UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Quali sono i gol più belli nella storia della UEFA Champions League?

Proseguiamo con l'iniziativa '30 Seasons of That #UCLFeeling' riguardando alcuni dei gol indimenticabili nella storia della UEFA Champions League.

La UEFA Champions League è la più importante competizione calcistica per club del mondo, quindi possiamo affermare che i migliori gol messi a segno nel torneo nel corso degli anni siano anche i migliori in senso assoluto? Nell'iniziativa '30 Seasons of That #UCLFeeling' decideremo quale tra questi sei gol mozzafiato è il preferito dai tifosi.

Vota e vinci!

Nel corso della stagione 2021/22, la UEFA chiederà ai tifosi di votare i momenti più iconici da quando la Coppa dei Campioni è stata rinnovata diventando UEFA Champions League all'inizio degli anni '90. '30 Seasons of That #UCLFeeling' darà ai tifosi la possibilità di votare su tutto, dai gol alle esultanze memorabili, alle rimonte impossibili, alle giocate più belle sino alle parate ai limiti dell'immaginazione.

Il gol al volo di Zinédine Zidane, 2001/02

30 Seasons of That #UCLFeeling: i grandi gol - Zidane
30 Seasons of That #UCLFeeling: i grandi gol - Zidane

Bayer Leverkusen - Real Madrid 1-2
15/05/2002, finale

"Ho provato altre volte a segnare nello stesso modo, anche durante le riprese di una pubblicità, ma non ci sono mai più riuscito", ha raccontato una volta la leggenda del Real Madrid, Zinédine Zidane, del gol che ha fermato il tempo nella finale del 2002 a Hampden Park. "Ci ho provato anche in allenamento senza mai riuscirci. È stato perfetto il giorno in cui è successo".

Il francese era passato al Real nell'estate del 2001 dalla Juventus, diventando all'epoca il giocatore più costoso del mondo. Ma se le sue qualità erano ormai note in tutto il mondo, quel tiro al volo che ha trafitto un incolpevole Hans-Jörg Butt (con il piede sinistro, notoriamente quello più debole di Zizou) era fuori da ogni immaginazione. La sua esultanza incredula è stata l'emblema di un gol davvero irripetibile.

La sforbiciata di Cristiano Ronaldo, 2017/18

30 Seasons of That #UCLFeeling: i grandi gol – Ronaldo
30 Seasons of That #UCLFeeling: i grandi gol – Ronaldo

Juventus - Real Madrid 0-3
03/04/2018, andata quarti di finale

"Ho visto tantissimi gol nella mia vita, ma questo di Ronaldo è assolutamente da mozzare il fiato", ha twittato il commentatore ed ex attaccante dell'Inghilterra, Gary Lineker, dopo lo straordinario gol in rovesciata di 'CR7' contro la sua prossima squadra durante l'andata dei quarti di finale semplicemente perfetta dei futuri campioni d'Europa contro la Juventus.

Ronaldo ha segnato tantissimi bei gol in carriera, ma quello in acrobazia su cross di Dani Carvajal lo ha reso particolarmente orgoglioso. Parlando a UEFA.com dopo la partita, il portoghese ha detto: "Gran Gol. Che dire? Fantastico. Non mi aspettavo di segnare quel gol".

L'azione personale di Lionel Messi, 2010/11

UCL Feeling Goals - l'azione personale di Messi contro il Real Madrid
UCL Feeling Goals - l'azione personale di Messi contro il Real Madrid

Real Madrid - Barcellona 0-2 
27/04/2011, andata semifinale

Nelle grandi occasioni si vedono i fuoriclasse, e l'occasione è la semifinale contro i rivali di sempre del Real Madrid quando Lionel Messi segna un gol capolavoro da tramandare ai posteri. In vantaggio al Santiago Bernabéu contro un Real Madrid in dieci uomini, nei minuti finali Messi si libera di Sergio Ramos, Raúl Albiol e Marcelo prima di superare Iker Casillas con un tocco beffardo sul palo opposto.

Intervistato da una radio nel 2019, Messi ha confermato che quel 2-0 di Madrid è stata la partita che ricorda con più piacere della sua carriera. Anche il suo allenatore Pep Guardiola è riuscito a mantenere la compostezza nella serata di quel gol, dicendo semplicemente: "Siamo fortunati ad avere Messi; a 23 anni, è il terzo capocannoniere nella storia del nostro club e questo è impressionante". L'affermazione del secolo.

La rovesciata di Gareth Bale, 2017/18

30 Seasons of That #UCLFeeling: Great goals – Bale
30 Seasons of That #UCLFeeling: Great goals – Bale

Real Madrid - Liverpool 3-1 
26/05/2018, finale

"Segnare un gol del genere nel più grande palcoscenico del calcio mondiale, è un sogno che si avvera", ha detto Bale dopo che il suo gol in acrobazia ha spostato l'ago della bilancia della finale del 2018 definitivamente a favore del Real Madrid. "In realtà non ho mai segnato un gol in rovesciata - eppure ci ho provato molte volte! Ho sempre desiderato segnare un gol così".

Sostituito al 61', il gallese è stato nominato Man of the Match dopo aver segnato due gol nella sfida di Kiev, ma il primo di essi (dopo 63 minuti) è quello che è entrato nell'immaginario collettivo. "Ricordo che Marcelo ha messo al centro un cross all'altezza giusta", ha detto Bale. "Vedere la palla entrare in rete dopo essermi coordinato così bene è stato fantastico". Come dargli torto.

Il gol da centrocampo di Dejan Stanković, 2010/11

30 Seasons of That #UCLFeeling: Great goals – Stanković
30 Seasons of That #UCLFeeling: Great goals – Stanković

Inter - Schalke 2-5
05/04/2011, andata quarti di finale

Dejan Stanković ha segnato un buon numero di gol nei suoi nove anni all'Inter, ma nessuno è mai stato rivisto così tante volte come quello segnato dopo 25 secondi dall'inizio della sfida contro lo Schalke, quando il centrocampista nerazzurro ha ribattuto in rete un colpo di testa di Manuel Neuer a spazzare l'area con un tiro al volo da vicino la metà campo che si è insaccato a porta vuota.

"La partita di stasera era iniziata nel miglior modo possibile e sarebbe stato difficile prevedere come sarebbe andata a finire", ha detto l'allenatore dell'Inter, Leonardo, dopo la sconfitta per 5-2 della sua squadra a San Siro nonostante la splendida rete di Stanković, che ha poi detto: "A volte non ci pensi nemmeno e fai cose che sorprendono pure te stesso".

Lo slalom gigante di George Weah, 1994/95

30 Seasons of That #UCLFeeling: i grandi gol – Weah
30 Seasons of That #UCLFeeling: i grandi gol – Weah

Bayern - Paris 0-1
23/11/1994, fase a gironi

Veloce, tecnico e capace di inventarsi gol dal nulla, la fama di grande attaccante di George Weah viene sugellata dalla vittoria del Pallone d'Oro col Milan nel 1995, anche se il gol capolavoro segnato nel suo periodo al Paris dimostra che il liberiano era già un top player un anno prima. Guardatelo mentre si libera dalla marcatura di tre avversari prima di liberare un destro che non lascia scampo a Oliver Kahn.

"Quando ho iniziato a giocare a calcio, non ho mai pensato che avrei mai vinto il Pallone d'Oro e che sarei diventato il miglior giocatore del mondo", ha detto Weah anni dopo. "Avevo solo una grande passione per il calcio e ho lavorato duramente. Ogni giorno. Preferivo allenarmi che mangiare o dormire". Guarda questo gol per capire come quel sacrificio sia stato ampiamente ripagato.

Vota e vinci!