UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Manchester City - Borussia Dortmund: precedenti e statistiche

Il Manchester City, che negli ultimi anni non è mai riuscito a superare i quarti di UEFA Champions League, affronta il Borussia Dortmund, che torna a questo turno dopo quattro anni di assenza.

Leroy Sané and Mario Götze during City and Dortmund's friendly meeting in 2018
Leroy Sané and Mario Götze during City and Dortmund's friendly meeting in 2018 AFP via Getty Images

Il Manchester City, che negli ultimi anni non è mai riuscito a superare i quarti di UEFA Champions League, affronta il Borussia Dortmund, che torna a questo turno per la prima volta dal 2017.

• Il City è ai quarti per la quarta stagione consecutiva ma nelle ultime tre edizioni è sempre uscito in questa fase. Gli inglesi hanno raggiunto la semifinale una sola volta, nel 2015/16; il Dortmund, dal canto suo, è uscito nelle ultime due partecipazioni ai quarti ma complessivamente ha superato il turno tre volte su sei.

• Tuttavia, mentre il City è reduce da sei vittorie consecutive tra casa e trasferta contro club tedeschi - compresi gli ottavi di questa stagione -, il Dortmund ha perso le ultime cinque partite contro avversari di Premier League.

Guarda il gol della vittoria del Dortmund contro il City nel 2012
Guarda il gol della vittoria del Dortmund contro il City nel 2012

Precedenti
• Le due squadre sono state accoppiate solo una volta in precedenza, ovvero nella fase a gironi 2012/13. Il City era appena alla seconda partecipazione in UEFA Champions League e non ha avuto un'esperienza fortunata.

• Un rigore al 90' di Mario Balotelli ha permesso agli allora campioni d'Inghilterra di pareggiare al City of Manchester Stadium nella seconda giornata dopo il vantaggio di Marco Reus verso l'ora di gioco. Nel ritorno, alla sesta giornata, i tedeschi si sono imposti al BVB Stadion Dortmund grazie alla rete di Julian Schieber al 57'.

• Questi risultati hanno permesso al Dortmund di Jürgen Klopp di arrivare primo nel Gruppo D con 14 punti davanti Real Madrid e Ajax. Mentre in quell'edizione il BVB è arrivato in finale, perdendo contro i connazionali del Bayern Monaco a Wembley, il City di Roberto Mancini è arrivato quarto nel girone con tre punti e zero vittorie in sei partite.

• Mentre Sergio Agüero è l'unico reduce di quel City (ha giocato 90 minuti in casa ed è entrato dalla panchina in Germania), Reus e Mats Hummels hanno giocato entrambe le partite per il Dortmund, mentre Łukasz Piszczek è sceso in campo a Manchester ed è rimasto in panchina in Germania. İlkay Gündoğan, oggi al City, ha giocato titolare entrambe le gare.

Forma
Manchester City
• Il bilancio del City ai quarti di Coppa dei Campioni è Q1 E3:
2019/20 Lyon S 1-3
2018/19 Tottenham S 4-4 gol in trasferta (0-1 t, 4-3 c)
2017/18 Liverpool S 1-5 (0-3 t, 1-2 c)
2015/16 Paris Saint-Germain V 3-2 (2-2 t, 1-0 c)

• Il City ha segnato tre gol nelle prime tre partite del Gruppo C, battendo il Porto (3-1), il Marseille e l'Olympiacos (entrambi per 3-0) prima della vittoria per 1-0 in Grecia alla quarta giornata che è valsa la qualificazione. Lo 0-0 in casa del Porto nella quinta giornata ha confermato il primo posto del club inglese, che ha chiuso il girone con un 2-0 casalingo sul Marsiglia

• La formazione di Josep Guardiola ha poi battuto due volte 2-0 i tedeschi del Borussia Mönchengladbach agli ottavi, giocando entrambe le partite a Budapest.

• Il City non subisce gol in UEFA Champions League da 706 minuti, ovvero dalla rete del vantaggio di Luis Dìaz (Porto, 14') alla prima giornata. Il record nel torneo è stato stabilito dall'Arsenal nel 2005/06 (995 minuti), mentre il City è attualmente secondo dopo aver superato i 690 minuti della Juventus.

• Il City ha chiuso la scorsa Premier League al secondo posto ed è arrivato ai quarti di finale per la terza stagione consecutiva, uscendo col Lyon con un 3-1 in gara unica a Lisbona. Gli inglesi avevano chiuso il girone con 14 punti (V4 P2); agli ottavi hanno battuto 2-1 in trasferta e in casa i 13 volte campioni d'Europa del Real Madrid.

• Questa è la decima partecipazione dei Citizens in UEFA Champions League; dal 2011/12, il club inglese è sempre stato presente nella competizione.

• Il City ha segnato 52 gol nelle ultime 21 partite di UEFA Champions League; nelle ultime tre stagioni, il suo bilancio è V20 P4 S3, con 68 gol segnati e 22 subiti.

Gol classici del Man. City in Champions League
Gol classici del Man. City in Champions League

• La squadra di Guardiola non perde in casa da 12 partite europee (V11 P1), ovvero dall'1-2 contro il Lyon alla prima giornata del 2018/19.

• Il City ha vinto le ultime quattro partite interne della fase a eliminazione diretta di UEFA Champions League - e cinque delle ultime sette (S2) - ma complessivamente ha vinto appena sei delle 12 partite giocate in casa nella fase a eliminazione diretta della competizione (P2 S4).

• Con quella vittoria complessiva contro il Mönchengladbach, il bilancio del City in sfide a eliminazione diretta contro club tedeschi è Q3 E2. Le due precedenti vittorie sono state entrambe contro lo Schalke, negli ottavi del 2018/19 e nella semifinale della Coppa delle Coppe 1969/70 vinta proprio dal City; le eliminazioni sono arrivate ai quarti di Coppa UEFA col Mönchengladbach nel 1978/79 e con l'Hamburg 30 anni dopo.

• Il ritorno di questa stagione contro il Mönchengladbach è stata la sesta vittoria consecutiva dei Citizens in casa contro avversarie di Bundesliga; la sconfitta per 3-1 col Bayern nel 2013 è stata l'unica subita contro una tedesca a Manchester (V8 S2).

• L'1-1 in casa del Mönchengladbach del novembre 2016 è l'unica mancata vittoria del City in 11 partite contro club tedeschi dopo la sconfitta per 1-0 in casa del Bayern München del settembre 2014.

Tutti i gol segnati finora dal Dortmund
Tutti i gol segnati finora dal Dortmund

Dortmund
• Il bilancio del Dortmund ai quarti di Coppa dei Campioni è Q4 E4:
2016/17 Monaco S 3-6 (2-3 c, 1-3 t)
2013/14 Real Madrid S 2-3 (0-3 t, 2-0 c)
2012/13 Málaga V 3-2 (0-0 t, 3-2 c)
1997/98 Bayern München V 1-0 (0-0 t, 1-0 c dts)
1996/97 Auxerre V 4-1 (3-1 c, 1-0 t)
1995/96 Ajax S 0-3 (0-2 c, 0-1 t)
1963/64 Dukla Praha V 5-3 (4-0 t, 1-3 c)
1957/58 AC Milan S 2-5 (1-1 c, 1-4 t)

• La squadra tedesca ha risposto a una sconfitta per 3-1 in casa della Lazio battendo lo Zenit per 2-0 in casa e vincendo 3-0 contro il Club Brugge sia in Belgio che in Germania. L'1-1 interno contro la Lazio alla quinta giornata ha suggellato la qualificazione agli ottavi, mentre il 2-1 sul campo dello Zenit alla sesta ha confermato il primo posto nel Gruppo F.

• Quindi, ha battuto il Siviglia 3-2 in trasferta e pareggiato 2-2 in casa, con Erling Haaland autore di una doppietta in entrambe le partite.

• Haaland ha segnato in tutte e sei le partite giocate in UEFA Champions League 2020/21. Nonostante abbia saltato le giornate 5 e 6, è il capocannoniere di questa edizione con dieci gol.

• Secondo in Bundesliga nel 2019/20 dietro al Bayern München per la seconda stagione consecutiva, il Dortmund è alla 15esima partecipazione alla UEFA Champions League; i tedeschi hanno vinto nel 1997 e sono arrivati secondi nel 2013. Hanno raggiunto i quarti in quattro delle ultime otto partecipazioni.

Grandi gol del Dortmund in Champions League
Grandi gol del Dortmund in Champions League

• Con Lucien Favre, che ha lasciato la squadra a dicembre 2020 ed è stato sostituito da Edin Terzić fino al termine della stagione, l'anno scorso il Dortmund era arrivato secondo nel girone dietro il Barcellona, totalizzando 10 punti (sette in casa) e precedendo Inter e Slavia Praha. Il BVB ha poi vinto 2-1 in casa contro il Paris Saint-Germain all'andata degli ottavi ma è uscito con una sconfitta per 2-0 al ritorno in Francia.

• Il Dortmund ha vinto appena tre delle ultime 12 partite a eliminazione diretta in competizioni UEFA (P3 S6). Le prime due vittorie di questa striscia sono arrivate in casa (3-2 contro l'Atalanta all'andata dei sedicesimi di UEFA Europa League 2017/18 e contro il Paris la scorsa stagione) e sono state seguite dal successo a Siviglia in questa stagione.

• Il BVB ha vinto nove delle ultime 15 partite europee (P2 S4); tutte e quattro le sconfitte sono arrivate in trasferta.

• La vittoria in casa del Siviglia è stata appena la sesta del Dortmund nelle ultime 20 trasferte europee (P4 S10); tutte e sei, però, sono arrivate nelle ultime 12 (S6).

• Il BVB è stato battuto in trasferta (0-3) e in casa (0-1) dal Tottenham negli ottavi del 2018/19, ultima sfida contro un avversario inglese. Il bilancio in doppi confronti a eliminazione diretta contro club di Premier League è Q3 E3; i tedeschi hanno perso le ultime due volte.

• Il club tedesco ha perso le ultime cinque partite contro club inglesi e non batte un avversario di Premier League dal 2-1 in casa del Tottenham all'andata degli ottavi di UEFA Europa League 2015/16; da allora il bilancio è P1 S5.

• Il Dortmund ha perso quattro delle ultime cinque trasferte in Inghilterra e complessivamente otto delle 13 trasferte contro club inglesi (V4 P1).

Guarda tutti i gol di Haaland in Champions League
Guarda tutti i gol di Haaland in Champions League

Collegamenti e curiosità
• Gündoğan ha giocato col Dortmund dal 2011 fino al passaggio al City nel 2016; con il club tedesco ha segnato 15 gol in 157 presenze in tutte le competizioni. Col BVB ha vinto campionato e Coppa di Germania nel 2011/12, mentre la stagione successiva ha segnato su rigore il gol della bandiera nella sconfitta per 2-1 col Bayern nella finale di UEFA Champions League a Wembley.

• Gündoğan ha anche giocato con Bochum (2005–09) e Nürnberg (2009–11) in Germania. Il suo bilancio contro il Dortmund col Nürnberg è stato di quattro sconfitte in quattro partite.

• Jadon Sancho è passato al Manchester City dal Watford a marzo 2015 all'età di 14 anni. Ha trascorso le due stagioni seguenti nelle giovanili del club prima di firmare per il Dortmund nell'agosto 2017.

• Hanno giocato in Inghilterra:
Felix Passlack (Norwich 2018/19 prestito)
Emre Can (Liverpool 2014–18)
Jude Bellingham (Birmingham 2010–20)

• Hanno giocato in Germania:
Kevin De Bruyne (Werder Bremen 2012/13 prestito, Wolfsburg 2014–15)
Zack Steffen (Freiburg 2014–16, Fortuna Düsseldorf 2019/20 prestito)

• Compagni di nazionale:
İlkay Gündoğan ed Emre Can, Marco Reus, Marcel Schmelzer, Mahmoud Dahoud, Julian Brandt, Nico Schulz (Germania)
Rúben Dias, João Cancelo, Bernardo Silva e Raphaël Guerreiro (Portogallo)
Kevin De Bruyne e Thomas Meunier, Thorgan Hazard (Belgio)
Kyle Walker, Phil Foden, John Stones, Raheem Sterling e Jadon Sancho, Jude Bellingham (Inghilterra)
Zack Steffen e Giovanni Reyna (Stati Uniti)

Alf-Inge Håland con il City nel 2000
Alf-Inge Håland con il City nel 2000

• Hanno giocato insieme:
İlkay Gündoğan e Mats Hummels, Marcel Schmelzer, Łukasz Piszczek (Dortmund 2011–16)
İlkay Gündoğan e Marco Reus (Dortmund 2012–16)
İlkay Gündoğan e Roman Bürki (Dortmund 2015/16)
João Cancelo ed Emre Can (Juventus 2018/19)
Raheem Sterling ed Emre Can (Liverpool 2014/15)

• Bernardo Silva ha giocato entrambe le sfide dei quarti di UEFA Champions League 2016/17 tra Monaco e Dortmund (3-2 in Germania, 3-1 in Francia. Al ritorno, Benjamin Mendy ha giocato 90 minuti.

• Con la maglia del Mönchengladbach, Mahmoud Dahoud ha affrontato quattro volte il City nella fase a gironi di UEFA Champions League 2015/16 e 2016/17, totalizzando tre sconfitte e un pareggio.

• De Bruyne è andato in gol nella vittoria per 3-1 del Wolfsburg contro il Dortmund in finale di Coppa di Germania del 30 maggio 2015. Aveva segnato anche nel 2-2 del 17 dicembre 2014 in Bundesliga.