogol di Rúben Dias e il tiro di Rodrygo che ribaltano la situazione. Ci sono tre gol in 14 minuti anche nel secondo tempo con Phil Foden e Joško Gvardiol che riportano il City in vantaggio. Federico Valverde con uno splendido tiro porta la sfida sul 3-3, rimandando la qualificazione alla sfida di Manchester.
Momenti imperdibili: lo splendido tiro di Foden da fuori che porta gli uomini di Pep Guardiola sul 2-2.

Highlights: Real Madrid - Man City 3-3

Barcellona - Paris 1-4, tot. 4-6 (ritorno quarti di finale)

La squadra francese non aveva mai avuto la meglio dopo aver perso l'andata in casa in competizioni UEFA e sembrava improbabile potesse riuscirci all'ottavo tentativo, quando Raphinha ha ampliato il vantaggio del Barcellona dell'andata. Il cartellino rosso di Ronald Araújo al 29' riapre la partita e gli uomini di Luis Enrique irrompono. Ousmane Dembélé segna prima dell'intervallo e la squadra francese conquista una vittoria storica grazie a un bel gol di Vitinha e una doppietta di Kylian Mbappé.
Momenti imperdibili: il potente tiro di Vitinha supera Marc-André ter Stegen al 54'.

Dortmund - Atlético de Madrid 4-2, tot. 5-4 (ritorno quarti di finale)

Sotto dall'andata, il Dortmund è in vantaggio alla fine del primo tempo grazie ai gol di Julian Brandt e Ian Maatsen. Un disperato Diego Simeone effettua tre sostituzioni nell'intervallo e ribalta la situazione grazie all'autogol di Mats Hummels e alla rete di Ángel Correa. Il BVB deve rimontare ancora una volta e in tre minuti ripete l'impresa con un colpo di testa di Niclas Füllkrug e un tiro potente di Marcel Sabitzer.
Momenti imperdibili: un colpo di testa di Füllkrug supera Jan Oblak e porta la sfida sul 4-4 complessivo al 71'.

Highlights: Dortmund - Atlético 4-2

Real Madrid - Bayern 2-1, tot. 4-3 (ritorno semifinale)

Il Bayern sembra aver sferrato il colpo decisivo quando Alphonso Davies porta in vantaggio i tedeschi a metà del secondo tempo, ma la grinta del Real in questa competizione è più forte in queste circostanze. Joselu è l'eroe della serata. Subentrato dalla panchina trova il pari all'88' e, poi, su cross di Antonio Rüdiger nel recupero segna il gol decisivo che porta il Madrid in finale.
Momenti imperdibili: Carlo Ancelotti si unisce ai suoi giocatori nell'inno del club davanti ai tifosi dell'Estadio Santiago Bernabéu dopo la vittoria.

Scelti per te